Ecco le Stazioni H.A.A.R.P. Mobili per modificare il Clima

di Angela Francia
Esistono stazioni H.A.A.R.P. mobili, impiegate dalla Marina degli Stati Uniti d’America.
L’immagine, che correda l’articolo, ritrae il “Sea based H.A.A.R.P”. X-band radar (S.B.X.), una di queste piattaforme usate a complemento dei vari impianti H.A.A.R.P. dislocati in vari paesi del pianeta (Stati Uniti, Norvegia, Russia, Francia…) [1]. Sul ponte della S.B.X. è installata una particolare struttura, componente chiave della “Missile Defense Agency”(M.D.A.), sistema G.M.D.
La “nave” militare include una centrale per la produzione di energia elettrica, un ponte, sale di controllo, alloggi per il personale, aree di stoccaggio e le infrastrutture necessarie a sostenere l’enorme radar in banda X.
Il radar S.B.X. è un apparato molto sofisticato. Il sistema radioricevente “phased array antenna” è costituito da migliaia di antenne azionate da moduli di rice-trasmissione…

Vai all’articolo

Da Nord a Sud, l’Italia è piegata dagli esperimenti climatici!

Bufere di neve

È allarme rosso in Italia, il 2017 non poteva cominciare peggio di così, con il nord Italia afflitto da grave siccità e il sud Italia colpito da colossali nevicate e temperature polari mai viste prima.
Inutile dire che non si tratta solo di disagi temporanei, poiché le vere conseguenze devono ancora arrivare. Inutile dire che non si tratta solo di disagi temporanei, poiché le vere conseguenze devono ancora arrivare. Prendiamo il Nord a secco di acqua da due mesi: se in montagna non cade la neve, i ghiacciai arretrano e le riserve d’acqua sotterranee sono destinate ad esaurirsi ben presto, questo significa futuri danni all’agricoltura e un rincaro sulla bolletta dell’acqua, senza contare i danni che subiscono gli impianti sciistici, gli alberghi e i negozi che vivono sul turismo invernale…

Vai all’articolo