Mattarella: “Possibile realizzare Agenda 2030”

Sergio Mattarella: “È davvero possibile contribuire alla realizzazione dell’agenda 2030 delle Nazioni Unite”.

“Desidero porgere un caloroso saluto a quanti partecipano al Convegno celebrativo del 50/mo anniversario dell’Associazione volontari per il servizio internazionale. Nel condurre una molteplicità di progetti a favore dei più bisognosi di tutti i continenti, Avsi ha svolto un lavoro prezioso che ha riaffermato costantemente la centralità della persona umana quale protagonista di una crescita equa, sostenibile e solidale (equa, sostenibile e solidale… le solite paroline magiche… – nota di conoscenzealconfine), a beneficio del singolo e della comunità in cui vive”.

Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato alla presidente dell’Associazione. “Nell’attuale contesto globale – prosegue il Capo dello Stato – sono cresciute le diseguaglianze. La terribile guerra scatenata dalla Federazione Russa nel cuore dell’Europa (e ti pareva… non sanno più parlare senza ricorrere alla solita propaganda anti-russa e atlantista. Ogni occcasione è buona! – nota di conoscenzealconfine) e gli altri gravi fattori di instabilità pongono all’attenzione della comunità internazionale sfide complesse che possono essere affrontate in maniera efficace soltanto tenendo in adeguata considerazione la forte interdipendenza che caratterizza il nostro presente. Questo sollecita un multilateralismo efficace e una cooperazione internazionale capace di elaborare risposte tempestive, coordinate e di lungo periodo”.

“L’esperienza di Avsi ci ricorda che la Repubblica italiana esprime un ampio patrimonio di solidarietà e che è davvero possibile – conclude Mattarella – contribuire alla realizzazione dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile senza lasciare indietro nessuno“.

Ormai sono la caricatura di sé stessi! (nota di conoscenzealconfine)

Riferimenti: https://www.adnkronos.com/

Fonte: https://www.imolaoggi.it/2022/10/26/mattarella-possibile-realizzare-agenda-2030/

IL METODO DEI BIOTIPI DINAMICI
L'approccio esclusivo e personalizzato per cambiare il destino del tuo peso e della tua salute
di Laura Guida, Lucilla Ricottini

Il Metodo dei Biotipi Dinamici

L'approccio esclusivo e personalizzato per cambiare il destino del tuo peso e della tua salute

di Laura Guida, Lucilla Ricottini

Questo libro, il più completo sul mercato e il primo che affronta scientificamente l'argomento "Biotipo", ci spiega cosa ci fa bene e cosa ci danneggia, come far funzionare al meglio il metabolismo, come affrontare lo stress ma anche perché preferiamo il salato al dolce o perché soffriamo il freddo più del caldo.

Come mai un alimento considerato utile, in quanto ricco di vitamine o di nutrienti, fa ingrassare o stare male alcune persone?

Perché ci si sente meglio al mare piuttosto che in montagna? O ancora perché un nuovo progetto che appassiona, può incutere comunque timore e ansia?

Semplice, dipende dal biotipo di ciascun individuo. Ma cos’è il biotipo e come fare per riconoscerlo?

Conoscere il proprio biotipo è importante, perché permette di capire meglio sé stessi. Insegna a comprendere come funziona il proprio corpo, sia da un punto di vista fisico che mentale. Aiuta a individuare tutte le caratteristiche particolari che determinano la salute, il temperamento, il peso, anche quando non si capisce perché non scende nonostante le drastiche diete.

In tanti anni di studio, osservazione e pratica con i pazienti, la dottoressa Lucilla Ricottini ha elaborato la “biotipologia dinamica®”.

Fino ad oggi infatti – spiega la dottoressa Lucilla Ricottini – la classificazione in biotipi è apparsa limitata, come se ogni persona facesse parte di una categoria statica, fissa. Si nasce con un biotipo e si va avanti per tutta la vita con le stesse caratteristiche.

In realtà non è così perché studi scientifici hanno evidenziato che gli avvenimenti della vita, lo sport, l’alimentazione, le malattie, il luogo dove viviamo, l’ambiente nel quale siamo immersi (e per ambiente si intende anche il cibo che mangiamo) possono modulare il biotipo e farlo evolvere nel tempo, per cui lo possiamo definire "dinamico".

Nel volume “Il Metodo dei Biotipi Dinamici”, edito da Sperling & Kupfer viene illustrata questa innovativa metodologia capace di innescare una profonda trasformazione del nostro benessere psicofisico.

Individuare il proprio biotipo – grazie a un test contenuto nel libro – aiuta infatti ad affrontare in modo più efficace e consapevole i punti di forza sui quali possiamo contare, ma anche le fragilità di cui prenderci cura, per riconoscere fin dalle prime avvisaglie gli squilibri fisici e intervenire tempestivamente.

E poi serve per depurarci, per ritrovare il peso ideale, una pelle più tonica, l’energia di dieci anni fa, la voglia di buttarci in nuovi progetti e prevenire disturbi e malattie attraverso un percorso pratico in 5 step completo di ricette e tanti preziosi suggerimenti.

La lettura di questo libro aiuta a conoscere se stessi a un livello molto profondo, e consente di vivere in modo più consapevole e salutare.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.