• Se cerchi un libro o un prodotto BIO, prova ad entrare nel sito di un nostro partner, Macrolibrarsi, il Giardino dei Libri, sosterrai così il nostro progetto di divulgazione. Grazie, Beatrice e Mauro
    Canale Telegram

Pubblicato il “Piano Vaccinale 2023-2025”: Spinta a Futuri Obblighi e Profilazione dei Non Vaccinati

di Arianna Graziato

È stato pubblicato il Piano nazionale di prevenzione vaccinale 2023-2025 che interessa una serie di vaccinazioni, fra cui: covid, morbillo, hpv, rosolia.

Trasmesso dalla presidenza del Consiglio a Regioni, province e ministero della Salute, il testo aggiornato pare annunciare la “caccia ai non vaccinati”. 

Il documento è ricco di “pareri” del “Comitato per la bioetica”. Fondato nel 1990 si tratta di un organo della Presidenza del Consiglio che svolge funzioni di consulenza presso il Governo, il Parlamento e le altre istituzioni. Nel documento tale Comitato consiglia: Il monitoraggio continuo dell’omessa vaccinazione (per dimenticanza o per ragioni mediche, ideologiche, religiose, psicologiche) sia complessivamente sull’intero territorio, sia a livello del singolo Comune, allo scopo di identificare coloro che necessitano di essere incoraggiati verso un percorso vaccinale e di evidenziare eventuali insufficienze nella copertura vaccinale, specialmente con riguardo ai bambini“.

Il Comitato parla chiaramente di “monitoraggio continuo” ed “interventi di incoraggiamento” che convincano adulti e bambini a sottoporsi alle somministrazioni mancanti. Per quanto riguarda il vaccino covid, al Comitato non sembrano interessare le ultime evidenze circa gli effetti avversi e la mancanza di una emergenza. (ovviamente… )

Profilazione dei Dissidenti nel Piano Vaccinale

Quasi fosse un’operazione casa per casa, il Comitato nazionale di bioetica indica la profilazione come strumento utile per ampliare le campagne vaccinali. Proprio più avanti nel testo scrive “azioni utili a garantire approfondimenti sui determinanti dell’esitazione vaccinale: acquisire sistematicamente e con continuità dati sull’esitazione vaccinale con il massimo livello di granularità.

E come? Nel documento si suggerisce l’uso dei social network. Non è chiaro come voglia il Comitato coinvolgere Zuckerberg and Co. ma tale idea ipotizza il trapasso di un pericoloso confine, che dovrebbe essere invece invalicabile: il diritto di scegliere. Allo stato attuale il vaccino contro il covid come l’hpv non sono obbligatori. Mentre il morbillo e la rosolia sono vaccini somministrati a bambini di età pari ai 12 mesi.

Dietro c’è sempre l’OMS

Ma il Comitato Nazionale per la bioetica non fa altro che seguire i passi dell’OMS. Citata proprio all’inizio, l’agenda approvata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità focalizza i suoi obiettivi proprio “sulla necessità di contrastare l’esitazione vaccinale e la diffusione della disinformazione”.

Il documento italiano prosegue con un velato inno agli obblighi, rivolgendosi direttamente alle categorie dei sanitari e degli insegnanti che stando a contatto con fragili e bambini sono i soggetti che più di altri devono sottoporsi a tutti i richiami.

Citando il piano nazionale, si vuole “ridurre la mortalità dovuta a malattie prevenibili con vaccino per tutti i gruppi di età nel corso di tutta la vita”.

Medici, Insegnanti e Bambini nel Target del Piano Vaccinale

Quindi secondo la logica del piano, medici e insegnanti saranno i primi ad essere sorvegliati. Corvelva, il coordinamento Veneto per la libertà di scelta vaccinale, a commento alla pubblicazione del piano, ha evidenziato un ennesimo punto inquietante, riguardo la vaccinazione dei minori senza il consenso dei genitori, affermando: “Non è e non sarà mai possibile vaccinare un minore senza consenso dei genitori, ma nel piano hanno sottolineato come, in caso di contrasto familiare, il minore possa firmare il consenso informato mediante un giudice“.

Qui il link per scaricare il nuovo piano vaccinale: https://www.byoblu.com/wp-content/uploads/2023/03/allegato1679488094.pdf

Articolo di Arianna Graziato

Fonte: https://www.byoblu.com/2023/03/27/pubblicato-il-piano-vaccinale-2023-2025-previsti-futuri-obblighi-e-profilazione-dei-non-vaccinati/

SEMI DI LUNA 2024 — AGENDA

Semi di Luna 2024 — Agenda

Un'agenda, uno strumento per riscoprire te stessa e la tua ciclicità, una guida che comprende un percorso di consapevolezza mestruale, i movimenti astrologici dell'anno lunare, esercizi e osservazioni per l'evoluzione personale, storie, disegni e l'agenda giornaliera da compilare.

Come usare 

Semi di Luna non segue la comune suddivisione in 12 mesi del calendario gregoriano, ma quella naturale dei cicli lunari, da luna nuova a luna nuova. Questo fa sì che i mesi siano 13.

Ogni mese inizia con una previsione astrologica dell'energia della luna nuova e dell'influenza dei pianeti. Durante l'anno attraverserai varie tematiche e all'interno troverai strumenti di lavoro personale, per poter creare nuove abitudini e scandire un nuovo ritmo, in ascolto e connessione con i bisogni del nostro corpo.

Semi di luna parla di:

  • ciclicità
  • sessualità consapevole
  • connessione con la natura e con la luna
  • riscoperta di rimedi ancestrali a base di piante
  • conoscenza del proprio corpo
  • aspetti spirituali e trascendenti della natura umana

Percorso mestruale

Ogni donna ha il proprio cammino verso sé stessa, una strada specifica che nessun'altra può percorrere. Riconoscerla a volte è difficile ma quando la si intraprende porta ad un grande senso di pace e di completezza.

Dopo anni di lavoro evolutivo, ci siamo rese conto che, uno stesso concetto, espresso con parole diverse, da una persona diversa, in un momento diverso, può raggiungere il nostro Io Superiore come una freccia ben direzionata, ma non è solo l'esterno che cambia, siamo noi ad essere diverse, pronte ad integrare quel concetto.

Per questo ogni anno in questa agenda cerchiamo un equilibrio fra proporre strade diverse e cercare nuovi modi di approcciare le stesse tematiche, sempre tendendo alla stessa meta: abbracciare la propria ciclicità, la propria dea interiore, conoscere ed amare il proprio corpo, riscoprire la propria femminilità.

Qualunque sia il cammino, deve essere scelto, percorso appieno, con convinzione, senza fretta.

Autunno interiore

In questa fase entriamo in contatto con la nostra parte oscura e impariamo a fornirle stimoli, a capirla e a lasciarla essprimere, perché potrebbe diventare la nostra più grande sorgente creativa.

Abbiamo la capacità dell'intuizione, lasciamo quindi da parte gli aspetti della vita più pratici, per far posto a un'altra maniera d'imparare. 

Il Sacro Potere Curativo del Sangue Mestruale

Anticamente il Sangue Mestruale era considerato una delle sostanze più sacre sulla Terra. Si conosce l'esistenza di una "bevanda dell'immortalità", preparata a base di sangue mestruale che, grazie al suo contenuto di cellule staminali, aveva il potere di rigenerare il corpo e riequilibrare il sistema endocrino.

Un vero e proprio elisir di rinascita e rinnovamento! Non ci sorprende che questa medicina sia stata bandita, spostando il nostro centro al di fuori di noi, sminuendo le nostre capacità curative e togliendoci potere.

Tuttavia, da qualche anno, la scienza ha iniziato ad interessarsi alla composizione del tessuto endometriale, definendo il sangue mestruale come una fonte facilmente reperibile, potenzialmente illimitata e conveniente di cellule staminali, con eccellenti capacità rigenerative.

In parole povere si sta rivalutando il sacro potere curativo del sangue che, al pari di cordone ombelicale e midollo osseo, potrà guarire ferite, supportare il trapianto di organi, curare malattie e quant'altro.

Vediamo dunque in che modo possiamo trarre vantaggio da questa incredibile medicina. Prima di poter utilizzare il nostro sangue mestruale in qualunque forma però, è importante fare una pulizia interna. Sappiamo infatti che, attraverso il nostro sangue, il corpo si ripulisce emozionalmente e fisicamente.

È importante dunque effettuare una pulizia, seguite da un/una fitoterapeuta o naturopata, di fegato, milza, reni e utero, tutti organi che concorrono al benessere del nostro ciclo. Lasceremo fluire il sangue mestruale del ciclo successivo, per eliminare i residui della pulizia. Potremo utilizzare il sangue del secondo ciclo.

Caratteristiche dell'agenda:

  • elastico di chiusura
  • carta riciclata
  • inchiostri vegetali
  • ogni settimana si trova su due pagine contigue per facilitare la gestione degli appuntamenti
  • transiti lunari
  • l'inizio del mese di Semi di Luna
  • diagrammi lunari+
  • Fiori di Bach associati all'energia della luna piena

L'utero ci collega alla terra e alla luna, al materiale e allo spirituale. Unendo corpo, cuore e mente.

Miranda Grey

...

3 commenti

  1. Enzo Calderini

    Potete gia iscrivermi alla lista,i vostri vacini potete meterveli nel c… E vi auguro una lunga e dolorosa fine.

  2. Sempre detto e ripetuto. Cancellatevi dai “social” network.
    Meno ci colleghiamo, meno armi avranno.

  3. Cosa aspettarsi da facce identiche al lato b, squallidamente vendute e colluse che abbiamo nei posti che contano e dai loro giannizzeri? E non credo proprio che loro e i loro familiari si siano mai vaccinati se non per burla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *