Il Popolo è stufo e sta per ribellarsi!

di Ornella Mariani Forni

L’attacco è ormai frontale. La più gran parte del Popolo ha compreso e, mentre in USA la campagna elettorale che celebra il secondo mandato di Trump è nei fatti chiusa, l’intera Italia è in rivolta.

Sindaci leghisti in rivolta: “Se abrogate decreti Salvini marciamo su Roma” | Vøx

Abbiamo superato il tempo della speranza e siamo entrati nel territorio dei fatti. Vedremo in fuga le Troie di Regime: che hanno distrutto il Paese; che hanno assassinato migliaia di Anziani e cancellato il sorriso ai Sopravvissuti; che hanno consegnato i nostri Bambini all’autismo funzionale; che hanno distrutto il Terziario e annientato la Piccola e Media Impresa; che hanno atterrato l’Industria; che hanno umiliato la Scuola; che hanno accolto per lucro Gentaglia da contrapporre ad un Popolo finalmente in reazione; che hanno posto gli Italiani contro gli Italiani, con la complicità del più lercio e servile Giornalismo e di una Magistratura corrotta.

Per Loro è finita: condivideranno l’ignominia della ritirata. Per Noi ci sarà forse sangue e sofferenza e amarezza e rabbia. E poi la Libertà!

Coraggio, coraggio, coraggio: Dio è con Noi e la nostra Unità è la nostra Forza.

Avanti! Avanti! Avanti! E davvero W l’Italia: non praevalebunt.

Articolo di Ornella Mariani Forni

Fonte: http://freeanimals-freeanimals.blogspot.com/2020/12/il-popolo-e-stufo-e-sta-per-ribellarsi.html

Libri e varie...
BIG PHARMA
Come l'industria farmaceutica controlla la nostra salute
di Jacky Law

Big Pharma

Come l'industria farmaceutica controlla la nostra salute

di Jacky Law

Un durissimo atto d'accusa contro le multinazionali farmaceutiche che dominano il piú redditizio business al mondo, quello della malattia. Dopo la lettura di questo libro, ogni volta che prenderete una medicina vi chiederete se fa bene a voi o se fa bene a loro.

Mentre negli Stati Uniti è annunciata l'uscita di Sicko, il nuovo documentario di Michael Moore contro l'industria farmaceutica americana, questo libro di Jacky Law ci spiega in che modo "Big Pharma" (l'insieme delle multinazionali farmaceutiche) si è progressivamente allontanata dal suo obiettivo primario: la salute e il benessere delle persone. L'autrice ci svela un sistema nel quale la ricerca dei profitti non coincide piú con la tutela della nostra salute, ma con una gigantesca impresa dove il marketing orienta la ricerca scientifica e induce essa stessa il bisogno di farmaci spesso inutili quando non dannosi. Dove il costo delle medicine cresce senza sosta, mentre diminuiscono i nuovi prodotti immessi sul mercato; dove gli studi scientifici sono manipolati, i ricercatori e le autorità di controllo corrotti o intimiditi. Tutto questo a detrimento di una ricerca orientata verso malattie "meno redditizie" e con la complicità di moltissimi medici a libro paga del mostro "Big Pharma".
Ma Law ci fornisce anche preziose indicazioni per sottrarci a una medicalizzazione della società imposta dal mercato e farci riconquistare il controllo sulla nostra salute, non piú come passivi consumatori ma come cittadini finalmente responsabili e informati.

Se pensate di conoscere il peggio riguardo all'industria farmaceutica, ripensateci. Jacky Law racconta la storia di un mostro che ci è cresciuto dentro cosí velocemente che non ci siamo ancora resi conto degli effetti. Dobbiamo riappropriarci del controllo sul nostro destino di pazienti, e la grande forza di questo libro è che ci spinge proprio a farlo.

"The Sunday Times"

Spesso acquistati insieme

...

3 commenti

  1. Non siamo soli Ogni cosa a suo tempo.Deus non tenet fillus de scavulai dicono i Sardi;tradotto.:Dio non ha figli che abbandona a se stessi.

  2. Mi dispiace io non penso questo. Penso che ormai , se non ci sono state rivolte fino ad adesso, non ci saranno mai piú. La gente, la popolazione, é ormai ridotta a zombies, nel senso letterale del termine e non eufemistico. Basta vedere quello che ci circonda.
    Anni di lavaggio del cervello mediatico hanno vinto. La TV ,cioé il sistema, ha vinto. Anni di menzogne e manipolazione hanno vinto. Mettiamoci anche scie chimiche, fluoro nei rubinetti, radiazioni ad alte frequenze ovunque, ELF, additivi tossici negli alimenti, wi-fi, pesticidi neurotossici (vedi glisolfato), glutine a gogo, e ora anche 5G, ed ecco le persone trasformate nell’ombra di se stesse. Senza “palle” , senza volontá propria, incapaci di discernere ció che é bene da ció che é male. Ubbidienti alle “autoritá “senza se e senza ma.
    Certo ci sono anche anime illuminate, persone “sveglie” che ancora pensano con la propria testa e non con il “cervello unico” imposto e che lottano per tutti. Peró sono una percentuale infima.
    Mi dispiace, penso che per il momento. il potere oscuro abbia vinto alla grande. Peró sono anche certo che la Luce e l’Amore prenderá alla fine il sopravvento su tutto. Non so come e quando (di certo non a breve) peró sara cosí.

    • é vero ..Dio non ci lascia soli a noi stessi..nei miei viaggia Astrali sono arrivata fin qui…
      a parte la gente non ha la forza di lottare ..ben detto ,condizionati dal benessere illusorio..
      peccato dovremmo vedere ancora morte e freddo..ma l’amore esiste e la Luce pure, oltre noi c’è qualcosa di grande che ci indica la via..quella di seguire il suo corso e allora vedremo, la terra tremare ,e inonderà’ ogni scempio fatto dall’essere vanitoso…perdendo la ricchezza rubata..e piangeranno i loro figli che pagheranno per i loro errori.. e tutto il male cadra’ in un vortice, laddove gli esseri ,non hanno saputo udire e ascoltare la voce del cielo…ne il pianto delle Madri i Padri in un abbandono ignobile..da questi Alienati politici…senza cuore..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.