• Se cerchi un libro o un prodotto BIO, prova ad entrare nel sito di un nostro partner, Macrolibrarsi, il Giardino dei Libri, sosterrai così il nostro progetto di divulgazione. Grazie, Beatrice e Mauro
    Canale Telegram

Il Dramma dei Cittadini di Lampedusa: “Gli Immigrati ci Stanno Cacciando, Sono più di Noi… ”

A Lampedusa il caos è totale. Scene con pochi precedenti, forse nessuno, quelle che arrivano dall’isola, letteralmente invasa dagli immigrati.

Mercoledì 13 settembre, anche gli scontri e le cariche della polizia in tenuta anti-sommossa. Un’Apocalisse, l’ha definita il parroco dell’isola. Dunque l’attacco di Matteo Salvini, che ha parlato di “un atto di guerra” contro l’Italia ventilando l’ipotesi di una regia dietro a quanto sta accadendo.

E dell’emergenza, ovviamente, se ne parla a Fuori dal Coro, il programma condotto da Mario Giordano su Rete 4, la puntata è quella di mercoledì 13 settembre. “Gli sbarchi continuano ad arrivare, 7mila in 48 ore, la situazione a Lampedusa è quella di un’Apocalisse”, fa il punto il conduttore. Dunque, linea all’inviata: “Com’è la situazione adesso?”.

“La situazione è ancora critica, nel centro ad ora ci sono circa 6.770 persone, replica l’inviata di Fuori dal Coro, che si trova a Lampedusa. “Lo potete vedere proprio alle mie spalle: ci sono decine e decine di persone accampate fuori dall’hot-spot di Contrada Imbriacola, dove ci troviamo noi. Prima era un tappeto umano. La gente dell’isola è davvero esasperata perché dicono: ci stanno cacciando. Sono più numerosi i migranti di noi. Se ci danno i soldi noi prendiamo e andiamo via, conclude il racconto.

Insomma, residenti disperati e pronti a fuggire dalla loro terra.

Fonte: https://www.liberoquotidiano.it

COMMENTO A INFINITO - VOL. 1°
1930
di Enzio Savoini

Commento a Infinito - Vol. 1°

1930

di Enzio Savoini

Testo di “Infinito – vol. 1°” commentato da Enzio Savoini

"Vale la pena di parlare dell'Infinito, se è irraggiungibile? Ma esiste; e tutto ciò che è grande, anche se invisibile, costringe a pensare alle vie che vi adducono. Meditiamo quindi sin d’ora sulle vie dell’Infinito poiché esiste, ed è terrificante se non è conosciuto. Anche durante la vita terrena lo si può avvicinare, temprando lo spirito ad accettare l’insondabile.

Molto ci rimane ignoto, eppure superiamo l’ignoranza. Se anche non comprendiamo il significato dell’Infinito, pure ci rendiamo conto che è inevitabile e che merita, quindi, adeguata attenzione. Come altrimenti imporre la giusta commensura ai pensieri e alle azioni? In verità, il confronto con l’Infinito restituisce reali dimensioni alle nostre pene e ai nostri trionfi.

Proprio ora in molti paesi sarebbe necessario assestare i livelli del pensiero, poiché il monito dell’Infinito è specialmente importante là dove le menzogne si affermano e vengono discusse.

Offriamo pertanto lo splendore irradiante dell’Infinito, che porta seco non solo lo spirito, ma anche la pietra, in una sorta di mescolanza fra la creazione più elevata e la materia più grossa. Ma nel vortice dell’Etemità pietra e spirito sono imponderabili entrambi, in quanto attratti dallo stesso magnete.

La stessa consapevolezza del magnete ne aumenta la forza, poiché la concentra e intensifica le correnti. Questi stessi vortici vincono lo spazio e non sapete da quali sfere vi giunge l’elettrone indivisibile, nucleo di Tamas e di Teros.

Verificate sino a che punto riuscite a capire il Mio linguaggio ed esprimetelo nel vostro. Cercate di capire nello stesso modo i vostri sentimenti reciproci e diteli con il cuore. Questo linguaggio di comprensione e di simpatia aprirà i primi Cancelli dell’Infinito."

...

Un commento

  1. Caro Salvini informati,hai mai sentito parlare dI SOROS?
    E’ amico di Lady Aspen( giogggia melona).Hai copito testone!
    E smettetela di prendere soldi dalla UE PER OGNI EMIGRANTE ARRIVATO,e solo dopo potete incazzarvi con l’UE. Sciocchi, pensate che gli Italiani siano tutti scemi,FATE MOLTA ATTENZIONE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *