• Se cerchi un libro o un prodotto BIO, prova ad entrare nel sito di un nostro partner, Macrolibrarsi, il Giardino dei Libri, sosterrai così il nostro progetto di divulgazione. Grazie, Beatrice e Mauro
    Canale Telegram

“No Vax” legati ai letti e scherniti. Orrore in Ospedale, la Procura indaga

La bomba, perché di questo si tratta, è stata sganciata sui social: “L’ospedale di Feltre, reparto di Pneumologia, è sotto inchiesta. Sembra che legassero i pazienti ai letti, quelli no-vax naturalmente, compresi quelli fino a 2 dosi, considerati anch’essi no vax”.
Chi ha scritto il post dice di aver riportato “il commento di un’amica in chat”. Ma non è tutto. La Procura di Belluno ha aperto un fascicolo a “modello 45”, ovvero senza indagati e senza ravvisare reati specifici, per svolgere accertamenti.
Le Gravissime accuse all’Ospedale
Come riportato da Il Gazzettino, ovviamente, una simile accusa è tutta da verificare. Certo, se i fatti dovessero risultare veri, le responsabilità di tali, gravissime, azioni porterebbero a pesanti conseguenze. Se invece dovessero dimostrarsi infondati, allora l’autore o l’autrice del post rischierebbe una denuncia per diffamazione.
L’accusa, infatti, è di una gravità estrema: i pazienti erano “derisi, scherniti, chiedevano aiuto o semplicemente acqua con la febbre alta e le infermiere ridevano perché se si fossero vaccinati non si sarebbero ammalati e loro non avevano tempo da perdere”. Il post prosegue:…

Vai all’articolo

Un Paese sempre più Decadente, Ipocrita e Volgare

di WI
Sanremo: lo specchio della decadenza italiana.
Ieri, Giordano su Rete4, assieme al buon Borgonovo, sono stati particolarmente incisivi nel denunciare quanto di vergognoso sta accadendo tra lasciapassare totalitari e situazioni fuori controllo negli ospedali.
Certo, sono trasmissioni televisive che stanno dentro la narrazione, ma ieri sera hanno svolto un ottimo lavoro, specialmente nel denunciare quel che accade negli ospedali, in cui se non sei tridosato non vieni curato. Servizi agghiaccianti che avrebbero dovuto fare sobbalzare chiunque dalla sedia e far provare profonda vergogna per il proprio Paese. E invece? Nulla accade, parole ed inchieste al vento. D’altronde lo share è stato tutto per rai 1, dove andava in scena, allo stesso orario, il grottesco Festival di Sanremo…

Vai all’articolo