La Pandemia? Colpa nostra…

di Gabriele Sannino

Se c’è una cosa che questo film di fantascienza chiamato Covid 19 ha messo in luce è il livello di consapevolezza e coscienza delle masse, e in generale di buona parte dell’umanità.

Inconsapevolezza, negazione e anosognosia: come aiutare la persona con demenza - Novilunio Novilunio

Tutto quello che sta accadendo, infatti, è una PERFETTA cartina di tornasole della vibrazione di massa e del livello di coscienza collettivo. La maggior parte della gente – purtroppo – è ancora addormentata nella coscienza, dunque viene letteralmente addomesticata e fagocitata dai programmi televisivi.

Hanno paura di un virus che uccide nello 0,01% dei casi, indossano una mascherina per proteggersi da un virus grande nanometri – la milionesima parte di un millimetro – sono pronti a farsi vaccinare con un vaccino preparato in tutta fretta che – a detta di medici e virologi – innesta geni e modifica il DNA, vale a dire modifica il nostro genoma con effetti imprevedibili nel breve, medio e lungo termine.

Vi dirò la verità, visto il livello di programmazione e paura in atto, non c’è alcun bisogno di renderlo obbligatorio, moltissimi non vedono l’ora di farlo. Questa dittatura subdola che domina il tutto, naturalmente, se la ride e sa che non potrebbe prosperare se non fosse per il nostro infantilismo.

Se ci pensiamo bene, parliamo della stessa élite – quella che ha già scatenato ben due conflitti mondiali e non solo – che stavolta intende acquisire il potere… attraverso mezzi infimi e indiretti.  Non possono fare guerre globali per via del nucleare, dunque optano per questi mezzi.

In questi anni, questa èlite ci ha già provato con tantissime crisi economiche, l’ultima delle quali infinita, quella iniziata nel 2008: che cos’è anche questa, se non una pandemia per accentrare il potere? Non solo, ci ha provato col terrorismo nei vari paesi, perfino con quello internazionalizzato dell’ISIS (oggi in gran parte distrutto) mentre ora tocca a un virus e a una pandemia sanitaria… che finirà di devastare le nazioni.

Una cosa è certa, tutto questo è colpa NOSTRA. Chi vive nella paura, infatti – e buona parte è in questa vibrazione – non può vivere nella CONSAPEVOLEZZA e COMPRENDERE.

Ricordiamoci che anche la paura della morte sulla quale battono è un’illusione: la morte, infatti, è un passaggio, ma la nostra ignoranza spirituale ci impedisce di capirlo. Questa ulteriore pandemia – ripeto – ha messo e metterà letteralmente a nudo l’umanità.

Ce la faremo? Non tutti. Ormai mi sembra chiaro.

Articolo di Gabriele Sannino

Fonte: https://gabrielesannino.it/2020/08/25/la-pandemia-colpa-nostra/

Libri e varie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *