“Progetto Pandora”: armi psicotroniche e guerra psichica

di Cristoforo Barbato

Dagli anni ’60 ad oggi, sono stati molti i programmi finalizzati all’annichilimento psichico del nemico, militare e civile.

armi psicotroniche

Sviluppo di armi non letali

Sebbene il diffondersi di armi ad onde di frequenza, bioenergetiche o psicotroniche sia stato a lungo ignorato dai mezzi d’informazione, negli ultimi decenni scienziati e ricercatori hanno scritto volumi e prodotto documentazioni sugli sviluppi e sull’impiego di sistemi d’arma “non-letali”.

Libri, articoli e saggi non specialistici, a disposizione del pubblico, coprono quattro decadi, dimostrando l’esteso interesse delle Forze armate e delle agenzie d’intelligence USA e dell’ex Unione Sovietica nella materia. Il Dott. Richard Cesaro, direttore dell’Advanced Sensor Program (Programma Sensori Avanzati), del Defence Advanced Research Projects (Agenzia per i Progetti di Ricerca Avanzata della Difesa – DARPA) USA, venne ingaggiato nel 1965 per dare il via ad un progetto denominato inizialmente “Pandora” e negli anni seguenti noto come “Progetto Bizarre”.

Sul lavoro, cui collaboravano specialisti del calibro di Allan Frey, Joseph Sharp, James C. Lin, R.J. MacGregor, Milton Zaret, Ross Adey, Janet Healer, Sam Koslov, è stato generalmente mantenuto un rigoroso silenzio. Al Progetto Pandora, finanziato da tasse governative, presero parte oltre ai servizi segreti, istituzioni militari ed accademiche, corporazioni ed agenzie private. Prima, durante e dopo gli anni tra il 1965-70, i cardini del programma erano:

  1. Impiego a distanza delle microonde per interferire con le funzioni neuro-elettriche umane e provocare effetti sul sistema nervoso centrale.
  2. Utilizzo delle microonde per creare specifici effetti sugli organi, come disfunzioni cardiache, lesioni o necrosi dei tessuti interni, con distruzione delle funzioni metaboliche.
  3. Manipolazione dei campi elettromagnetici per provocare il condizionamento a distanza, operando sulla sfera emotiva. Inducendo, ad esempio, iper-eccitazione, stress subliminale, intemperanze comportamentali, aumento di suggestionabilità, tramite inibizione delle funzioni più elevate, ecc.

Il Progetto Pandora analizzò le possibili applicazioni delle frequenze biologiche come “input informativi” diretti (di sentimenti o di emozioni) e per rinforzare i ritmi cerebrali associati con il condizionamento e l’elaborazione di dati. Vennero, inoltre, studiati e potenziati i diversi metodi di trasmissione delle frequenze elettromagnetiche e di microonde, senza dover disporre di un equipaggiamento situato in prossimità del bersaglio (v. box Persinger).

Guerra psichica

Nel libro “Mind Wars” (Guerre Mentali, 1984) dell’ex corrispondente dal Pentagono Ronald M. McRae, si legge: “Determinate combinazioni di ampiezza e di continuità delle radiazioni elettromagnetiche esterne, comprese nel raggio di frequenza delle onde cerebrali, sono capaci di aggirare il meccanismo sensoriale esterno di alcuni organismi, inclusi gli esseri umani, e di stimolare direttamente le strutture neurali di livello più elevato nel cervello. Questa stimolazione mentale elettronica produce cambiamenti mentali a distanza, come allucinazioni e simili…

Per McRae, poiché i livelli di energia sono minimi nelle radiazioni a frequenza estremamente bassa (Extremely Low Frequency-ELF), il cervello può confondere il segnale esterno con il proprio, imitarlo (un processo noto come allenamento bioelettrico) e rispondere ai cambiamenti. In un articolo di Robert O. Becker del Gennaio 1992, intitolato “Electromagnetism and Psi Phenomena” (Elettromagnetismo e fenomeni Psi) pubblicato sul “The Journal of the American Society for Psychical Research”, Becker espone: “La conoscenza delle frequenze magnetiche operative e dei meccanismi per codificare informazioni all’interno di esse, consentirebbe di inserire informazioni direttamente nella coscienza, senza che una persona ne sia consapevole: le probabilità che tale potere venga usato nel modo sbagliato sono enormi”.

Il geniale inventore e scienziato Nikola Tesla dichiarava in un’intervista per il New York Times, già nel Novembre 1915, che in un prossimo futuro le guerre sarebbero state condotte con l’uso di onde elettriche al posto degli esplosivi. Nove anni più tardi, un articolo comparso sulla Colorado Springs Gazette riportò che lo scienziato “aveva inventato il primo raggio letale invisibile, capace di bloccare gli aeroplani in volo…”.

Tutta la documentazione relativa alle ricerche ed agli esperimenti di Tesla, è in possesso dell’esercito USA, come conferma lo scrittore Michael Hutchinson nel suo libro “Megabrain” del 1986: “Il governo americano, fin dal 1940, ha condotto un’intensa ricerca nel campo della ‘guerra psichica’, applicando tecnologie alla mente.” Non sorprende dunque, come riporta l’americana Linda Hunt nel suo libro “Secret Agenda”, che l’esercito USA reclutasse scienziati tedeschi del calibro di Kurt Rahr nel Settembre 1947 perché lavorassero sui progetti segreti nel campo delle frequenze elettroniche. Eppure Rahr era un nazista e rappresentava “una minaccia assoluta per la sicurezza degli Stati Uniti“.

Dispositivi anti-sommossa

fucile elettromagneticoPrendiamo la seguente notizia apparsa sull’Earth Island Journal ed intitolata “Blinded by the Light” (Abbagliati dalla Luce): Il Laser Focus World riferisce che la compagnia Lockheed Sanders ha sviluppato un’arma ‘difensiva’ laser destinata all’esercito. Oltre ad abbacinare i soldati nemici in azione, il PLQ-5 può anche venire applicato ad un fucile M-16 ed essere usato come ‘congegno anti-sommossa’ per immobilizzare contestatori civili. Alle lunghezze d’onda cui è sensibile l’occhio, il non-letale PLQ-5 può risultare dannoso e potenzialmente mortale quanto un proiettile. Sono armi in grado di accecare migliaia di rivoltosi in pochi secondi, agendo in maniera simile allo scanner per i codici a barre in uso nei supermercati.

In base ai programmi per la difesa, l’Esercito degli Stati Uniti avrebbe iniziato a dotare le truppe di armi laser nel 1995. Il 30 Giugno del 1992 venne pubblicato “The Soldier as a System” (Il soldato come sistema), dove si dichiarava che: “Il ramo Ricerche e Tecnologia dell’esercito sponsorizzava 42 laboratori e centri di ricerca e sviluppo, impiegando approssimativamente 10.000 scienziati ed ingegneri. Il budget annuale di 1,3 miliardi di dollari è solo una piccola parte dell’intera spesa per la ricerca sostenuta dal Dipartimento della Difesa (DoD)”.

Del resto, esperti, giornalisti ed ex-ufficiali dei servizi segreti concordano su un punto: armi cosiddette non-letali esistono già da tempo e verrebbero impiegate su “bersagli” americani e stranieri, sia in contesti militari che civili.

Articolo di Cristoforo Barbato

Fonte: http://www.revolucion2010.altervista.org/

Libri e varie...

Armi, un Affare di Stato

Soldi, interessi, scenari di un business miliardario

di Duccio Facchini, Michele Sasso, Francesco Vignarca

EBOOK - ARMI, UN AFFARE DI STATO
Soldi, interessi, scenari di un business miliardario
di Duccio Facchini, Michele Sasso, Francesco Vignarca

C'è un business internazionale che continua a macinare miliardi. La Grecia sull'orlo del default è il paese in Europa che spende di più per la difesa. L'Italia è il quinto produttore mondiale di armi, che esporta in tutto il pianeta. Simboli del made in Italy, anche in questo settore, sono la corruzione e gli scandali, soprattutto quelli legati a Finmeccanica. Soldi, soldi, soldi. È fondamentale provare a guardare il mondo attraverso questo business che arricchisce una lobby internazionale potentissima. Un mercato cresciuto del 50 per cento negli ultimi dieci anni.
  Questo libro percorre per la prima volta la filiera delle armi raccontandone affari, interessi e ritorni economici. Con nomi e cognomi di politici, manager e imprenditori. In collaborazione con Altra Economia....

Scie Chimiche - La Guerra Segreta

Il controllo del clima, un "sogno" diventato un'atroce realtà

di Rosario Marcianò, Antonio Marcianò

SCIE CHIMICHE - LA GUERRA SEGRETA - LIBRO
Il controllo del clima, un "sogno" diventato un'atroce realtà
di Rosario Marcianò, Antonio Marcianò

Gli aspetti salienti della geoingegneria clandestina illustrati dai fratelli Marcianò nel loro nuovo saggio: "Scie chimiche: la guerra segreta".
 Con taglio oggettivo e per mezzo di una corposa documentazione, dopo aver inquadrato il problema, il libro si sofferma sulle varie sfaccettature della questione:
 
 - il controllo del tempo e del clima
 - le connessioni con le strategie militari e gli interessi economici
 - le conseguenze sull'ambiente e sulla salute
 - il ruolo della disinformazione e della propaganda
  È stato privilegiato un approccio scientifico, ma questo non esclude una precisa volontà di denuncia accanto ad uno sprone nei confronti dei lettori a prendere coscienza del fenomeno.
 Il testo si basa su ricerche pluridecennali sul tema che hanno condotto a conclusioni ormai inconfutabili.
 L'osservazione e l'esperienza, come da metodo consolidato, hanno completato il mosaico....

Lettere Contro la Guerra

La prima tappa del pellegrinaggio che tutti noi dovremmo compiere

di Tiziano Terzani

LETTERE CONTRO LA GUERRA  - LIBRO
La prima tappa del pellegrinaggio che tutti noi dovremmo compiere
di Tiziano Terzani

Un uomo che ha vissuto per 30 anni in Oriente ci spiega le differenze culturali e il cammino per una pace possibile!

 Questo libro è la prima tappa di un pellegrinaggio di pace.
 Un pellegrinaggio compiuto da un uomo che, nel corso della sua vita, è stato un cronista coinvolto in prima persona nella realtà che descriveva; un giornalista capace d'individuare per istinto i segni che un determinato avvenimento lascia sul territorio sconfinato della Storia; un narratore con una voce unica, spesso fuori del coro, sempre autentica e piena di comprensione.
 Un uomo che, prima dell'11 settembre 2001, ha sempre avuto una profonda consapevolezza dell'abisso culturale, ideologico, sociale aperto (e spesso ignorato) tra l'Occidente in cui è nato e l'Oriente in cui ha vissuto per trent'anni.
 Un uomo che, dopo l'11 settembre 2001, ha capito di non poter più tacere di fronte alla barbarie, all'intolleranza, all'ipocrisia, al conformismo, all'indifferenza.
 Tiziano Terzani, con queste «lettere» da Kabul, Peshawar, Quetta, ma anche da Orsigna, Firenze, Delhi e dal suo «rifugio» sull'Himalaya, assolve un dovere verso il futuro di tutti noi, comincia il pellegrinaggio che tutti noi dovremmo compiere....

Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo - Settima Edizione - Libro + Mappe

Una mappatura aggiornata dei conflitti e delle guerre in corso nel Pianeta

di Associazione Culturale 46° Parallelo

ATLANTE DELLE GUERRE E DEI CONFLITTI DEL MONDO - SETTIMA EDIZIONE - LIBRO + MAPPE
Una mappatura aggiornata dei conflitti e delle guerre in corso nel Pianeta
di Associazione Culturale 46° Parallelo

Nuova edizione aggiornata per un testo che ha fatto scuola su un argomento drammatico come quello della situazione delle guerre al momento in atto sul pianeta.
 Ideato da Raffaele Crocco, giornalista Rai, scrittore e documentarista e creato dall’Associazione 46° Parallelo in collaborazione con il Premio Ilaria Alpi, l’Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo torna in libreria con la VII edizione del volume.
 L'intento del libro è quello di spiegare le ragioni di tutte le guerre in corso, capire perché si combatte e chi sono gli attori. Con foto e illustrazioni viene raccontato lo stato delle guerre in atto narrate in “schede conflitto” suddivise per continente, con cartografia Onu, tavola riassuntiva della situazione profughi, sintesi dei dati del territorio.
 Le schede, compilate da giornalisti di varie testate italiane hanno in premessa un rapporto a cura di Amnesty International sulla stato dei diritti civili e umani e i rapporti sulle missioni Onu in corso, sulla situazione della tutela dei beni artistici e ambientali distrutti dalla guerra a cura di Unesco, e sulla situazione dei profughi e rifugiati a cura di Unhcr.
 Pensato come un vero e proprio atlante, il libro vuole essere un annuario aggiornato dei conflitti in atto sul Pianeta per avere un'informazione completa e approfondita....

Trance Formation of America

Versione PDF

di Mark Phillips, Cathy O'Brien

EBOOK - TRANCE FORMATION OF AMERICA
Versione PDF
di Mark Phillips, Cathy O'Brien

Questo libro è l'autobiografia di Cathy O'Brien, vittima del segretissimo Programma di Controllo Mentale messo a punto dal Governo degli Stati Uniti (in codice C.I.A.: UKUltra).
 Cathy si sottrasse alla manipolazione con la fuga, insieme alla figlia minorenne, aiutata da Mark Phillips. Testimonianza cruda e terribile di stupri su minori, traffici di droga, messe nere, assassini che coinvolgono personalità in vista della politica statunitense. Solo dopo molti anni Cathy ha riacquisito tutte le sue facoltà, mentre la figlia resta ancora immersa nelle tenebre della sua mente, senza possibilità di guarigione. Nel 1977, il Congresso degli Stati Uniti istituì un'apposita commissione per indagare su UKUltra, ma non potè scoprire nulla: difatti, a tutte le autorità che hanno cercato di sapere qualcosa di questo programma, è stato opposto il segreto per "ragioni di sicurezza nazionale".
 Nomi, cognomi, luoghi, date, fatti.
 Un libro eccezionalmente preciso e documentato, che porta il lettore a farsi domande destinate, per ora, a restare senza risposta. Ci apre gli occhi sulla drammaticità del destino umano. Questi personaggi, privi di scrupoli e capaci di ogni aberrazione, sono coloro che governano le nazioni.
 Indice Parte I - di Mark Phillips 
 
 - Prefazione
 - Capitolo 1 - Il Controllo della Mente con un Altro Nome
 -  Capitolo 2 - Venditore, Consulente, Essere Consapevole e Patriota: la Mia Evoluzione Personale
 - Capitolo 3 - Il Recupero della Mente di Cathy
 -  Capitolo 4 - Verità e Conseguenze a Stento Perseguite e Giustizia Negata Documenti di Supporto e Fotografie
   
 Parte II - di Cathy O'Brien 
 
 - Capitolo 1 - Il Mio Primo Contatto con il Genere Umano
 - Capitolo 2 - Il Rito di Rimanere in Silenzio
 - Capitolo 3 - Il Mio Primo Presidente
 - Capitolo 4 - Il Gioco Più Pericoloso
 - Capitolo 5 - Armeggiare con la Mente
 -  Capitolo 6 - Addestramento di Controllo Mentale dei Militari e della NASA
 - Capitolo 7 - A Scuola di Fascino
 -  Capitolo 8 - La Guerra della CIA al Traffico di Droga: Eliminare la Competizione
 -  Capitolo 9 - Il Sogno Americano di Ronald Reagan: Un Vaso di Pandora Pieno di Ossessioni
 - Capitolo 10 - "Dimostrazioni Pratiche sul Controllo della Mente" da parte del "Comandante" Dick Cheney e di Reagan
 - Capitolo 11 - "Papà" Philip Habib
 - Capitolo 12 - Operazione Piccione Viaggiatore
 - Capitolo 13 - Operazione Gioco della Conchiglia
 - Capitolo 14 - Clinton e le Strisce di Coca
 - Capitolo 15 - Non Menare il Can per l'Aia
 - Capitolo 16 - Operazione Banconote per Immigranti Clandestini Messicani
 - Capitolo 17 - Voltafacce
 - Capitolo 18 - Nel Frattempo
 - Capitolo 19 - E.T. Telefona a Roma
 - Capitolo 20 - Il Nuovo Ordine Mondiale della Rosa
 - Capitolo 21 - Educazione Globale 2000
 - Capitolo 22 - Il Mio "Contri-buto"
 - Capitolo 23 - Un Turbinio di Visioni
 - Capitolo 24 - Andremo a Caccia
 - Capitolo 25 - Il Piccolo Bush
 - Capitolo 26 - Gli Ordini del Nuovo Mondo
 - Capitolo 27 - Hotel California
 - Capitolo 28 - "Libero Scambio" di droga e Schiavi al Confine di Juarez
 - Capitolo 29 - La Lucertola di Ahs
 - Capitolo 30 - Nell'Interesse del Tempo e dello Spazio
 - Capitolo 31 - Il Re e l'Occhio
 - Capitolo 32 - Sempre in Fuga, non Serve Fuggire
 - Capitolo 33 – Epilogo Vittima del sistema: Cronologia
  Informazioni aggiuntive Dimensione: 427 Pagine
 Download File: Documento PDF (5,25 Mb)
 N.B. : Riceverai una mail per lo scarico dell'ebook, una volta verificato il pagamento con carta di credito o circuito paypal. Non è possibile acquistare gli ebook pagando in contrassegno
  
 Nota dell'Editore Ci sono arrivate molte richieste per ripubblicare questo libro, stampato la prima volta nel 2001. Abbiamo quindi ritenuto opportuno riproporlo tale equale in una versione digitale, certi che le storie e i temi così ben descritti non hanno perso affatto d'attualità ma anzi si sono, nel tempo, confermati e accresciuti.
  ...

Cosa Nascondono i Nostri Governi?

Scie chimiche (chemtrails), haarp, ufo, ebani, codice alieno

di Carlo Di Litta, Quinto Narducci

COSA NASCONDONO I NOSTRI GOVERNI?  - LIBRO
Scie chimiche (chemtrails), haarp, ufo, ebani, codice alieno
di Carlo Di Litta, Quinto Narducci

Gli Autori attraverso questo libro si propongono di offrire le prove, con testimonianze personali, documenti fotografici e studi di ricerca, di due fenomeni che i nostri governi negano da sempre, almeno ufficialmente: "LE SCIE CHIMICHE e gli UFO".
 Un Libro senza fronzoli, dove per la prima volta con delle domande dirette vengono chiamate in causa più volte le nostre istituzioni a fornire una risposta ufficiale a tutti i cittadini su questi due fenomeni.
 Le cui rivelazioni aprirebbero nuovi scenari mondiali sulla vita politica, economico, sociale e religiosa della popolazione. Facendo così cadere il velo dell'ipocrisia che ci copre, e portando la gente verso quella libertà di pensiero, quel Benessere, per ora riservato a pochi, che gli spetta di Diritto.
 Amici, alzate gli occhi al cielo
e scoprirete un mondo nuovo
Quinto Narducci
  ...
TRANSEVOLUTION
L'era della decostruzione umana
di Daniel Estulin

In quest' opera unica al mondo Daniel Estulin, profetico e visionario come suo solito, ci fornisce una visione terribilmente realistica di quello che deve attendersi la vita umana nel futuro.
 Utilizzando un rapporto del governo del Regno Unito, Tendenze strategiche 2007-2036, Daniel Estulin crea un'immagine 3D del futuro per spiegare come i progressi scientifici e tecnologici, distruzione economica, la sovrappopolazione, conquista dello spazio e la gara per l'immortalità si scontrano in una lotta mortale tra i super ricchi e resto dell'umanità.
 Senza dubbio, stiamo assistendo ad una esplosione senza precedenti nella conoscenza scientifica e abbiamo imparato di più negli ultimi 50 anni che in tutta la storia umana. Grazie alle meraviglie della scienza. Estulin in questa nuova opera ci spiega che ora, attraverso la genetica, la robotica, le tecnologie dell'informazione e la nanotecnologia, abbiamo i mezzi per controllare la materia, l'energia e la vita stessa.
 Non abbiamo mai visto nulla di simile prima e questo solleva profonde domande su ciò che significa "essere umano".
 Con l'avvento della nuova scienza e della tecnologia relativa alla rivoluzione genetica, possiamo letteralmente riscrivere il nostro patrimonio genetico.
 Nell'arco di una generazione, siamo passati da piante geneticamente modificate ad animali geneticamente modificati. Il passo successivo è la modifica antropologica degli esseri umani?  Cosa ci aspetta nel futuro?
 "La razza umana è in via di estinzione? Se sì, allora in favore di cos'altro? Chi è il nostro nemico? Sullo sfondo, uno sviluppo tecnologico mozzafiato, la continua voglia di cambiare se stessi, di aggiornarsi e trasformarsi in qualcosa di meglio, di superiore, di più resistente e magari immortale. Forse l'unico nostro nemico è l'inaccettabile fragilità umana" 
Daniel Estulin...

Transevolution

L'era della decostruzione umana

di Daniel Estulin

In quest' opera unica al mondo Daniel Estulin, profetico e visionario come suo solito, ci fornisce una visione terribilmente realistica di quello che deve attendersi la vita umana nel futuro.

Utilizzando un rapporto del governo del Regno Unito, Tendenze strategiche 2007-2036, Daniel Estulin crea un'immagine 3D del futuro per spiegare come i progressi scientifici e tecnologici, distruzione economica, la sovrappopolazione, conquista dello spazio e la gara per l'immortalità si scontrano in una lotta mortale tra i super ricchi e resto dell'umanità.

Senza dubbio, stiamo assistendo ad una esplosione senza precedenti nella conoscenza scientifica e abbiamo imparato di più negli ultimi 50 anni che in tutta la storia umana. Grazie alle meraviglie della scienza. Estulin in questa nuova opera ci spiega che ora, attraverso la genetica, la robotica, le tecnologie dell'informazione e la nanotecnologia, abbiamo i mezzi per controllare la materia, l'energia e la vita stessa.

Non abbiamo mai visto nulla di simile prima e questo solleva profonde domande su ciò che significa "essere umano".

Con l'avvento della nuova scienza e della tecnologia relativa alla rivoluzione genetica, possiamo letteralmente riscrivere il nostro patrimonio genetico.

Nell'arco di una generazione, siamo passati da piante geneticamente modificate ad animali geneticamente modificati. Il passo successivo è la modifica antropologica degli esseri umani?  Cosa ci aspetta nel futuro?

"La razza umana è in via di estinzione? Se sì, allora in favore di cos'altro? Chi è il nostro nemico? Sullo sfondo, uno sviluppo tecnologico mozzafiato, la continua voglia di cambiare se stessi, di aggiornarsi e trasformarsi in qualcosa di meglio, di superiore, di più resistente e magari immortale. Forse l'unico nostro nemico è l'inaccettabile fragilità umana"
Daniel Estulin

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*