Il Popolo è stufo e sta per ribellarsi!

di Ornella Mariani Forni

L’attacco è ormai frontale. La più gran parte del Popolo ha compreso e, mentre in USA la campagna elettorale che celebra il secondo mandato di Trump è nei fatti chiusa, l’intera Italia è in rivolta.

Sindaci leghisti in rivolta: “Se abrogate decreti Salvini marciamo su Roma” | Vøx

Abbiamo superato il tempo della speranza e siamo entrati nel territorio dei fatti. Vedremo in fuga le Troie di Regime: che hanno distrutto il Paese; che hanno assassinato migliaia di Anziani e cancellato il sorriso ai Sopravvissuti; che hanno consegnato i nostri Bambini all’autismo funzionale; che hanno distrutto il Terziario e annientato la Piccola e Media Impresa; che hanno atterrato l’Industria; che hanno umiliato la Scuola; che hanno accolto per lucro Gentaglia da contrapporre ad un Popolo finalmente in reazione; che hanno posto gli Italiani contro gli Italiani, con la complicità del più lercio e servile Giornalismo e di una Magistratura corrotta.

Per Loro è finita: condivideranno l’ignominia della ritirata. Per Noi ci sarà forse sangue e sofferenza e amarezza e rabbia. E poi la Libertà!

Coraggio, coraggio, coraggio: Dio è con Noi e la nostra Unità è la nostra Forza.

Avanti! Avanti! Avanti! E davvero W l’Italia: non praevalebunt.

Articolo di Ornella Mariani Forni

Fonte: http://freeanimals-freeanimals.blogspot.com/2020/12/il-popolo-e-stufo-e-sta-per-ribellarsi.html

VACCINAZIONI: ALLA RICERCA DEL RISCHIO MINORE
Immunizzarsi della paura, scegliere la libertà
di Eugenio Serravalle

Vaccinazioni: alla Ricerca del Rischio Minore

Immunizzarsi della paura, scegliere la libertà

di Eugenio Serravalle

Un libro di dubbi, che analizza le fonti in modo scientifico, e lascia il lettore libero di dare la sua personale risposta alla domanda:

Vaccini SI o NO?

Dei 29 Paesi europei (i 27 dell'UE più Norvegia e Islanda) 15 non prevedono alcuna vaccinazione obbligatoria mentre gli altri 14 ne hanno almeno una.

L'Italia rientra in quest'ultimo gruppo, ma con la tendenza, negli ultimi anni, a un aumento del numero dei vaccini per ragioni non sempre riconducibili all'obiettivo di tutelare la salute dei bambini.

La vaccinazione dell'epatite B è stata resa obbligatoria nel 1992 dall'allora Ministro De Lorenzo, in seguito a una tangente pagata dalla ditta produttrice del vaccino; le ASL hanno di recente introdotto incentivi economici a favore dei medici per ogni vaccino somministrato; l'allarme meningite è stato lanciato l'anno in cui statisticamente si sono registrati meno casi; l'invenzione della presunta pandemia da parte di organismi internazionali preposti alla vigilanza della salute ha incrinato definitivamente la fiducia dell'opinione pubblica nella loro credibilità.

Oltre a fornire informazioni mediche che tutti i genitori dovrebbero possedere prima di vaccinare, Eugenio Serravalle ripercorre anomalie e problemi della politica sanitaria di questi ultimi decenni; a voce dei pazienti, quella di chi ha vissuto in prima persona le conseguenze devastanti di scelte sanitarie operate spesso senza cautela e senza tutele per le famiglie coinvolte.

Limitarsi alla denuncia non basta, e per questo l'autore vuole anche rispondere in modo puntuale e concreto alla domanda dei suoi pazienti: "Cosa farebbe, se fosse Ministro della Salute?"

...

3 commenti

  1. Non siamo soli Ogni cosa a suo tempo.Deus non tenet fillus de scavulai dicono i Sardi;tradotto.:Dio non ha figli che abbandona a se stessi.

  2. Mi dispiace io non penso questo. Penso che ormai , se non ci sono state rivolte fino ad adesso, non ci saranno mai piú. La gente, la popolazione, é ormai ridotta a zombies, nel senso letterale del termine e non eufemistico. Basta vedere quello che ci circonda.
    Anni di lavaggio del cervello mediatico hanno vinto. La TV ,cioé il sistema, ha vinto. Anni di menzogne e manipolazione hanno vinto. Mettiamoci anche scie chimiche, fluoro nei rubinetti, radiazioni ad alte frequenze ovunque, ELF, additivi tossici negli alimenti, wi-fi, pesticidi neurotossici (vedi glisolfato), glutine a gogo, e ora anche 5G, ed ecco le persone trasformate nell’ombra di se stesse. Senza “palle” , senza volontá propria, incapaci di discernere ció che é bene da ció che é male. Ubbidienti alle “autoritá “senza se e senza ma.
    Certo ci sono anche anime illuminate, persone “sveglie” che ancora pensano con la propria testa e non con il “cervello unico” imposto e che lottano per tutti. Peró sono una percentuale infima.
    Mi dispiace, penso che per il momento. il potere oscuro abbia vinto alla grande. Peró sono anche certo che la Luce e l’Amore prenderá alla fine il sopravvento su tutto. Non so come e quando (di certo non a breve) peró sara cosí.

    • é vero ..Dio non ci lascia soli a noi stessi..nei miei viaggia Astrali sono arrivata fin qui…
      a parte la gente non ha la forza di lottare ..ben detto ,condizionati dal benessere illusorio..
      peccato dovremmo vedere ancora morte e freddo..ma l’amore esiste e la Luce pure, oltre noi c’è qualcosa di grande che ci indica la via..quella di seguire il suo corso e allora vedremo, la terra tremare ,e inonderà’ ogni scempio fatto dall’essere vanitoso…perdendo la ricchezza rubata..e piangeranno i loro figli che pagheranno per i loro errori.. e tutto il male cadra’ in un vortice, laddove gli esseri ,non hanno saputo udire e ascoltare la voce del cielo…ne il pianto delle Madri i Padri in un abbandono ignobile..da questi Alienati politici…senza cuore..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *