Come imparare ad amarsi

Amare se stessi è una necessità di base, come  l’aria che si respira.

Amare se stessi

Se non ti è stato insegnato fin da bambino ad amare te stesso, puoi imparare a farlo da adulto. Di solito, non solo non ci viene insegnato da piccoli, ma anzi, ci hanno spesso fatto credere che ciò sia male, che sia un atteggiamento egoistico. Quindi, ora ci può sembrare molto strano arrivare a prenderci cura di noi stessi, ad amarci, senza sentirci in colpa.

Cosa possiamo fare per risolvere il problema? Questa è la soluzione.

1. Pensare sempre bene di se stessi.

2. Agire responsabilmente, perchè in futuro raccoglieremo quello che stiamo seminando oggi.

3. Parlare sempre bene di se stessi. Pensate, invece, a come spesso parliamo negativamente di noi stessi, quando diciamo, ad esempio: “Sono una frana, una nullità, un incapace, sono un disastro, sono brutto, ecc”. Proviamo allora da ora in poi a non pronunciare mai più parole negative riferendoci a noi stessi. L’impatto di queste frasi nel nostro subconscio è, infatti, molto più distruttivo di quanto ci si immagini.

4. Rispettare il proprio corpo. Molti di noi hanno più cura della propria auto che del proprio corpo. Mangiamo con noncuranza patatine fritte e coca cola, mentre per la nostra auto scegliamo l’olio migliore. Il nostro corpo vale molto di più di una Ferrari o di una Mercedes, e merita di essere alimentato con cibi sani e naturali.

5. Lottare per il proprio benessere e per i propri obiettivi senza mollare mai. E’ giusto porre il nostro benessere psico-fisico in testa alle nostre esigenze primarie. E’ giusto porci degli obiettivi elevati e lottare per essi.

6. Scegliere con cura ciò che è bene per noi, le nostre attività, le nostre relazioni, ecc. Trattiamoci bene… così bene come  si tratterebbe la persona più meravigliosa e che più amiamo al mondo.

7. Credere in se stessi, appoggiarsi sulle proprie capacità, e crearsi sempre nuove opportunità di successo.

8. Essere comprensivi e compassionevoli, pazienti e gentili con se stessi. Essere magnanimi con se stessi più ancora che con gli altri. Perdonare se stessi quando si fallisce, auto-incoraggiarsi ad andare avanti e complimentarsi con se stessi quando si raggiunge qualche traguardo.

9. Una volta che avremo imparato a fare tutto questo per noi stessi, saremo pronti a fare lo stesso per tutti gli altri.

10. “Ama il tuo prossimo come te stesso” significa anche che abbiamo il dovere sacrosanto di amare noi stessi almeno quanto gli altri, senza essere accusati di egoismo.

Fonte: https://scienzanewthought.wordpress.com/category/amare-se-stessi-guarisce/

Libri e varie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*