Attenzione a cosa chiedi, perché ti sarà dato

di Paolo Marrone

Bisogna stare molto attenti a ciò che chiediamo, perché l’Universo ci risponde sempre con la massima precisione.

Legge di attrazione

Ho voluto scrivere questo articolo per sottolineare un’aspetto della legge di attrazione che forse non tutti hanno considerato nel suo pieno significato. Molti infatti esprimono i loro desideri non facendo bene attenzione al contenuto di quello che stanno chiedendo. Dovete considerare che ogni nostro pensiero è un ordine che viene sempre eseguito ‘alla lettera’. E quando dico ‘alla lettera’, intendo dire che qualsiasi particolare deve essere espresso con la massima precisione, non lasciando nulla al caso.

Voglio raccontarvi un paio di episodi che mi sono capitati in passato, quando ancora questo concetto della precisione non mi era così chiaro.

Vivere in un residence

Qualche anno fa, avendo appena scoperto l’esistenza della legge di attrazione, preso dall’entusiasmo di poter chiedere all’Universo qualsiasi cosa, pensai subito che sarei potuto diventare ricco in breve tempo… Originale, non trovate? Dato che però avevo sentito dire che non bisogna mai chiedere denaro (qualche anno dopo scoprii che questo è vero solo in parte, come spiego ampiamente nel mio libro “La via della Creazione Consapevole“), iniziai a chiedermi cosa facessero di solito le persone ricche, così da poter chiedere la stessa cosa, invece del vile denaro.

Mi venne così in mente che molte persone ricche vivono in albergo, così iniziai, ogni notte prima di addormentarmi, a chiudere gli occhi e a immaginarmi dentro una stanza d’albergo. Visto che potevo chiedere qualsiasi cosa, pensai che forse sarebbe stato più utile chiedere all’Universo di vivere in un residence, così avrei avuto anche tutti i confort di un piccolo appartamento, come per esempio una piccola cucina, un salottino per ricevere gli amici, ecc.

Nelle mie visualizzazioni mi immaginavo rientrare la sera e venir salutato dall’addetto alla reception, prendere la chiave e salire al mio appartamento, trovandolo ogni volta perfettamente pulito e rassettato, sentendo in me la soddisfazione di poter vivere finalmente la vita dei miei sogni.

Libri e varie...

Ho fatto queste visualizzazioni per almeno 5-6 mesi, quasi tutte le sere, per poi quasi dimenticarmene (ho capito più tardi che il ‘dimenticarsene‘ è di fondamentale importanza). Circa un anno e mezzo dopo, l’azienda per cui lavoro mi offrì di andare a lavorare per un periodo di circa due anni a Parigi, per supervisionare un importante progetto. Indovinate un pò dove ho vissuto per quei due anni? Esatto, proprio in un residence, nel centro di Parigi, in un appartamento con un angolo cottura e un piccolo salotto. E proprio come nelle mie visualizzazioni, tutte le sere rientrando dal mio ufficio venivo accolto con il saluto dell’addetto alla reception, che ormai conoscendomi mi consegnava la chiave della stanza senza che io dovessi ricordargli il numero.

Tutto come avevo visualizzato, fin nei minimi particolari, con una precisione sconcertante. Il problema però è che non ero diventato ricco, perchè la stanza era pagata dalla mia azienda, e io continuavo a percepire il mio normale stipendio. Dove avevo sbagliato? Avevo semplicemente ‘dimenticato‘ di sentirmi ricco in quelle visualizzazioni. Ecco qual era stato l’errore. L’Universo riproduce tutto alla lettera, comprese le nostre emozioni. Così l’Universo mi ha portato tutto quello che avevo chiesto, facendo anche in modo che nella realtà, in quel residence, io mi sentissi la stessa persona di sempre, così come avevo fatto durante le visualizzazioni.

Il mio attico di 140 mq

Se non siete ancora convinti, sentite quest’altro episodio. Circa un anno fa, stanco di vivere nella mia casa di Fiumicino, decisi che era venuto il momento di cambiare e tornare a vivere a Roma, la mia amata città natale. Nel frattempo, indipendentemente da questa mia esigenza, iniziai anche a redigere i “101 desideri” con la tecnica descritta da Igor Sibaldi (per chi non conosce la tecnica, trovate il video in fondo a questo articolo). Dato che Sibaldi invita a esagerare nell’esprimere i propri desideri, scrissi come uno dei 101 desideri quello di volere un bellissimo attico da 140 mq nei pressi della zona di Roma in cui lavoro (per chi conosce Roma, vicino Villa Pamphili).

Dato che non potevo permettermi un attico di quella metratura in quella zona di Roma, non avevo minimamente collegato quel desiderio alla ricerca di casa che stavo effettuando, tant’è che non stavo cercando affatto un attico. Per l’Universo però quello era un desiderio espresso, quindi un ordine ben preciso da esaudire, sul quale tra l’altro stavo anche operando attraverso delle azioni ben precise, come il fatto che mi misi a scandagliare tutti gli annunci di appartamenti in quella zona (l’azione che segue un desiderio è di fondamentale importanza, non dimenticatelo).

A un certo punto, per brevità non vi spiego come (ma c’è della magia anche nel modo in cui la cosa è arrivata), mi venne offerto un attico con vista su Villa Pamphili, più o meno al prezzo che intendevo spendere. Indovinate un po’? L’attico era composto da un appartamento di 40 mq più un enorme e bellissimo terrazzo di 100 mq.

Ebbene sì, l’Universo mi aveva portato un attico con una metratura totale di 140 mq, esattamente come avevo chiesto. In questo caso, nello scrivere il desiderio, non avevo indicato la metratura della parte coperta, e quindi l’Universo ha fatto quello che meglio credeva per me. E dato che vivo da solo, di un’appartamento di 140 mq non avrei saputo proprio cosa farmene. Strabiliante, non trovate?

Fai sempre la richiesta giusta

Avrai capito, quindi, che è molto importante chiedere con precisione quello che desideri, cercando di immaginare tutti i particolari, senza trascurarne nessuno. Importantissima è soprattutto l’emozione che provi mentre visualizzi il tuo desiderio.

La perfezione di Dio si riflette nella perfezione dell’intero Creato, pertanto non dimenticare mai di fare attenzione a cosa chiedi, perchè poi ti verrà dato con una precisione sconcertante.

Articolo di Paolo Marrone

Fonte: http://www.faredelbene.net/public/news/articoli/6309/attenzione-a-cosa-chiedi-perch-ti-sar-dato.html

Video:

 

Libri e varie...
CHIEDI E TI SARà DATO
La Legge dell'Attrazione
di Esther e Jerry Hicks

Chiedi e ti Sarà Dato

La Legge dell'Attrazione

di Esther e Jerry Hicks

In questo primo libro (a cui è seguito "Il Potere di far accadere le cose") Esther e Jerry Hicks ci aiutano ad approfondire la più potente delle leggi universali, la "legge dell'attrazione". Una legge che ci porta a scoprire ciò che vogliamo davvero raggiungere nella nostra vita e a capire come fare per arrivarci.

Grazie agli insegnamenti di Abraham, un gruppo di evoluti maestri incorporei che, all'inizio degli anni Ottanta, cominciarono a veicolare la loro visione del mondo attraverso Esther Hicks mediante un linguaggio estremamente comprensibile, possiamo finalmente comprendere le vere dinamiche alla base dei nostri rapporti con gli altri, della nostra salute, delle nostre finanze e della nostra carriera.

Gli insegnamenti dei coniugi Hicks sono alla base di The Secret di Rhonda Byrne, il libro e DVD bestseller anche in Italia.

Molti pensatori e insegnanti all'avanguardia hanno incorporato i loro concetti nei propri libri e seminari, tra i quali Wayne W. Dyer, Louise Hay, Sylvia Browne.

"State per vedere e conoscere un mondo completamente nuovo che si trasformerà davanti ai vostri occhi.

Comprenderete il vostro rapporto con il passato e il futuro, ma soprattutto sarete consapevoli del valore inestimabile e del potere intrinseco del momento presente.

Imparerete ad essere gli artefici della vostra esperienza grazie a una serie di processi che vi aiuteranno a ritrovare il legame con la parte "Non-Fisica" di voi stessi, processi che contribuiranno a farvi ottenere tutto ciò che desiderate.

E quando metterete in pratica questi esercizi, e la vostra memoria si ridesterà prendendo coscienza delle potenti Leggi dell'Universo, tra cui la Legge dell'Attrazione, ritornerà anche la vostra naturale gioia di vivere."

"Queste voci dello Spirito usano un linguaggio comprensibile che potrete immediatamente tradurre in azione. Vi offrono addirittura un modello per capire e realizzare il vostro destino"
Wayne W. Dyer

...

3 commenti

  1. Visto che chiedere soldi all’universo risulta ambivalente visualizzarli è altrettanto “pericoloso” ?

  2. Articolo molto interessante…ma oltre agli oggetti, la tecnica dei 101 desideri funziona anche sulle persone?

  3. Grazie per la condivisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *