Come Creare una Finta Pandemia

di Miri Anne

Dall’inizio della pandemia, molti “scienziati” ci hanno detto che i test diagnostici non sono accurati, poiché creano falsi positivi man mano che i risultati vengono moltiplicati.

Risultato immagini per test PCR

Ora l’Organizzazione mondiale della sanità sta dicendo la stessa cosa. Cosa fa il Test PCR? Rileva le sequenze genetiche dei virus, ma non i virus stessi. Più cicli di amplificazione vengono sottoposti al risultato del test, più sequenze vengono rilevate.  

Abbiamo tutti vari “detriti genetici” dentro di noi, e come ha detto l’inventore del test PCR “chiunque può essere positivo su qualsiasi cosa con il test PCR, che non ci dice se qualcuno è malato”. Pertanto, chiunque voglia orchestrare una presunta pandemia e creare molti “casi positivi” per terrorizzare le masse, semplicemente amplifica molte volte i risultati del test PCR.  

Hai notato che la propaganda dei media parla sempre di un aumento dei casi? Non di morti o ricoveri, solo di casi… Il caso, tuttavia, è semplicemente un risultato positivo del test PCR e quindi privo di significato. In altre parole, non ci dice se più persone sono malate o meno. Tuttavia, la maggior parte di noi accetta queste definizioni dei media senza farsi domande e non pensa in modo critico (o non può nemmeno pensare), credendo che un grande aumento dei casi crei una pandemia.

Non ho dubbi che conosciamo tutti qualcuno che è stato infettato dal coronavirus, mentre altri sono morti. Ma i vecchi e gli ammalati e… talvolta anche i giovani, muoiono sempre. E’ tragico… ma lo è anche la vita. Anche in circostanze normali, 1.600 persone muoiono ogni giorno nel solo Regno Unito. E questo numero non è aumentato in modo significativo dall’inizio della “pandemia”.  

Solo perché qualcuno è risultato positivo dopo un test inaffidabile poco prima di morire non significa che sia morto a causa del coronavirus, né significa che ci sia una pandemia.

Il test PCR viene cioè utilizzato artificialmente per creare l’illusione di una pandemia e per ottenere il consenso della popolazione per una serie di misure autoritarie ed estremamente rigorose che nessuno accetterebbe senza resistenza, a meno che la paura non li abbia resi esseri sottomessi e impotenti.

Il modo migliore per controllare un popolo è spaventarlo. Tutti i regimi oppressivi lo sanno molto bene. Ma ora abbiamo il “vaccino miracoloso” che ci salverà, quindi anche la propaganda dovrà essere adattata. Questo è il motivo per cui l’OMS sta ora istruendo i laboratori diagnostici ubiquitari per far loro ridurre il numero di “cicli di amplificazione” dei test PCR. Ciò significa immediatamente una drastica riduzione dei risultati positivi. Qualcosa che sarà usato come prova che il vaccino funziona davvero.

Nel frattempo, con l’aumento degli effetti collaterali delle terapie geniche sperimentali commercializzate come vaccini, ci diranno che proprio per questo motivo le misure e le restrizioni dovrebbero essere mantenute, incolpando le nuove mutazioni nel virus e giustificandole. Visto che  non abbiamo ancora raggiunto la famosa immunità di gregge. Ci diranno che nuovi e diversi vaccini dovranno essere preparati e assunti dalle persone ogni sei mesi, in modo che possano combattere le nuove mutazioni che si verificheranno.

Risultato immagini per Finta Pandemia

Quindi, sia le misure che i vaccini continueranno a tempo indeterminato. Questo durerà fino al 2025 circa, quando gli esseri umani saranno ormai stati “riprogettati” con successo, in modo da temersi a vicenda ed evitare qualsiasi contatto fisico ravvicinato. Indosseranno maschere, nasconderanno i loro volti e guarderanno i loro simili con sospetto e ostilità, denunciando qualsiasi violazione delle misure e trattando tutti gli altri come potenziali assassini e portatori del micidiale virus intrigante.

Certo, questo solo per chi sopravviverà nei prossimi 5 anni, cosa d’altronde improbabile se costantemente vaccinato, soprattutto se è anziano o ha già delle malattie.

Quindi questo è il nostro cupo futuro, se continuiamo a credere nelle bugie che ci sono state servite dai governi criminali e dai loro strumenti di propaganda, i media.

Lo so… sono un pazzo complottista e non hai bisogno di ascoltarmi. Ma sai qual è il più grande complotto di tutti i tempi? Quello organizzato dal tuo governo mentre tu credi che faccia tutto questo per la tua salute.

Articolo di Miri Anne 

Fonte originale: Farm Wars  

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: https://toba60.com/come-creare-una-finta-pandemia/

ANGELI IN ASTRONAVE
di Giorgio Dibitonto

Angeli in Astronave

di Giorgio Dibitonto

Questo libro susciterà certamente, ad una prima lettura, incredulità e stupore.

Occorrerà leggerlo una seconda volta, per poi domandarsi:

"E se fosse vero?".

Perché in realtà tutto potrebbe essere vero. E in effetti lo è.

Tutto ciò che è descritto in questo libro è realmente avvenuto.

Tuttavia a parte le affermazioni dell'autore e le conferme dei suoi compagni di avventura, le "prove" sono talmente esili da far dubitare; ma è proprio questo a dimostrare -una volta ancora - che il messaggio è affidato agli uomini di buona volontà, a coloro i quali "vogliono" credere perché "sentono" nel loro cuore che tutto è profondamente vero.

Ed ecco i fatti: Giorgio, Tina, Paolo ed altri amici hanno avuto alcuni incontri "ravvicinati" con dei Fratelli dello Spazio, i quali hanno svelato di essere loro i cosiddetti "angeli" della Bibbia, ossia quegli intermediari e "messaggeri" di cui la Divina Volontà si è servita e si serve tuttora per manifestarsi agli uomini della Terra e per indirizzarli sulla via dell'evoluzione attraverso l'amore.

Nel corso di tali incontri, il gruppo ha ricevuto importanti rivelazioni e messaggi di estrema gravità, che toccano tutti gli abitanti del nostro travagliato pianeta. Non mancano le esortazioni a seguire le vie del bene, poiché è vicina l'ora di grandi catastrofi, dei terribili eventi di uci parla l'Apocalisse, del giorno in cui "alcuni saranno presi ed altri lasciati".

In a alcuni di questi incontri straordinari, gli amici terrestri, ai quali sono stati affidati messaggi e insegnamenti, sono stati anche ospiti dei dischi volanti e delle astronavi, che li hanno contati a visitare un lontano pianeta e a vivere esperienze meravigliose, proprio come era accaduto trent'anni prima e George Adamski.

Questi incontri e queste rivelazioni assomigliano per tanti versi - nella fenomenologia e nei contenuti - a quelli di Fatima, Lourdes, Grabandal, La Salette ed altri simili: ne rappresentano anzi, una versione adeguata ai tempi di oggi; e la lettura (ma sopratutto la comprensione) di quest'opera è importante e forse decisiva per ogni essere umano.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *