È un’Influenza…

Testo estrapolato dal video in fondo all’articolo

Si suppone che il Covid sia diffuso ovunque nel mondo, ma come mai nessuno, in nessun laboratorio al mondo, ha mai isolato e purificato questo virus nella sua interezza?

High class medical laboratory dealing with development of vaccines for soldiers

“Ho un dottorato in virologia e immunologia. Sono uno scienziato di laboratorio clinico e ho testato 1500 campioni ‘presunti’ positivi di Covid 19 raccolti qui nella California del Sud.

Quando il mio team di laboratorio e io abbiamo eseguito i test attraverso i ‘postulati di Koch’ e l’osservazione al SEM (microscopio elettronico a scansione), non abbiamo trovato alcun Covid in nessuno dei 1500 campioni. Quello che abbiamo scoperto è che tutti i 1500 campioni erano principalmente influenza A e alcuni erano influenza B, ma non un singolo caso di Covid e non abbiamo utilizzato il Test PCR.

Abbiamo quindi inviato il resto dei campioni a Stanford, Cornell e ad alcuni laboratori dell’Università della California e anche loro hanno trovato gli stessi risultati che abbiamo trovato noi: niente COVID! Hanno trovato l’influenza A e B. Tutti noi abbiamo quindi parlato con il CDC e chiesto campioni vitali di COVID, che il CDC ha detto di non poter fornire in quanto non avevano campioni.

Siamo ora giunti alla conclusione definitiva attraverso tutta la nostra ricerca e il lavoro di laboratorio, che il COVID 19 è immaginario e fittizio. L’influenza ora si chiama Covid e la maggior parte dei 225.000 morti sono morti a causa di comorbilità: malattie cardiache, cancro, diabete, enfisema ecc. E poi hanno avuto l’influenza che ha indebolito ulteriormente il loro sistema immunitario e sono morti.

Libri e varie...

Devo ancora trovare un singolo campione valido di Covid 19 con cui lavorare. Noi, una delle 7 università che hanno eseguito i test di laboratorio su questi 1500 campioni, ora stiamo facendo causa al CDC per frode riguardante il Covid 19. Il CDC, infatti, deve ancora inviarci un singolo campione valido, isolato e purificato di Covid 19. Se non possono o non vogliono inviarci un campione valido, se ne deduce che non c’è Covid 19, che è fittizio.

I quattro documenti di ricerca che descrivono gli estratti genomici del virus Covid 19 non sono mai riusciti a isolare e purificare i campioni. Gli articoli scritti sul Covid 19 descrivono solo piccoli frammenti di RNA lunghi solo da 37 a 40 paia di basi, il che NON È UN VIRUS. Un genoma virale è tipicamente compreso tra 30.000 e 40.000 coppie di basi.

Si suppone che il Covid sia diffuso ovunque, ma come mai nessuno, in nessun laboratorio al mondo, ha mai isolato e purificato questo virus nella sua interezza? Perché non hanno mai veramente trovato il virus; tutto ciò che hanno trovato sono stati piccoli pezzi di RNA, che comunque non sono mai stati identificati come virus. Quindi quello con cui abbiamo a che fare è solo – come ogni anno – un altro ceppo influenzale. Il COVID 19 non esiste, è fittizio.

Credo pertanto che la Cina e i globalisti abbiano orchestrato questa bufala (un’influenza mascherata da nuovo virus) per introdurre la tirannia globale e uno stato di sorveglianza totalitaria della polizia mondiale… e questo complotto includeva anche una massiccia frode elettorale“.

Tratto da: mika youtubers

Libri e varie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *