Green Pass come Arma per abbattere la Dittatura mondialistico-sanitaria

di Massimo Viglione

Il Green Pass (o diavolerie similari) sarebbe in realtà un’arma formidabile per iniziare ad abbattere la dittatura mondialistico-sanitaria…

Veritas vincit: Il nazismo sanitario che trasformò in lager l'intero pianeta

Infatti, se tutti cominciassimo a non andare più da nessuna parte, a non comprare più nulla eccetto il mangiare, a non viaggiare all’estero, a non andare negli hotel e nei ristoranti, nel giro di poche settimane, forse di pochi giorni, l’intero sistema economico crollerebbe, e tutti coloro che vivono di commercio sarebbero costretti a insorgere contro il governo e le leggi affamatrici. Sarebbero costretti, volenti o meno, a rifiutare la schiavitù del Green Pass. Si tornerebbe immediatamente alla libertà.

Il problema, però, è che la stragrande maggioranza delle masse correrà a farsi il vaccino (questo non è detto… perché chi voleva farselo, a questo punto, se l’è già fatto e chi non ha intenzione di farselo, di certo non si farà piegare nemmeno da questo infame ricatto. Ormai il potere ha a che fare con lo “zoccolo duro”, quello fatto di persone consapevoli che non si piegano – ndr). A questo servono giornalisti, politici, preti venduti e uomini dello spettacolo e dello sport. A questo sono serviti decenni, forse secoli, di lavaggio del cervello. A questo serve la scuola e l’università. A questo servono i soldi e le carriere da offrire agli intellettuali venduti. A questo serve tutto il sistema mediatico. A distruggere chi è intelligente e libero. A fare schiave le masse informi, formate anzitutto proprio dai cosiddetti “professionisti”, quelli che capiscono meno di tutti.

Dittatura mondialistico-sanitaria, come ci salviamo?

Rimanendo, nonostante tutto, intelligenti e liberi. E affidandoci a Dio. Perché ciò che salva veramente è la Fede, ciò che illumina la mente e dà forza al cuore è Dio.

Andiamo al nostro destino, come i primi cristiani che non gettavano i granelli di incenso (cosa costava loro gettare qualche granello di incenso pur di salvarsi la vita? Lo stesso prezzo di farsi un vaccino pur di poter comprare e vendere) o ribadivano che l’imperatore era solo un uomo (la stessa banalità di affermare che nasciamo maschi e femmine da un uomo e una donna). Che Dio ci aiuti a non gettare incenso al vaccino e a ribadire fino alla fine che “l’imperatore è solo un uomo”, ovvero che siamo uomini e donne e vogliamo la famiglia naturale.

Come avveniva allora, molto spesso saranno i nostri simili (“cattolici”) a mandarci a processo. A differenza di allora, però, avremo anche quasi tutti i preti contro di noi. Preghiamo Dio e speriamo in Lui, come facevano i martiri dei primi secoli e i martiri della Rivoluzione Francese, che in questi giorni si celebra, come festa nazionale, come sempre, in Francia! Il Paese del Green Pass. Come della ghigliottina.

Con Dio, per la Verità e la Libertà. Più saremo, meno potere avranno. La Speranza è come Dio: non muore!

Articolo del Prof. Massimo Viglione

Fonte: https://www.imolaoggi.it/2021/07/14/green-pass-dittatura-mondialistico-sanitaria/

Libri e varie...
IL CLUB BILDERBERG (EBOOK)
La storia segreta dei padroni del mondo
di Daniel Estulin

Il Club Bilderberg (eBook)

La storia segreta dei padroni del mondo

di Daniel Estulin

Mario Monti, il nuovo Primo Ministro italiano dopo l'era Berlusconi, fa parte del Club Bilderberg. E cosa sia questo esclusivisssimo Club lo spiega bene lo scrittore e giornalista spagnolo Daniel Estulin che ne ha fatto il centro della sua vita professionale. Arianna Editrice ha già pubblicato la prima versione del suo libro, Il Club Bilderberg appunto, e ora è disponibile questa nuova versione aggiornata.

Il Club Bilderberg racconta la vera storia del più potente e segreto organo decisionale del mondo. Dal 1954 e una sola volta all'anno, questo gruppo ristretto di persone si ritrova per decidere segretamente il futuro politico ed economico dell'umanità. Nessun giornalista ha mai avuto accesso alle riunioni che fino a poco tempo fa si sono svolte presso l'Hotel Bilderberg, in una piccola cittadina olandese.

Nessuna notizia è mai filtrata da quelle stanze, anche se – come dimostrano le pagine di questo libro – è durante questi incontri che vengono prese le decisioni più rilevanti per il futuro di tutti noi.

Risultato di un'indagine serrata e pericolosa durata oltre 15 anni, l'impressionante inchiesta di Daniel Estulin svela per la prima volta quello che non era mai stato detto prima, rendendo noti i giochi di potere che si svolgono a nostra insaputa. Dalla privacy armata che la protegge, la classe dirigente globale detta legge su politica, economia e questioni militari.

La dettagliata opera di Estulin dimostra come il Club Bilderberg sia stato coinvolto nei maggiori misteri della storia recente, dal Piano Marshall allo scandalo Watergate, come da questa élite emergano le figure chiave dello scacchiere internazionale – presidenti USA, direttori di agenzie come CIA o FBI, vertici delle maggiori testate giornalistiche – e come da questi incontri nascano le linee guida della globalizzazione.

Il Club Bilderberg, tradotto in 50 lingue e diffuso in oltre 70 Paesi, è diventato in poco tempo un bestseller internazionale, di cui è prevista a breve la versione cinematografica.

...

Un commento

  1. Siiiiii finalmente, energia, semplice logica del vivere! Stanno distruggendo anche la coppia soffro! Le pecore distruggono i sentimenti, manipolano i giovani, sono un babbo di 51 anni che scrive, solo Con due ragazze ! Ma …..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *