Giornalista Ucraino in Tv: «Ecco cosa bisogna fare ai Bambini Russi»

di Pietro Di Martino

Un giornalista ucraino, conduttore di uno dei principali canali tv del paese, ha affermato di essere pronto a uccidere i bambini e le famiglie dei russi.

Fakhrudin Sharafmal, questo il nome del giornalista del canale televisivo 24, ha dichiarato di sposare la tesi di Adolf Eichmann, secondo il quale andrebbero uccisi anche i bambini dei nemici, affinché, crescendo, essi non si possano vendicare.

“Solo così è possibile proteggere la nazione” ha detto. “I nostri soldati e difensori dell’Ucraina non possono uccidere i bambini, essendo vietato dalla convenzione di Ginevra, ma io non sono un militare e non sono vincolato a queste convenzioni. Se ci sarà la possibilità di fare i conti con i russi, lo farò

Poi, rivolgendosi direttamente ai russi, il giornalista ucraino ha aggiunto: “Dato che ci chiamate nazisti, seguirò la dottrina di Adolf Eichmann e farò di tutto per garantire che né voi né i vostri figli possiate vivere nella nostra terra. A noi non serve la pace, ma la vittoria”.

Questo è lo schifo che il nostro governo di criminali sta appoggiando! (nota di conoscenzealconfine.it)

https://youtu.be/dhfllF3IXiQ

Articolo di Pietro Di Martino

Fonte: https://www.oltre.tv/giornalista-ucraino-tv-bambini-russi-video/

FAKE NEWS
Come il potere controlla i media e censura l'informazione indipendente per ottenere il consenso
di Enrica Perucchietti

Fake News

Come il potere controlla i media e censura l'informazione indipendente per ottenere il consenso

di Enrica Perucchietti

Impoverire la lingua, distruggere la libertà, cancellare la Storia, manipolare l'informazione, distrarre l'opinione pubblica, abolire la verità, reprimere il pensiero critico: riprendendo e attualizzando le tematiche portanti del capolavoro di George Orwell, 1984, l'autrice mostra come l'attuale battaglia contro le fake news intenda censurare l'informazione alternativa, per orientare il consenso e garantire gli interessi delle élite.

L'emergenza sanitaria per il Covid-19 ha infatti permesso l'oscuramento di numerosi contenuti in Rete, legittimando la creazione di task force e l'approvazione di una Commissione parlamentare d’inchiesta sulle fake news che rievocano il Ministero della Verità orwelliano.

Che cosa è cambiato nei decenni e come si sono evolute le tecniche del controllo sociale?

In che modo il potere fabbrica il consenso e orienta le nostre scelte?

Si sta cercando di censurare l'informazione indipendente?

Come ci si può difendere dal tentativo degli spin doctors di manipolarci?

I contenuti extra del libro

VIDEO DI APPROFONDIMENTO CON L'AUTRICE

  • L'INFORMAZIONE AI TEMPI DEL COVID-19 E LA STRATEGIA DELLA PAURA
  • LA PROPAGANDA COME INGEGNERIA DEL CONSENSO
  • COME DIFENDERSI DALLA DISINFORMAZIONE
  • LE 10 REGOLE DELLA MANIPOLAZIONE SOCIALE
  • TEORIA DELLO SHOCK: LA STRUMENTALIZZAZIONE DELL'EMERGENZA SANITARIA E LA CENSURA DELLA RETE
  • COME FARE? IL RUOLO DEL GIORNALISMO OGGI

DOCUMENTI PDF

  • JACQUES ATTALI SOGNA UN MONDO NUOVO
  • ANALISI DEL LINGUAGGIO DI BARACK OBAMA

...E TANTO ALTRO!

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *