Cunial: Sarete processati per Crimini contro l’Umanità!

di Giuliano C.

Molti di noi, moltissimi anzi, non sanno ciò che accade nell’aula parlamentare, ci limitiamo, me compreso, a leggere i messaggi, già ampiamente filtrati, che passano i giornali, le tv, il web.

MONDOCANE: luglio 2020

Per esempio, questo qui sotto, se fosse anche solo accennato dai mass-media, sarebbe senz’altro etichettato come un delirante discorso di un “negazionista no-vax” e per ancora molti lo è senza nemmeno che lo dicano in tv…

On. Sara Cunial

L’altro ieri in Aula con il Ministro Speranza e la Sottosegretario Zampa si è discusso della cosiddetta pandemia in atto. Il Ministro ha presentato all’aula i suoi provvedimenti su:

    1. Medicina scolastica, ovvero una “nuova” relazione tra servizio sanitario e sistema scolastico, grazie alla quale molto probabilmente il medico potrà anche entrare in classe a vaccinare direttamente i ragazzi.
    2. Distinzione della vita scolastica in due momenti: “dinamico” e “statico” in cui nel primo è obbligatoria la mascherina, nel secondo no, salvo distanziamento e areosol.
    3. 11 milioni di mascherine garantite dallo Stato AL GIORNO. A che prezzo. Da chi saranno fornite. Con quale utilità. E secondo quali basi scientifiche… non è dato saperlo.
    4. Investimenti a raffica per banchi, mascherine, igienizzanti, nessuno ovviamente per prevenzione, salute, benessere, supporto psicologico (che ce ne sarebbe tanto bisogno) o, una cosa a caso… libri.
      Libri e varie...

  1. Vaccini a raffica. Un tema particolarmente caro al Governo, che prevede cospicue dosi di vaccini antinfluenzali acquistati e implementati dalle Regioni, le stesse Regioni che, dopo aver smantellato per anni il sistema sanitario pubblico, ora spendono gli ultimi soldi dei contribuenti per vaccini già dichiarati inutili sul fronte Covid e dannosi sul fronte influenzale (Brescia e Bergamo docet).
  2. Possibilità per i farmacisti di somministrare vaccini.
  3. Italia in prima fila nelle strategie messe in atto dalla “Fondazione Gavi” di Bill Gates.
  4. Italia protagonista nella produzione (e somministrazione) di vaccini (ancora non testati… ma fa lo stesso). Milioni di finanziamenti e tanti applausi per AstraZeneca e Retera (qui potete leggere le mie interrogazioni in merito: https://bit.ly/32TcYpD).
    Il tutto seguito da un lungo applauso di TUTTA l’AULA (opposizione inclusa). Perché quando si parla di vaccini, ce n’è per Tutti! E potrei andare avanti…

I migranti positivi al Covid trasferiti al Celio di Roma I migranti positivi al Covid trasferiti al Celio di Roma

A breve un ennesimo Dpcm confermerà tutto questo e il fatto che QUESTO GOVERNO HA VENDUTO I PROPRI CITTADINI E FATTO DI TUTTI NOI DELLE CAVIE. I NOSTRI FIGLI SARANNO QUELLI CHE PAGHERANNO IL PREZZO PIÙ ALTO, DA SUBITO.

Ho lasciato l’aula schifata, consegnando al Ministro Speranza e a tutto il Governo questo messaggio: “SARETE PROCESSATI PER CRIMINI CONTRO L’UMANITÀ. IL POPOLO ITALIANO”.

Sara Cunial

***

Sappiamo che è un fatto che in Italia lo stato d’emergenza esiste solo sulla carta perché nella vita reale, non quella che ci raccontano in TV e sui giornali venduti a cottimo, l’epidemia non c’è.  Scrivee questo, e come me tantissimi altri che esprimono dubbi sull’evolversi di tutta questa vicenda, non vuol dire essere negazionisti come, invece, vorrebbero far intendere i media asserviti al governo, perché il sars-cov2 esiste e la malattia covid-19 ad esso associata esiste.

Tuttavia, essa è stata affrontata da tutto il personale sanitario, tra mille difficoltà (compreso il “suggerimento” ministeriale di non effettuare autopsie sui deceduti!) Ad oggi, poi, esistono le terapie (alcune ancora negate dal governo – ad oggi l’idrossiclorochina è ancora bandita per le terapie anticovid) per farvi fronte, senza più ricorrere ad interventi in extremis, come l’intubazione dei pazienti (per cui però gli ospedali prendevano rimborsi ingenti… ). Questi sono fatti, testimoniati da numerosi medici, che a causa di ciò, sono etichettati come “negazionisti”.

Radici d'Europa | CONTRATTACCO

Non terminerò questo post con l’esortazione a svegliarci tutti, perché certe cose devono maturarsi da sole nel proprio animo. Se quest’ultimo è inquinato bisogna prima ripulirlo dai propri sistemi di riferimento e questa è la fase più difficile e complicata che moltissimi rifuggono per paura, pigrizia e chi più ne ha ne metta. Personalmente non mi ritengo un illuminato né il furbo di turno che la sa più lunga degli altri, ma non notare neanche di sfuggita che i governi di tutto il mondo stanno portando avanti un’agenda mondialista per il sovvertimento dell’ordine fino ad oggi costituito (ciò che sta accadendo in Australia è solo la punta di un iceberg contro il quale stiamo andando allegramente a sbattere, nda) penso che sia quanto meno da miopi.

A cosa ci condurrà tutto questo? Ovviamente non posso saperlo, ma lo si può intuire se si allargano i propri orizzonti informativi. Sarà un bene a lungo termine (perché porterà a galla molte verità nascoste e quindi risveglio collettivo), sarà un male… chi può prevederlo, ma una cosa posso dirla con un buon grado di approssimazione: a pagare saranno sempre gli ultimi, inconsapevoli del perché della loro condizione, sempre pronti a lamentarsi di tutto e mai disposti a mettere in discussione le dogmatiche verità su cui hanno costruito la loro intera esistenza.

Articolo di Giuliano C.

Fonte: https://traterraecielo.live/2020/09/03/sarete-processati-per-crimini-contro-lumanita/

Libri e varie...
ESPERIMENTI SCIENTIFICI NON AUTORIZZATI
Finalmente svelate le invenzioni che possono cambiare il mondo - Tecnologie straordinarie facilmente applicabili da chiunque sappia usare un cacciavite o svitare una lampadina - Un libro da leggere prima che venga fatto sparire per sempre
di Marco Pizzuti

Esperimenti Scientifici Non Autorizzati

Finalmente svelate le invenzioni che possono cambiare il mondo - Tecnologie straordinarie facilmente applicabili da chiunque sappia usare un cacciavite o svitare una lampadina - Un libro da leggere prima che venga fatto sparire per sempre

di Marco Pizzuti

Se la scienza e il progresso tecnologico possono salvarci dalla schiavitù del petrolio, nel campo delle nuove energie siamo giunti a un punto di stallo. Da questa situazione trae profitto l'élite delle multinazionali dei carburanti fossili e del nucleare sporco.

Basterebbe solo una nuova scoperta, una singola invenzione per liberare i popoli dallo sfruttamento delle multinazionali.
Tuttavia, ogni volta che uno scienziato annuncia di avere trovato la soluzione ai nostri problemi energetici, viene accusato di frode scientifica e allontanato dal suo incarico come un ciarlatano.

Per una strana "teoria delle coincidenze", fino a oggi è sempre andata così,

ma alcune scoperte scomode, e gli esperimenti che le dimostrano,

sono riproducibili da tutti, in casa e a basso costo.

Utilizzando tecnologie non riconosciute dalla scienza ufficiale, questa guida pratica spiega come far levitare un oggetto violando le attuali leggi della fisica, come riprodurre un piccolo sole (fusione nucleare) in un barattolo della marmellata, come provocare la trasmutazione della materia, come convertire la normale elettricità in una nuova forma di energia, come creare un magnete permanente molto speciale e altro ancora.

Chiunque sappia solo svitare una lampadina o premere un interruttore potrà finalmente assistere a fenomeni straordinari di cui probabilmente non ha mai neppure mai sentito parlare...

Prefazione di "Esperimenti Scientifici Non Autorizzati"

Dopo gli studi umanistici e quelli di giurisprudenza, tutte le mie conoscenze sulla fìsica applicata consistevano nel premere un interruttore, infilare una spina nella presa di corrente e sostituire una lampadina.

L'istinto però mi ha portato a rifiutare i limiti imposti da un sistema d'istruzione a compartimenti stagni e a imbattermi nella fisica estrema.

Oggi l'istinto mi spinge a ribellarmi al tipo di scienza e di società che vedo, perché, come affermò lo scienziato Nikola Tesla:

"L'istinto è qualcosa che va oltre la conoscenza.
Noi abbiamo, senza ombra di dubbio, delle fibre più sottili che ci permettono di percepire le verità quando la deduzione logica o qualsiasi altro impulso cerebrale volontario sembrano fallire".

Questo volume è dedicato a tutti coloro che sentono la necessità di verificare di persona l'esistenza di alcune "anomalie" della fisica oggi completamente censurate o interpretate secondo comodo dalla teoria dominante.

Continua a leggere: > clicca qui

Indice

Prefazione

1 - Dalla teoria alla pratica...
2 - Il Tesla switch
3 - Per iniziare, alcune nozioni fondamentali di elettromagnetismo
4 - Cosa s'intende per "fusione fredda"
5 - L'esperimento "Lifter"
6 - Gli studi di Edward Leedskalnin
7 - Gas pulito dai rifiuti solidi
8 - Il motore Stirling
9 - Il moltiplicatore di forza di Fernando Sixto Ramos
10 - Energia dagli alberi?
11 - L'incredibile storia di Wilhelm Reich

Dalla quarta di copertina

Quando da una teoria scientifica dipende l'intero establishment economico, nessuno può dirsi al di sopra di ogni sospetto e chi ha raggiunto questa consapevolezza sa che per liberare la scienza e il progresso dalla logica del profitto è necessaria una rivoluzione che parta dal basso, da tutti noi....

Chiunque si cimenti nello studio o nell'insegnamento scientifico (docenti accademici, ricercatori, studenti o dilettanti) dovrebbe quindi iniziare a verificare personalmente l'esistenza di alcuni fenomeni fisici negati, sminuiti o interpretati secondo convenienza dalla scienza ufficiale.

Per tale ragione ho dato alla luce una sorta di manuale pratico, interamente dedicato a esperti e dilettanti, che spiega, passo dopo passo, in modo semplice e chiaro, come riprodurre in casa alcuni fenomeni fisici rimasti un tabù del mondo accademico.

Ho infatti raccolto il knowhow per toccare con mano e ricostruire a basso costo la tecnologia della misteriosa energia radiante di Nikola Tesla, della trasmutazione della materia a debole energia (fusione fredda), degli effetti antigravitazionali e molto altro ancora.

In attesa che avvenga l'auspicata rivoluzione scientifica e spirituale dell'uomo, intendo condividere con i miei lettori i risultati di anni di sperimentazione personale: un'avventura ai confini della conoscenza.

Marco Pizzuti

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.