La Trinità del Controllo Globalista: Città del Vaticano – Città di Londra – Washington DC

Ci sono tre città (città-stato) nel mondo che svolgono un ruolo cruciale nel sistema di governo globale. Sono le seguenti: Città di Londra (ambito finanziario), Washington DC (ambito militare), Città del Vaticano (ambito religioso).

Le suddette “città-stato” sopra citate, sono “entità sovrane e aziendali non collegate alle proprie nazioni anche se sembrano esserne parte. In altre parole, la City di Londra (che è un miglio quadrato all’interno della Greater London) non è tecnicamente parte della Grande Londra o dell’Inghilterra, proprio come Città del Vaticano non fa parte di Roma o dell’Italia. Analogamente, Washington DC non fa parte degli Stati Uniti. Questi “organismi” sovrani, aziendali hanno le loro leggi e la propria identità. Hanno anche le proprie bandiere.

Washington DC

Washington DC (foro sopra) è stata fondata come una “città-stato” nel 1871 con il passaggio della legge del 1871, che ha istituito ufficialmente gli Stati Uniti come una “società per azioni” sotto il governo di Washington, che è asservita alla City di Londra.

Le “aziende” erano gestite da presidenti, motivo per cui oggi chiamiamo la persona che detiene la più alta carica del potere nel paese, “il presidente”. Il presidente non era altro che un prestanome per i banchieri centrali e le società transnazionali (entrambi controllati dall’Alta Massoneria Ecclesiastica), che davvero hanno sempre avuto il controllo di questo mondo.

Washington DC operava nell’ambito di un sistema di diritto romano e al di fuori dei limiti stabiliti dalla Costituzione degli Stati Uniti. Pertanto, non dovrebbe essere una sorpresa che il nome “Capitol Hill” deriva dal Campidoglio, che fu la sede del governo per l’impero romano.

Libri e varie...

Se guardate la parete dietro il podio alla “Camera dei Rappresentanti” a Washington, si noterà che su entrambi i lati della bandiera degli Stati Uniti vi è la raffigurazione di fasci di bastoni legati insieme con una scure. Questi sono chiamati “fasci”, da qui la parola radice del fascismo. Questo era il simbolo del fascismo durante l’Impero Romano, come era sotto pure il “nazismo” e lo è ancora oggi. Non è un caso che questi simboli sono presenti sul pavimento del Congresso Americano.

L’obelisco di Washington è il più alto obelisco nel mondo con oltre 169 metri. È stato donato dalla Gran Loggia di Massoni. Come l’obelisco Vaticano, il monumento di Washington è circondato da un cerchio che indica il sesso femminile. La piscina riflettente davanti al monumento indica l’antico motto massonico/cabalistico.

Città del Vaticano

La Città del Vaticano ha anch’essa un proprio sindaco (chiamato Governatorato), le sue leggi, la sua bandiera, servizio postale, stazioni media, radio e televisione, e persino la propria prigione. Queste tre città-stato, hanno in comune i loro obelischi. Gli obelischi sono alti, quattro lati di pietra che salgono in alto e terminano in modo piramidale. L’obelisco è fallico e rappresenta il pene maschile. Esso è il simbolo del dio del sole egizio, “Ra”, ed è un antico simbolo di energia maschile e di generazione (G) nella Massoneria.

L’Obelisco Vaticano è situato in Piazza San Pietro e fu trasferito dall’Egitto nella sede attuale nel 1586. Il cerchio alla base del obelisco rappresenta la “vagina femminile” e quindi la dualità maschile/femminile.

Da notare anche le linee che si estendono dal cerchio, formando una “Union Jack” come visto sulla bandiera inglese. Con l’espressione “Union Jack” s’intende la composizione di una bandiera. Principalmente è associata alla bandiera inglese, che nel 1801 in seguito all’atto di Unione del regno di Gran Bretagna e del Regno di Irlanda formarono il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda.

Londra

L’Obelisco di Londra (Needle aka Cleopatra) invece è situato sulle rive del fiume Tamigi. Questo obelisco fu trasportato a Londra ed eretto nel 1878 sotto il regno della Regina Vittoria. L’obelisco in origine si trovava nella città egiziana di On, o Heliopolis (Città del Sole). La Terra dei Cavalieri Templari era questa zona del Tamigi, dove i Templari avevano i loro bacini. Ai lati dell’obelisco sono presenti delle sfingi con simbolismi risalenti al mondo antico.

Il fatto è che la società degli Stati Uniti è controllata dalla “City di Londra”, da parte della Corona, che non è la monarchia britannica come molti credono, ma la società privata di “City of London”, anche comunemente noto come “La Città” o “The Square Mile”. Questo miglio quadrato che costituisce il centro di Londra ha il suo sindaco, le sue leggi, i suoi tribunali, la bandiera, le forze di polizia e i propri giornali.

È il cuore del sistema finanziario globale. Non è un caso infatti che la Gran Bretagna pur NON essendo nell’ Unione Europea, partecipi e comanda in qualsiasi decisioni del Parlamento Europeo. Nessuno si domanda il perché e con quale diritto può farlo?

Come sono collegate queste tre Città?

Un po’ di storia: dobbiamo prima tornare ai Cavalieri Templari e al loro iniziale regno di 200 anni di potere. I Cavalieri Templari inizialmente furono denominati come “i poveri soldati di Cristo e del Tempio di Salomone”. Questo fu un titolo palesemente fuorviante, considerando l’immensa ricchezza e il potere dei Templari che operavano in circa 9.000 manieri in tutta Europa ed erano proprietari di tutti i mulini e dei mercati.

Erano i Templari che hanno emesso la prima carta moneta per uso pubblico in Europa, che stabilisce il sistema bancario “fiat” che conosciamo oggi. In Inghilterra, i Templari stabilirono il loro quartier generale in un tempio di Londra, che esiste ancora oggi e si chiama “Temple Bar”. Questo si trova nella City di Londra, tra Fleet Street e Victoria Embankment.

Il “Tempio della Corona” era la chiesa dei Cavalieri Templari: esso controlla il sistema/corte legale degli Stati Uniti, del Canada e di molti altri paesi. Tutti gli ordini degli avvocati sono direttamente collegate al “Bar Association” e la “Inns of Court” al Tempio della Corona nella City di Londra. Questo è il motivo per cui, quando si va in tribunale negli Stati Uniti, si vede la bandiera degli Stati Uniti con una frangia d’oro, che denota la “regola internazionale”.

I governi degli Stati Uniti, il Canada e la Gran Bretagna sono tutti le controllati dalla “Corona”, come la Federal Reserve negli Stati Uniti. Il sistema finanziario e giuridico globale è controllato dalla “City di Londra della Corona”.

Il miglio quadrato che costituisce il centro di Londra è la sede mondiale del potere, almeno a livello visibile. La maggior parte degli americani (e le persone in generale nel mondo) ritengono che gli Stati Uniti avendo dichiarato l’indipendenza dalla Gran Bretagna, siano effettivamente indipendenti. Ma se si guarda alla storia, non si può non notare che alcuni firmatari della Dichiarazione di Indipendenza, almeno cinque di loro, erano avvocati del “Temple Bar”, i quali avevano giurato fedeltà alla Corona.

Inoltre, sette membri della Convenzione costituzionale che avevano firmato il completamento della Costituzione degli Stati Uniti, erano “Templari del Middle Inn” che avevano anche promesso fedeltà alla Corona. Pertanto, non è un caso che oggi copie della Dichiarazione di Indipendenza e della Costituzione degli Stati Uniti siano appese su un muro della biblioteca del “Middle Temple” a Londra. È la “Corona” che controlla il sistema finanziario globale e gestisce i governi di tutti i paesi del “Commonwealth”, e molti paesi occidentali non del Commonwealth.

Ma sempre guardando alla storia, la “Corona” stessa risale al Vaticano, che fa capo al Papa, che non è altro che la polena per i poteri reali che sono dietro il sipario, alcuni dei quali noti, ma molti dei quali sono del tutto sconosciuti al grande pubblico.

“Corona” inoltre… vi ricorda qualcos’altro?

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: http://imposturecattolicesimo.blogspot.com/2016/06/la-trinita-del-controllo-globalista.html

Libri e varie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *