Il Giudice Loretta Preseka ha autorizzato la pubblicazione di Documenti che legano Ghislaine Maxwell a Bill Clinton

di Cesare Sacchetti

La pubblicazione di questi documenti sarebbe devastante e avrebbe un effetto devastante sul Deep State.

Caso Epstein, arrestata negli Stati Uniti la compagna Ghislaine Maxwell

Ghisaine Maxwell e il suo “mentore”, il pedofilo Jeffrey Epstein, erano due agenti del Mossad. Il loro compito era quello di raccogliere materiale compromettente, spesso a sfondo pedofilo, su politici, giornalisti e imprenditori. Questo materiale serviva poi a ricattare le persone coinvolte e a costringerle a fare gli interessi dello stato di Israele.

Bill Clinton è una delle persone che appartiene a questo circolo pedofilo. La pubblicazione di questi documenti sarebbe devastante. La rivelazione di questi scandali avrebbe un effetto devastante sul deep state. Sarebbe come una bomba nucleare sul sistema. L’élite pedofila è il cuore del potere globalista. Se viene colpita la prima il secondo inevitabilmente crolla.

Articolo comparso su thepostmillennial.com:

Il giudice approva l’apertura dei documenti che collegano Ghislaine Maxwell ai Clinton. Il giudice Loretta Preseka ha deciso che aprire più documenti sui precedenti rapporti d’affari di Ghislaine Maxwell non avrebbe avuto un impatto sulle sue possibilità di avere un processo equo.

Un giudice federale ha approvato l’apertura di un’altra serie di documenti relativi all’ex stretto collaboratore di Epstein, Ghislaine Maxwell. Il punto culminante dell’interesse pubblico, è qualsiasi prova che colleghi finanziariamente la Clinton Global Initiative e la Clinton Foundation a lei. Il Daily Mail ha recentemente annunciato una svolta nell’apertura di documenti relativi al caso, il giudice presidente Loretta Preseka ha stabilito che le “dozzine di documenti in più” sui vari rapporti di Maxwell saranno resi pubblici entro le prossime due settimane.

Un elenco di ciò che è previsto: Gli avvocati di Guiffre (una delle ragazze vittime di Epstein) hanno chiesto: “Dal gennaio 2012 ad oggi, di produrre tutti i documenti relativi a qualsiasi fonte di finanziamento per il Progetto TarraMar (l’organizzazione no profit di Maxwell), o qualsiasi altra entità senza scopo di lucro con cui si è associati, inclusi ma non limitati a, finanziamenti ricevuto dalla Clinton Global Initiative, dalla Clinton Foundation (a/k/a William J. Clinton Foundation, a/k/a/ the Bill, Hilary & Chelsea Clinton Foundation) e dalla Clinton Foundation Climate Change Initiative.”

Epstein and Maxwell were VIP guests in Clinton's White House: photos

Documenti su richiesta di Giuffre che chiedeva lo smascheramento degli account di posta elettronica “segreti” della Maxwell. “La signora Giuffre è a conoscenza di due indirizzi e-mail che sembrano essere gli indirizzi e-mail utilizzati dall’imputata mentre la signora Giuffre era con l’imputato e Epstein, vale a dire, dal 2000 al 2002. L’imputata ha negato di aver utilizzato quegli account per comunicare, ma non ha rivelato l’account che ha usato per comunicare in quel periodo, né produrre documenti da esso”.

Mentre il caso di diffamazione è stato ufficialmente risolto nel 2017, l’arresto di Ghislaine Maxwell ha reso i documenti presentati in tale questione di interesse pubblico. Uno sforzo che alcuni giornalisti stavano facendo per svelare la questione da un po’ di tempo ormai.

Nel luglio 2020, Ghislaine Maxwell è stata arrestata per la sua connessione con Jeffrey Epstein. Il motivo per cui questo è rilevante, come spiegato in precedenza dal New York Post, riguarda l’elaborata operazione di traffico sessuale di ragazze minorenni che è andata avanti per diversi anni ed era internazionale.

L’interesse pubblico per questo caso, deriva dalle connessioni di membri dell’élite in campo politico e industriale con Jeffrey Epstein. L’ex presidente Bill Clinton e il membro della famiglia reale, il principe Andrew, vengono costantemente tirati in ballo relativamente al loro coinvolgimento o alla conoscenza delle operazioni di Epstein. (autore: Nick Monroe)

Articolo di Cesare Sacchetti – https://lacrunadellago.net/

Riferimenti: https://thepostmillennial.com/breaking-judge-approves-unsealing-of-documents-linking-ghislaine-maxwell-to-clintons

Traduzione: conoscenzealconfine.it

Fonte: https://t.me/cesaresacchetti

TAROCCHI DELLO SPAZIO DELLE VARIANTI - REALITY TRANSURFING — CARTE
78 Carte + Libro per interpretarle
di Vadim Zeland

Tarocchi dello Spazio delle Varianti - Reality Transurfing — Carte

78 Carte + Libro per interpretarle

di Vadim Zeland

I Tarocchi dello Spazio delle Varianti vengono presentati in una bellissima scatola che contiene 78 carte (22 arcani maggiori e 56 arcani minori) e uno straordinario libro che spiega come utilizzarle al meglio e seguire i principi del Transurfing.

Scopri la magia del Transurfing

La magia, spogliata dagli attributi fiabeschi e introdotta nella vita di tutti i giorni, cessa di appartenere alla sfera del mistico e del misterioso. Il magico, trovando posto qui, nel quotidiano, perde la sua affascinante misteriosità.

E tutta la meraviglia di questa trasformazione sta nel fatto che la realtà quotidiana, a sua volta, cessa di sembrare solita e finisce per trasformarsi in una realtà nuova, non conosciuta, che si può gestire a proprio piacimento. Non serve fare molto: basta solo seguire una serie di determinati principi.

I Tarocchi dello Spazio delle varianti illustrano proprio l'insieme di questi principi.

78 tarocchi

Queste carte non sono finalizzate alla divinazione, ma servono da vademecum, da istruzioni per l'uso.

Sono suddivise nel modo seguente: 22 arcani maggiori, che riguardano i principi generali del Transurfing, e 56 arcani minori.

Gli arcani minori sono suddivisi in quattro gruppi: l'Anima e la Ragione, l'Azione e la Passività. Questa suddivisione è fondata sul fatto che le motivazioni, il pensiero e il comportamento di una persona, in conformità ai principi del Transurfing, devono essere equilibrati da questi quattro lati.

La Ragione e l'Azione fanno riferimento al mondo fisico, mentre l'Anima e la Passività si riferiscono alla realtà metafisica, che comunque non è meno reale di quella fisica vera e propria.

Se si prende in considerazione solo un aspetto del mondo duale, la realtà non si sottomette. I materialisti si occupano di rimuovere gli ostacoli che si creano da soli nel loro cammino, mentre gli idealisti vagano con la testa nelle nuvole e nei sogni. Nè gli uni nè gli altri, alla fine, riescono a gestire la realtà. Voi, invece, imparerete a farlo!

“I Tarocchi dello Spazio delle Varianti ti apriranno gli occhi sull’illusorietà del mondo esterno.
Capirai che la realtà non si crea da sola.

In ogni momento, dalla moltitudine di varianti di soluzioni,
sarai in grado di scegliere quella giusta,
riuscirai a raggiungere il fine che ti sei prefissato
e deciderai quali eventi avere nella tua vita”. 

Il Libro

All'interno di questa preziosa scatola troverai un libro, con tutte le indicazioni per utilizzare al meglio i Tarocchi e per mettere in pratica la straordinaria tecnica del Transurfing. Puoi raggiungere il giusto equilibrio all'interno della tua vita fra Anima e Ragione, Azione e Passività, se conformerai le tue motivazioni, il tuo pensiero, e il tuo comportamento ai principi del Transurfing.

“Una volta, nei tempi passati, tutti erano arbitri: sapevano che la realtà ha due forme, una fisica e una metafisica. Gli arbitri vedevano e capivano la sostanza del mondo speculare e sapevano creare la propria realtà con la forza del pensiero. Ma non durò a lungo. L’attenzione degli arbitri, col tempo, finì per rimanere definitivamente intrappolata nella realtà materiale. Smisero di vedere e persero la forza. Il sapere, tuttavia, non si disperse ed è arrivato fino ai giorni nostri. […]

Se vuoi decidere della tua sorte e ottenere quello che desideri, il Transurfing, con le sue tecniche per gestire la realtà, ti sarà d’aiuto”. 

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *