Come il cervello compone le idee complesse

La capacità di creare e di comprendere idee di elevata complessità, a partire da un numero finito di concetti semplici, è gestita a livello cerebrale da alcune sottoregioni della corteccia temporale superiore dell’emisfero sinistro.

Labirinto Complessità

E’ in una parte della corteccia temporale superiore dell’emisfero sinistro (lmSTC) che il nostro cervello costruisce ed elabora significati complessi a partire da concetti semplici. A mostrarlo è una ricerca condotta da Steven M. Frankland e Joshua D. Greene della Harvard University.

Nel XVIII secolo il filosofo e naturalista Wilhelm von Humbolt osservò che il linguaggio naturale fa un “uso infinito di mezzi finiti”: a partire da un insieme finito di parole è in grado di esprimere efficacemente un’infinità di idee complesse. Per esempio, da idee semplici come quelle “donna, serenata ed elefante” possiamo capire il significato di una frase complessa e bizzarra come “Ieri, 30 elefanti rosa hanno fatto una serenata alla donna più alta del mondo”.

Come il cervello riesca in questa impresa non è ancora chiaro, ma è probabile che usi un sistema flessibile che gli permette di combinare gli stessi significati in modi diversi, così da produrre molti significati complessi distinti.

Per testare questa ipotesi Frankland e Greene hanno sottoposto a risonanza magnetica funzionale 40 soggetti mentre leggevano semplici frasi costruite con la stesse parole, ma di significato differente, come “il nonno ha dato un calcio al bambino” e “il bambino ha dato un calcio al nonno”.

Dall’analisi dei risultati è emerso che frasi speculari come queste attivavano in modo differente i circuiti della lmSTC secondo uno schema particolare: alcune sottoaree “rispondono” alla domanda: “Chi fa qualcosa?”, altre alla domanda “A chi viene fatto?”. In pratica, queste aree sono dedicate alla codifica di variabili semantiche differenti che permettono di costruire significati complessi distinti. Sono cioè “spazi” per variabili coinvolte in differenti operazioni, che vengono occupati di volta in volta da significati differenti.

Per confermare la capacità dei circuiti dell’area lmSTC di distinguere tra frasi dai significati speculari, i ricercatori hanno anche confrontato i modelli di attività di questa regione con quelli dell’amigdala, che gestisce il valore emotivo dei diversi stimoli.

Infatti, se sono le sottoaree della lmSTC a comporre i diversi significati, la risposta dell’amigdala allo schema di attivazione legato a frasi come “il bambino ha dato un calcio al nonno” dovrebbe essere moderata, dato che la frase esprime un comportamento deprecabile, ma in qualche misura normale. La risposta agli schemi di attivazione legati alla frase speculare “il nonno ha dato un calcio al bambino” – un atto che turba maggiormente – dovrebbe invece essere molto più sostenuta. I dati rilevati da Frankland e Greene hanno confermato esattamente questi modelli differenziali di attivazione.

Fonte: http://www.lescienze.it/news/2015/08/26/news/cervello_produzione_idee_complesse-2736835/

Libri sull'argomento
La Teoria del Tutto di Stephen Hawking
Il Vero Potere dell'Acqua di Masaru Emoto
Scopri i Messaggi Segreti del tuo Corpo di Denise Linn
L'energia della Coscienza di Konstantin Korotkov
Matrix Energetics di Richard Bartlett
Il Cervello Quantico di Jeffrey Satinover
EDEN, TROVA IL TUO PARADISO TERRESTRE (EBOOK)
Viaggio alla scoperta del paese migliore dove vivere
di Roberto Stanzani, Sergio Senesi

Eden, Trova il Tuo Paradiso Terrestre (eBook)

Viaggio alla scoperta del paese migliore dove vivere

di Roberto Stanzani, Sergio Senesi

Un eBook dedicato a chi ha la sensazione di star gettando via i propri giorni, a chi vuole veramente vivere in un luogo migliore, a chi vuole conoscere molto di più del mondo in cui vive.

Attraverso un coinvolgente viaggio, un'approfondita esplorazione di tutti quegli argomenti che è indispensabile conoscere se si vuole veramente scoprire il posto migliore in cui condurre la propria vita, l'opera conduce il lettore all'individuazione del proprio Paradiso Terrestre.

Di ogni singolo paese del mondo, il libro esamina gli aspetti geofisici (come le tipologie climatiche, le zone a maggior rischio sismico, le aree colpite da uragani ecc..), gli aspetti economici (come il costo della vita, la pressione fiscale, l'inflazione, ecc..) e gli aspetti sociali (come la criminalità, il livello di istruzione, la qualità della sanità ecc..).

Ogni capitolo descrive in modo chiaro e profondo un argomento specifico e, poiché un'immagine vale mille parole, ogni argomento è presentato attraverso una mappa mondiale che rivela, tramite diverse colorazioni, le differenti condizioni dei paesi.

Nel mondo ci sono bugie, ci sono mezze verità, ci sono pure statistiche. Ecco perché le mappe mondiali mostrate nell'eBook nascono dai dati statistici forniti dai principali enti competenti sul tema (ONU, World Bank, NOAA, ecc.. ). Questi sono i numeri su cui si può contare.

Grazie al semplice confronto tra ogni Stato del pianeta, è possibile identificare il proprio personale Eden, un luogo reale capace di rispondere in modo ottimale alle proprie richieste e ai propri bisogni.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *