Pasta integrale, perché aiuta a non ingrassare

Con la pasta integrale l’assorbimento dei carboidrati è più lento, e così si riduce l’accumulo di grassi. Inoltre, contiene vitamine, fibre e sali minerali.
Quando conviene davvero usare la pasta integrale nella dieta? E quali sono le differenze più importanti con la pasta bianca? Sono domande alle quali proviamo a dare risposte puntuali, con una premessa: sicuramente la pasta integrale è utile nel momento in cui si decide di volere dimagrire, anche grazie a un processo più lento di assorbimento dei carboidrati e al fatto che la pasta integrale ci regala un maggiore senso di sazietà. E dunque ci induce a mangiarne meno. Ma esaminiamo con ordine le proprietà, i benefici, le caratteristiche di questa scelta, e come si può declinare al meglio nella nostra tavola…

Vai all’articolo

HAI MAI DATO UN'OCCHIATA ALLA NOSTRA SEZIONE DEI LIBRI SUPER-SCONTATI?

Si può dimagrire senza sacrifici?

Come dimagrire senza sacrifici

Paul McKenna, uno dei più grandi ipno-terapeuti (inglese) attualmente vivente che ha compiuto prodigi in vari campi della psiche umana, curando disturbi di varia natura, sostiene che è possibile dimagrire senza sacrifici.
Le strategie suggerite da Mckenna sono molto efficaci e riportano ad un rapporto più naturale e sano con il proprio corpo e con il cibo. Sono una prova di quanto la propria mente può influire sul proprio corpo e sul proprio spirito.
Vi sono 4 regole per dimagrire senza sacrifici, vediamole una ad una…

Vai all’articolo

La bufala delle calorie: il corpo non brucia, metabolizza!

Calorie del cibo

Le calorie applicate all’alimentazione sono un mito da sfatare senza alcun fondamento scientifico. È incredibile come abbiamo sempre dato per scontata la questione delle calorie senza porci dubbio alcuno. In questo articolo viene spiegato cos’è la caloria e perché non ha alcun senso applicarla al cibo e alla dieta, citando alcuni dottori che hanno già smacherato questa bufala.

Cos’è la caloria?
Il potere calorico di una sostanza, è la quantità di calore ottenuta dalla combustione completa di un grammo di quella sostanza, e si misura in calorie. La grande caloria, o semplicemente caloria (kcal) è la quantità di calore necessario ad alzare di 1 grado centigrado ( da 14,5 °C a 15,5 °C) la temperatura di 1 chilogrammo di acqua.
Il potere calorico viene determinato con i calorimetri (combustibili gassosi) o con la bomba calorimetrica (solidi e liquidi)…

Vai all’articolo