Il Giudice Loretta Preseka ha autorizzato la pubblicazione di Documenti che legano Ghislaine Maxwell a Bill Clinton

di Cesare Sacchetti

La pubblicazione di questi documenti sarebbe devastante e avrebbe un effetto devastante sul Deep State.

Caso Epstein, arrestata negli Stati Uniti la compagna Ghislaine Maxwell

Ghisaine Maxwell e il suo “mentore”, il pedofilo Jeffrey Epstein, erano due agenti del Mossad. Il loro compito era quello di raccogliere materiale compromettente, spesso a sfondo pedofilo, su politici, giornalisti e imprenditori. Questo materiale serviva poi a ricattare le persone coinvolte e a costringerle a fare gli interessi dello stato di Israele.

Bill Clinton è una delle persone che appartiene a questo circolo pedofilo. La pubblicazione di questi documenti sarebbe devastante. La rivelazione di questi scandali avrebbe un effetto devastante sul deep state. Sarebbe come una bomba nucleare sul sistema. L’élite pedofila è il cuore del potere globalista. Se viene colpita la prima il secondo inevitabilmente crolla.

Articolo comparso su thepostmillennial.com:

Il giudice approva l’apertura dei documenti che collegano Ghislaine Maxwell ai Clinton. Il giudice Loretta Preseka ha deciso che aprire più documenti sui precedenti rapporti d’affari di Ghislaine Maxwell non avrebbe avuto un impatto sulle sue possibilità di avere un processo equo.

Un giudice federale ha approvato l’apertura di un’altra serie di documenti relativi all’ex stretto collaboratore di Epstein, Ghislaine Maxwell. Il punto culminante dell’interesse pubblico, è qualsiasi prova che colleghi finanziariamente la Clinton Global Initiative e la Clinton Foundation a lei. Il Daily Mail ha recentemente annunciato una svolta nell’apertura di documenti relativi al caso, il giudice presidente Loretta Preseka ha stabilito che le “dozzine di documenti in più” sui vari rapporti di Maxwell saranno resi pubblici entro le prossime due settimane.

Un elenco di ciò che è previsto: Gli avvocati di Guiffre (una delle ragazze vittime di Epstein) hanno chiesto: “Dal gennaio 2012 ad oggi, di produrre tutti i documenti relativi a qualsiasi fonte di finanziamento per il Progetto TarraMar (l’organizzazione no profit di Maxwell), o qualsiasi altra entità senza scopo di lucro con cui si è associati, inclusi ma non limitati a, finanziamenti ricevuto dalla Clinton Global Initiative, dalla Clinton Foundation (a/k/a William J. Clinton Foundation, a/k/a/ the Bill, Hilary & Chelsea Clinton Foundation) e dalla Clinton Foundation Climate Change Initiative.”

Epstein and Maxwell were VIP guests in Clinton's White House: photos

Documenti su richiesta di Giuffre che chiedeva lo smascheramento degli account di posta elettronica “segreti” della Maxwell. “La signora Giuffre è a conoscenza di due indirizzi e-mail che sembrano essere gli indirizzi e-mail utilizzati dall’imputata mentre la signora Giuffre era con l’imputato e Epstein, vale a dire, dal 2000 al 2002. L’imputata ha negato di aver utilizzato quegli account per comunicare, ma non ha rivelato l’account che ha usato per comunicare in quel periodo, né produrre documenti da esso”.

Mentre il caso di diffamazione è stato ufficialmente risolto nel 2017, l’arresto di Ghislaine Maxwell ha reso i documenti presentati in tale questione di interesse pubblico. Uno sforzo che alcuni giornalisti stavano facendo per svelare la questione da un po’ di tempo ormai.

Nel luglio 2020, Ghislaine Maxwell è stata arrestata per la sua connessione con Jeffrey Epstein. Il motivo per cui questo è rilevante, come spiegato in precedenza dal New York Post, riguarda l’elaborata operazione di traffico sessuale di ragazze minorenni che è andata avanti per diversi anni ed era internazionale.

L’interesse pubblico per questo caso, deriva dalle connessioni di membri dell’élite in campo politico e industriale con Jeffrey Epstein. L’ex presidente Bill Clinton e il membro della famiglia reale, il principe Andrew, vengono costantemente tirati in ballo relativamente al loro coinvolgimento o alla conoscenza delle operazioni di Epstein. (autore: Nick Monroe)

Articolo di Cesare Sacchetti – https://lacrunadellago.net/

Riferimenti: https://thepostmillennial.com/breaking-judge-approves-unsealing-of-documents-linking-ghislaine-maxwell-to-clintons

Traduzione: conoscenzealconfine.it

Fonte: https://t.me/cesaresacchetti

LA VIA DEI TAROCCHI
di Alejandro Jodorowsky, Marianne Costa

La Via dei Tarocchi

di Alejandro Jodorowsky, Marianne Costa

Da più di quarant'anni Alejandro Jodorowsky si è dedicato allo studio dei tarocchi, una parte fondamentale del suo percorso artistico e terapeutico. Ogni mercoledì, quando è a Parigi, lo si può incontrare in un caffè vicino a casa mentre legge i tarocchi a chi lo desidera. È impossibile trovarlo sprovvisto del mitico mazzo di carte ed è sempre disponibile a leggere nell'inconscio di chi incontra ma, a differenza di altri, non chiede denaro, non dà consigli e non parla del futuro. I tarocchi sono per Jodorowsky, allo stesso tempo, uno specchio dell'anima e uno strumento terapeutico: è convinto che aiutino a sviluppare la coscienza e a vivere e capirsi meglio, "sono un aiuto per conoscersi psicologicamente e storicamente".

 

Scopri i Tarocchi di Marsiglia di Camoin e Jodorowsky

Nuova Edizione - Completamente restaurati nell'antico colore originale


Secondo l'autore, tutti gli psicoanalisti dovrebbero usarli: "Risparmierebbero molto tempo", ma, forse, non vogliono veramente curare i pazienti. Laddove i tarocchi invece non solo possono eliminare i sintomi, ma possono anche curare. "Sono un ponte fra due estremi, l'intuizione e la ragione… dovrebbe essere materia di studio nelle università."

Per scrivere questo manuale l'autore e la moglie hanno estratto la quintessenza delle innumerevoli lezioni e letture impartite in giro per tutto il mondo.

Il risultato è un'esplorazione integrale dell'architettura di questo gioco millenario composto da 78 carte, un esaustivo manuale, a colori e con moltissime splendide immagini, che permette al lettore di iniziarsi al bagaglio simbolico dei tarocchi, di comprendere uno a uno i 22 arcani maggiori e i 56 minori e di apprendere a orientarsi nell'interpretazione del proprio inconscio.

 

Anteprima - La Via dei Tarocchi - Libro di Alejandro Jodorowsky

Come si fa a scrivere un libro sui Tarocchi? Sarebbe come voler svuotare il mare con un cucchiaino...

Da più di trent'anni, il lavoro di Alejandro Jodorowsky ha sposato il dinamismo poliedrico dei Tarocchi: letture, lezioni, scoperte, conferenze... Se avessimo trascritto integralmente il nostro materiale, ci saremmo ritrovati con parecchie migliaia di pagine appassionanti e insieme totalmente disorganizzate che rievocavano i mille aspetti di un'arte che non si lascia imprigionare da nessun genere di rigidità. Non essendo possibile farlo, in quanto ci veniva richiesto un libro e uno solo, io e Alejandro abbiamo scelto di presentare i Tarocchi secondo un ventaglio di aspetti che fossero un punto di partenza per i principianti, ma anche uno strumento di riflessione per chi s'interessa a essi da anni, riservando comunque ai lettori il piacere della lettura.

 Continua a leggere - Anteprima - La Via dei Tarocchi - Libro di Alejandro Jodorowsky

Indice del libro

Presentazione di Marianne Costa
Introduzione di Alejandro Jodorowsky

Struttura e numerologia dei Tarocchi
COMPOSIZIONE E REGOLE DI ORIENTAMENTO
LA NUMEROLOGIA DEI TAROCCHI
COSTRUIRE IL MANDALA IN DIECI FASI
GLI UNDICI COLORI DEI TAROCCHI

Gli Arcani maggiori
IL MATTO
IL MAGO
LA PAPESSA
L'IMPERATRICE
L'IMPERATORE
IL PAPA
L'INNAMORATO
IL CARRO
LA GIUSTIZIA
L'EREMITA
LA RUOTA DI FORTUNA
LA FORZA
L'APPESO
L'ARCANO SENZA NOME
LA TEMPERANZA
IL DIAVOLO
LA TORRE
LA STELLA
LA LUNA
IL SOLE
IL GIUDIZIO
IL MONDO

Gli Arcani minori
I GRADI DELLA NUMEROLOGIA
I TRIONFI O FIGURE

I Tarocchi a due a due
LE COPPIE DELLE DUE SERIE DECIMALI
LE COPPIE DEI TAROCCHI
LE COPPIE CHE INSIEME FANNO XXI
SUCCESSIONE NUMERICA E TRASLAZIONE

La lettura dei Tarocchi
PRIMI PASSI
LEGGERE TRE CARTE
LEGGERE QUATTRO E PIÙ CARTE
LEGGERE DIECI E PIÙ CARTE

Conclusione
Indice


...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *