Come il cervello compone le idee complesse

La capacità di creare e di comprendere idee di elevata complessità, a partire da un numero finito di concetti semplici, è gestita a livello cerebrale da alcune sottoregioni della corteccia temporale superiore dell’emisfero sinistro.

Labirinto Complessità

E’ in una parte della corteccia temporale superiore dell’emisfero sinistro (lmSTC) che il nostro cervello costruisce ed elabora significati complessi a partire da concetti semplici. A mostrarlo è una ricerca condotta da Steven M. Frankland e Joshua D. Greene della Harvard University.

Nel XVIII secolo il filosofo e naturalista Wilhelm von Humbolt osservò che il linguaggio naturale fa un “uso infinito di mezzi finiti”: a partire da un insieme finito di parole è in grado di esprimere efficacemente un’infinità di idee complesse. Per esempio, da idee semplici come quelle “donna, serenata ed elefante” possiamo capire il significato di una frase complessa e bizzarra come “Ieri, 30 elefanti rosa hanno fatto una serenata alla donna più alta del mondo”.

Come il cervello riesca in questa impresa non è ancora chiaro, ma è probabile che usi un sistema flessibile che gli permette di combinare gli stessi significati in modi diversi, così da produrre molti significati complessi distinti.

Per testare questa ipotesi Frankland e Greene hanno sottoposto a risonanza magnetica funzionale 40 soggetti mentre leggevano semplici frasi costruite con la stesse parole, ma di significato differente, come “il nonno ha dato un calcio al bambino” e “il bambino ha dato un calcio al nonno”.

Dall’analisi dei risultati è emerso che frasi speculari come queste attivavano in modo differente i circuiti della lmSTC secondo uno schema particolare: alcune sottoaree “rispondono” alla domanda: “Chi fa qualcosa?”, altre alla domanda “A chi viene fatto?”. In pratica, queste aree sono dedicate alla codifica di variabili semantiche differenti che permettono di costruire significati complessi distinti. Sono cioè “spazi” per variabili coinvolte in differenti operazioni, che vengono occupati di volta in volta da significati differenti.

Per confermare la capacità dei circuiti dell’area lmSTC di distinguere tra frasi dai significati speculari, i ricercatori hanno anche confrontato i modelli di attività di questa regione con quelli dell’amigdala, che gestisce il valore emotivo dei diversi stimoli.

Infatti, se sono le sottoaree della lmSTC a comporre i diversi significati, la risposta dell’amigdala allo schema di attivazione legato a frasi come “il bambino ha dato un calcio al nonno” dovrebbe essere moderata, dato che la frase esprime un comportamento deprecabile, ma in qualche misura normale. La risposta agli schemi di attivazione legati alla frase speculare “il nonno ha dato un calcio al bambino” – un atto che turba maggiormente – dovrebbe invece essere molto più sostenuta. I dati rilevati da Frankland e Greene hanno confermato esattamente questi modelli differenziali di attivazione.

Fonte: http://www.lescienze.it/news/2015/08/26/news/cervello_produzione_idee_complesse-2736835/

Libri sull'argomento
Cervello Alto e Cervello Basso di Stephen M. Kosslyn, G. Wayne Miller
Matrix Energetics di Richard Bartlett
Medicina Epigenetica di Dawson Church
Dal Big Bang ai Buchi Neri di Stephen Hawking
La Fisica del Caso di Massimo Corbucci
Accedi al Codice del tuo Cervello - Volume 3 di Riccardo Tristano Tuis
LA BUSSOLA DELL'ANIMA
101 racconti di guarigione e di ispirazione
di Alberto Fragasso

La Bussola dell'Anima

101 racconti di guarigione e di ispirazione

di Alberto Fragasso

Alberto Fragasso, antropologo e praticante sciamano, nel suo nuovo libro "La Bussola dell'Anima" ti condurrà attorno al fuoco insieme a una grande moltitudine di spiriti luminosi che provengono dalle più disparate aree del mondo e che si riuniscono per raccontare una storia di guarigione per tutte le persone che fanno parte di questo cerchio.

I 101 racconti di guarigione e di ispirazione che troverai nel libro sono un vero e proprio dono degli spiriti medicina, aiutanti degli sciamani, perché le parole sono in grado di creare cambiamento, indirizzarci e aumentare la nostra consapevolezza.

Puoi usare il libro in diversi modi: leggerlo come forma rituale, leggerlo per alleggerire il peso della giornata, oppure leggerlo ad alta voce entrando in uno spazio di meditazione profondo...

Quello che Alberto Fragasso ti invita a fare è semplicemente di aprire il cuore ad una nuova conoscenza e lasciarti inebriare, ispirare e curare dalle profonde parole di guarigione che emergono dagli insegnamenti dei 101 racconti.

BONUS in esclusiva sul Giardino dei Libri: acquistando il libro su Il Giardino dei Libri riceverai IN OMAGGIO 2 meditazioni "Incarnare l'ispirazione" e "L'ispirazione sciamanica e divina" (file mp3 da scaricare). Potrai scaricare il file zip contenente i due omaggi immediatamente dopo aver fatto l'ordine (ti arriverà una email con le istruzioni).

Immagina di seguire un antico rituale sciamanico: siediti attorno al fuoco con le persone che ami e lascia che le storie e i ricordi ti regalino una meravigliosa esperienza di guarigione.

Sarai grato ad ogni singola parola che porterà guarigione alla tua esistenza, o che potrebbe aiutarti a comprendere i tuoi aspetti più profondi provocando in te un cambiamento che ti indurrà a scegliere una direzione più luminosa per la tua vita.

Le parole sono in grado di creare cambiamento e hanno anche grande potere di guarigione in base a come il suono fluisce dalla bocca, a come le si pronuncia e al loro significato. Le parole in sé contengono un grande potere.

Cantastorie del passato, uomini medicina, sciamani erano e sono persone in grado di custodire le tradizioni dei popoli e nar­rare e cantare i miti che provengono dalla terra e dalle sue memo­rie, dall'aria, dall'acqua, dal fuoco e dal vento, per alimentare la vita con una maggiore prosperità.

Spesso le parole sono sottovalutate, eppure hanno in sé un grande potere primordiale, un suono che entra nel cuore e condu­ce a cantare la propria esperienza di vita.

Gli spiriti conoscono queste storie tramandate dall'esistenza umana in forme differenti e con parole diverse.

Da tempo immemore i luoghi abitati dagli spiriti, le terre del sogno, pullulano di creature magiche, maestri, saggi, animali di potere e piante curative, che elargiscono messaggi di forza e di guarigione.

Fin dall'antichità lo sciamano è stato in grado di andare oltre i veli e viaggiare in queste terre luminescenti, cariche di potere e amore, dove gli spiriti comunicano e dialogano, e raccontano storie ancestrali che ci aiutano a ricordare chi siamo, cosa siamo venuti a fare su questa terra e qual è il nostro scopo ultimo.

REGALO ESCLUSIVO
solo per chi acquista "La Bussola dell'Anima" sul Giardino dei Libri

"Incarnare l'ispirazione" e "L'ispirazione sciamanica e divina"
di Alberto Fragasso

2 File audio mp3 (da scaricare)

"Incarnare l'ispirazione"
Volete uscire da una situazione difficile e non sapete come fare? O comprendere qualcosa che non vi è chiaro? O semplicemente siete alla ricerca di idee, spunti nuovi? In questo podcast, Alberto Fragasso ci conduce in un viaggio alla scoperta di alcuni esercizi per poter raggiungere l'ispirazione che stiamo cercando, mostrandoci come essa possa essere uno strumento di problem-solving, oltre che di cura.  Spesso nella mitologia celtica l'ispirazione arriva dal cielo, ed è proprio ad esso che, guidati dalle parole di Alberto, vi potete rivolgere per chiedere un aiuto. Trovate dunque un luogo comodo e tranquillo dove sedervi e, muniti di carta, penna ed un libro a vostra scelta, lasciatevi accompagnare in luoghi che ancora non conoscete, inesplorati. Luoghi dentro ognuno di voi, in cui potrete trovare ispirazioni e saperi utili alla vita quotidiana.

"L'ispirazione sciamanica e divina"
Quando vogliamo apportare cambiamenti nella nostra vita quotidiana ci è molto utile saper entrare in risonanza con il cosmo, e aprirci a ricevere ispirazione. I Druidi lo sapevano: credevano che il soffio vitale, presente in tutti gli esseri, potesse essere potenziato grazie dalla forza dell'ispirazione. Prendendo spunto dalle loro antiche conoscenze possiamo anche noi, attraverso il respiro, incarnare ciò che siamo davvero, la nostra vera natura. Alberto Fragasso, antropologo e praticante sciamano, ci accompagna in un breve viaggio alla scoperta di antichi saperi che, se messi in pratica, oggi potrebbero aiutarci a cogliere ispirazione da ogni singolo elemento della realtà che ci circonda, permettendoci di attuare i piccoli o grandi cambiamenti che tanto desideriamo.

Potrai scaricare il file zip contente le due meditazioni audio mp3 subito dopo aver acquistato il libro.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *