• Se cerchi un libro o un prodotto BIO, prova ad entrare nel sito di un nostro partner, Macrolibrarsi, il Giardino dei Libri, sosterrai così il nostro progetto di divulgazione. Grazie, Beatrice e Mauro
    Canale Telegram

Usa: “Stop alla Distribuzione dei Vaccini. Sono Armi biologiche”

di Antonio Oliverio

Potrebbero essere vietati dalle legge la produzione e la distribuzione del vaccino anti Covid in tutto lo stato della Florida, a seguito della risoluzione approvata dall’assemblea del Partito Repubblicano della contea di Lee, la più grande nonché la più popolosa del Sunshine State.

La risoluzione “Ban the Jab” (“Proibire l’iniezione”) è passata con la maggioranza dei due terzi. Sta ora al governatore dello Stato della Florida, il repubbilcano Ron DeSantis, che deve scegliere se confermare lo stop ai vaccini.

La risoluzione, come leggiamo su Il Giornale d’Italia, è promossa da Joe Sanson, uno psicologo della contea di Lee, il quale ha dichiarato: “La Contea di Lee e il Partito Repubblicano saranno all’avanguardia in questa campagna per fermare il genocidio”, parlando poi, ancora in relazione ai vaccini, di vere e proprie “armi biologiche” e dunque “l’Attorney General (omologo statunitense del nostro ministro della Giustizia, ma declinato nei singoli Stati che compongono gli USA, Ndr) deve prenderne atto immediatamente”, ha aggiunto.

Non ci sono grandi ragioni per dubitare che Ron DeSantis non dia seguito alla risoluzione: infatti, il governatore della Florida, che in molti danno già futuro candidato alla presidenza degli Stati Uniti per il Grand old party, già in dicembre aveva presentato una petizione scritta, sostenendo che istituzioni ed esperti avessero spinto i cittadini a vaccinarsi essenzialmente “per un guadagno finanziario”.

Durante una tavola rotonda in Florida, Ron DeSantis aveva argomentato la sua decisione di adire al Gran giurì – particolare giuria che, nell’ordinamento statunitense, valuta se le prove raccolte siano sufficienti per iniziare un processo penale – illustrando, dapprima, un concetto che racchiude tutto il senso della petizione: “L’amministrazione Biden e le multinazionali farmaceutiche – aveva in quell’occasione affermato DeSantis – continuano a spingere la distribuzione su larga scala dei vaccini a base di mRNA sul pubblico, compresi i bambini di 6 mesi, attraverso una propaganda incessante che ignora gli eventi avversi reali”.

Ancor prima, nel marzo 2022, il capo del dipartimento della Sanità dello Stato della Florida, Joseph Ladapo, emanando le nuove linee guida aveva dichiarato: “Non raccomanderemo i vaccini antiCovid ai bambini sani”, e Ron DeSantis, tra i più agguerriti oppositori delle politiche sanitarie dell’amministrazione guidata da Joe Biden, aveva appoggiato la decisione. Adesso potrebbe crearsi un precedente davvero importante.

Articolo di Antonio Oliverio

Fonte: https://www.ilparagone.it/attualita/covid-contea-florida-vieta-vaccini-attesa-decisione-governatore

THE COVID SHOW
Dalla pandemia alla ristrutturazione socio-economica globale
di Andrea Tosatto

The Covid Show

Dalla pandemia alla ristrutturazione socio-economica globale

di Andrea Tosatto

Cosa sta succedendo nel mondo? È possibile che ci troviamo dentro a uno spettacolo crudele e annichilente?

Questo libro vale come un sentito invito a prendere sempre più atto di ciò che occorre all'attuale società. Quello che serve è un risveglio collettivo. Un risveglio già in atto, scolpito nei gesti di tutte quelle persone che all'individualismo, alla paura e all'egoismo rispondono con l'amore, la solidarietà e la gioia.

«Si sa che quando un sistema arriva alla frutta diventa necessario modificarlo, e che i cambiamenti possono essere pensati in maniera etica oppure no. Si può tenere conto di tutti o invece pensare esclusivamente al proprio interesse. Per agire in maniera etica spesso serve tempo, sacrifici e occorre essere disposti a perdere qualcosa nel breve periodo. Per fare un bagno di sangue, invece, basta preoccuparsi esclusivamente di avere le spalle coperte».

Mettiamo caso che qualcuno abbia deciso per l’opzione due. Quale occasione migliore del Covid?

Andrea Tosatto affronta con coraggio e con la sua consueta ironia le vicende che hanno portato alla situazione attuale, cercando di rispondere a quelle domande che molti di noi si sono poste.

Come possono poche persone controllare e indirizzare le masse riuscendo a imporre le proprie visioni e i propri interessi senza pagare pegno?

Quali sono i sistemi utilizzati per manipolare le masse?

E se non fossero i governi a ingaggiare i consulenti dicendo loro cosa vogliono realizzare, ma, al contrario, se fossero i consulenti a dare istruzioni ai governi imbeccati da qualcuno? E questo qualcuno, chi potrebbe essere? Si vuole rilanciare il sistema o lo si vuole distruggere per sostituirlo con un altro ritenuto migliore? E ritenuto migliore da chi? Dove sta andando il mondo?

È possibile aprire la porta e uscire dal Covid Show?

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *