Eden, trova il Tuo Paradiso Terrestre – Salari a confronto

di Roberto Stanzani e Sergio Senesi

Lo scritto che segue è tratto da: “Eden, trova il Tuo Paradiso Terrestre”, di Roberto Stanzani e Sergio Senesi, un ebook realmente innovativo, appena uscito in tutte le principali librerie on line nella versione aggiornata (2.0): si tratta di un vero e proprio metodo, che attraverso un percorso guidato, permette al lettore di scegliere il luogo migliore nel mondo dove vivere in base alle proprie necessità, alle proprie aspettative, alla propria situazione economica.

Eden, trova il Tuo Paradiso Terrestre

Uno strumento operativo che serve per analizzare la situazione di tutti i 196 Stati del mondo, in base a 50 diversi argomenti-chiave: costo della vita, livello salariale, criminalità. clima, presenza di uragani, rischio sismico, diritti umani, libertà delle donne, delle minoranze ecc…

Non si tratta quindi della solita superficiale guida sul genere “lascio tutto e tutti e scappo all’estero”, ma di un moderno saggio multidisciplinare che, attraverso un percorso guidato, mette a disposizione tutti gli elementi necessari per individuare il paese più adatto a se stessi.

Questo capitolo (Salari a confronto) è dedicato soprattutto a quella vasta categoria di persone che, per vivere, necessita di lavorare. Tuttavia, anche per chi ha intenzione di trasferirsi altrove senza dedicarsi specificamente ad un lavoro retribuito, conoscere il livello salariale nei diversi paesi del mondo può aiutare a prendere atto di come funziona il sistema-paese. Con l’obiettivo di raggiungere la completezza di informazione nell’identificazione del luogo migliore in cui possa valer la pena di trasferirsi, si è deciso di realizzare un’analisi comparativa tra gli stipendi percepibili nelle varie nazioni. Quale sarebbe il tuo stipendio se decidessi di espatriare in uno dei 196 Stati indipendenti del mondo?

Un’indagine molto impegnativa

Nell’impossibilità pratica di reperire informazioni affidabili relative ad ogni singola categoria di lavoratori, si è deciso di individuare il valore dello stipendio percepito da una stessa categoria di lavoratori in tutto il mondo, in modo che questo dato possa essere preso come riferimento per un raffronto logico che conglobi qualsiasi altra categoria di salariati.

Una domanda legittima da porsi è: qual è una classe di lavoratori sicuramente presente in ogni singolo Stato del globo? Qual è un mestiere che viene certamente svolto nei paesi avanzati, in quelli in via di sviluppo così come in quelli più arretrati? Dopo un’attenta analisi, si è deciso di prendere come categoria di riferimento l’addetto/a alla cassa di supermercato, di un minimarket o più in generale di un esercizio di vendita al dettaglio. Nella quasi totalità degli Stati mondiali, la condizione retributiva dei cassieri di supermercato o minimarket è relativamente bassa, quindi pressoché ovunque può essere presa come termine di riferimento abbastanza realistico in vista di confronti con altri generi di professione.

Libri e varie...

La Voglia di Cambiare

30 idee per dare una svolta alla propria vita... A partire da ora

di Jack Canfield, Marci Shimoff, Chris Attwood

LA VOGLIA DI CAMBIARE
30 idee per dare una svolta alla propria vita... A partire da ora
di Jack Canfield, Marci Shimoff, Chris Attwood

Scritto dai più importanti autori del pensiero positivo, questo libro non è solo una raccolta di storie, ma un gioiello da regalare, uno stimolo a cambiare vita o a migliorare quella che già stiamo vivendo.
 Ogni capitolo, infatti, contiene una nuova idea per una nuova vita, combinando tecniche innovative di lavoro su se stessi, affermazioni positive, teorie, meditazioni e pratiche per superare la routine quotidiana e giungere a un livello più alto, a un’esistenza più piena e soddisfacente.
 Ecco un libro per chiunque si stia chiedendo «Sto realmente vivendo la vita migliore che posso desiderare?». La voglia di cambiare vuole rispondere a questa domanda, e lo fa attraverso le parole dei più grandi maestri del pensiero positivo.
 Le idee contenute in questo libro hanno lo scopo di offrire delle chiavi per aprire le tante porte che ci impediscono di vivere al risveglio la vita, e il nostro augurio sincero è che mettendo in pratica alcune di queste meravigliose idee, se non tutte, riusciate a modificare la vostra esistenza in modo slgnificativo e a portare alla luce la perla che si cela dentro di voi....

La Forza di Cambiare

di Massimo Ciavarro

LA FORZA DI CAMBIARE
di Massimo Ciavarro

Il successo, le delusioni, il sesso, la perdizione, la ricerca della propria isola, vera e metaforica: filosofo a modo suo, Massimo Ciavarro ripercorre la sua vita con sincerità estrema e una passione vibrante, che a volte diventa umanissima rabbia, rivelando le tante facce di un uomo normale sempre pronto a cambiare e a rimettersi in gioco.
 Schivo e timido di natura, il successo gli è piombato addosso, e per circostanze tragiche.
 Perché papà Domenico non gli avrebbe certo permesso di avvicinarsi a quel mondo, se fosse stato ancora vivo. Invece se ne era andato, lasciandolo quattordicenne a occuparsi della mamma e delle due sorelle. I fotoromanzi, arrivati per caso, servivano per mandare avanti la famiglia.
 Ma di tutto quel successo, dei sacchi pieni di lettere delle fan, delle serate mondane, delle copertine dei rotocalchi, del cinema, lui non ha mai saputo bene che farsene.
 La verità è che dietro agli occhi azzurri ammaliatori, c’è un uomo tormentato, alla perenne ricerca di un senso. Uno che rifugge la Roma patinata della droga facile, del successo facile, dei soldi facili, spinto da un bisogno di concretezza e di amore vero.
 Che, dopo tante delusioni, sembra arrivare con Eleonora Giorgi, la donna della sua vita, la madre di suo figlio Paolo. Per lei Massimo lascia tutto, una carriera aperta nel cinema di qualità, la notorietà per ritirarsi in campagna.
 Ma ancora una volta, la felicità si rivela un’illusione....

Quando Tutto Cambia, Cambia Tutto

Trovare la serenità in un mondo in tumulto

di Neale Donald Walsch

QUANDO TUTTO CAMBIA, CAMBIA TUTTO
Trovare la serenità in un mondo in tumulto
di Neale Donald Walsch

Quando accade qualcosa che fa soffrire profondamente è facile sentirsi perduti. Che si tratti della salute, del lavoro, di un rovescio finanziario o della perdita degli affetti, un'esperienza negativa è vissuta spesso come una minaccia alla vita stessa: genera sentimenti di inquietudine, paura o delusione e induce a tentare di resistere o di opporsi al cambiamento.
 Neale Donald Walsch parla al cuore di tutte le persone ferite o disorientate dai mutamenti che si sono trovate ad affrontare, e a quanti vorrebbero aiutarle. Con questa lunga e amichevole conversazione, Walsch invita ognuno a compiere un cammino che, attraverso tappe successive, conduce a una nuova e piena consapevolezza del significato del cambiamento e delle opportunità di crescita che sempre racchiude, anche quando si presenta come un ostacolo, una pena, una difficoltà.
 L'autore della serie "Conversazioni con Dio" intende offire strumenti semplici e chiari per compiere un percorso di conoscenza interiore, ma soprattutto un'esperienza spirituale attraverso la quale imparare ad accogliere e indirizzare l'energia che anima la vita e ne determina gli sviluppi, disegnando il futuro....

Risvegli Spirituali

Come si manifestano le esperienze di risveglio e come renderle permanenti

di Steve Taylor

RISVEGLI SPIRITUALI
Come si manifestano le esperienze di risveglio e come renderle permanenti
di Steve Taylor

Quante volte, invece di sentirti vivo e in contatto con la realtà, ti trascini per tutto il giorno con il "pilota automatico", mezzo addormentato e senza alcuna connessione con te stesso? Steve Taylor suggerisce che la nostra abituale consapevolezza sia in verità una sorta di "sonno" dal quale ogni tanto "ci svegliamo" per ritrovarci in una realtà più intensa e completa.
 Risvegli spirituali ci fornisce quella che forse è la prima e più esauriente spiegazione degli stati di coscienza più elevati, le cosiddette "esperienze di risveglio".
 Taylor esamina i metodi che gli esseri umani hanno usato nel corso della storia per indurre esperienze di risveglio, dalla meditazione al sesso, dal contatto con la natura allo sport, dalle droghe psichedeliche alla rinuncia al sonno.
 Inoltre spiega come per alcuni popoli fosse normale e naturale (e in alcuni casi lo siano ancora) il manifestarsi di particolari stati di coscienza, e ci svela come far sì che lo stato di "risvegliato" diventi la nostra condizione normale.
 Un testo illuminante che, illustrando in maniera esauriente le esperienze del risveglio, le rende più accessibili e potrebbe rivoluzionare lo sviluppo psicologico degli esseri umani.
 "Uno dei libri migliori sul risveglio spirituale che abbia mai trovato. Un contributo importante a quel cambiamento delle coscienze che si sta verificando sul nostro pianeta".
ECKHART TOLLE...

Elogio della Fuga

di Henri Laborit

ELOGIO DELLA FUGA
di Henri Laborit

"Quando non può lottare contro il vento e il mare per seguire la sua rotta, il veliero ha due possibilità: l'andatura di cappa che lo fa andare alla deriva, e la fuga davanti alla tempesta con il mare in poppa e un minimo di tela.
 La fuga è spesso, quando si è lontani dalla costa, il solo modo di salvare barca ed equipaggio.
 E in più permette di scoprire rive sconosciute che spuntano all'orizzonte delle acque tornate calme. Rive sconosciute che saranno per sempre ignorate da coloro che hanno l'illusoria fortuna di poter seguire la rotta dei carghi e delle petroliere, la rotta senza imprevisti imposta dalle compagnie di navigazione. Forse conoscete quella barca che si  chiama desiderio."
 Alcuni passi:
 "Per noi, la causa prima dell'angoscia è l'impossibilità di realizzare l'azione gratificante, e sottrarsi a una sofferenza con la fuga o la lotta è anch'esso un modo di gratificarsi, quindi di sfuggire all'angoscia.""L'uomo è un' essere di desiderio. Il lavoro può solo soddisfare i suoi bisogni.  Sono rari i privilegiati che riescono a soddisfare i bisogni dando retta al desiderio.  Costoro non lavorano mai."
 "...perseguire un obiettivo che cambia continuamente e che non è mai raggiunto è forse l'unico rimedio all'abitudine, all'indifferenza, alla sazietà. E' tipico della condizione umana ed è elogio della fuga, non per indietreggiare ma per avanzare. E' l'elogio dell'immaginazione mai attuata e mai soddisfacente"....

La Libertà Spirituale

Che cos'è e come si ottiene

di Michael Bernard Beckwith

LA LIBERTà SPIRITUALE  - LIBRO
Che cos'è e come si ottiene
di Michael Bernard Beckwith

"Il risveglio spirituale è un viaggio del cuore. Il cuore di ogni persona è infiammato dal desiderio di conoscere la propria vera natura."
 La meditazione e la ricerca interiore sono strumenti importanti soltanto se conducono a una nuova prospettiva per la vita quotidiana. Scoprire se stessi comporta quasi sempre un cambiamento e richiede una trasformazione, e nessuna autentica trasformazione interiore può avvenire senza che il Sé, una volta rinvigorito, si confronti senza timore con il mondo extra individuale.
 Un ritorno del tutto particolare, perché guarda avanti e conduce ad un'esistenza sempre più ricca. Un ritorno in cui saremo accompagnati dai versetti delle canzoni dello stesso Beckwith, dai suoi suggerimenti per la meditazione, e dai suoi travolgenti consigli per evolvere giocando.
 Il vero spirito libero è un guerriero
  che supera le frontiere interiori 
 e si lancia senza paura in nuove dimensioni.
 La nostra essenza fa parte di un principio universale di amore e bellezza, e tale principio è illimitato. Quindi il guerriero che abbandona i limiti del proprio Sé per fondersi con il principio universale compie un atto di estrema saggezza, oltre che di coraggio.
 Con La Libertà Spirituale Michael Beckwith ci indica la strada per diventare guerrieri spirituali, risvegliare il nostro Sé più vero, e compiere scelte unicamente in base a questo principio superiore. Scopriremo che la vera evoluzione è un ritorno a quello che siamo sempre stati.
 "Lo scopo di questo libro è quello di risvegliarti, di accendere in te il desiderio di creare le fondamenta per una pratica spirituale che ti conduca al cambiamento, e infine di mostrarti come coltivare e mantenere tale pratica. Le strategie spirituali descritte in questo libro trasformeranno la tendenza a far dipendere la felicità della tua vita da fattori esterni, facendola confidare sulla tua autorità interiore, propria di un essere nel suo completo potere."
 Michael Beckwith...

Qualsiasi altro tipo di lavoro tu sia eventualmente intenzionato a svolgere nella tua nuova realtà, può essere facilmente confrontabile con quello preso come categoria di riferimento: l’addetto di cassa di supermercato. Qualunque sia la tua qualifica professionale, qualsiasi lavoro tu deciderai di effettuare, ora hai un valido strumento che consente un confronto logico. Va precisato che il salario qui considerato si riferisce al livello di neo-assunto o di neo-assunta, ovvero rappresenta il minimo percepito da questa categoria base di lavoratori. Un’ultima precisazione necessaria è che gli stipendi forniti sono netti, ovvero le eventuali tasse cui il lavoratore viene sottoposto sono state detratte. Delle cifre indicate, il lavoratore può effettivamente farne uso. Per disporre in modo affidabile di questo tipo di notizie, non facilmente reperibili per la maggior parte dei paesi, è stato necessario procedere ad un lungo lavoro di raccolta dati, durato svariati mesi, nel corso dei quali sono state contattate tutte le Ambasciate, Consolati e gran parte delle Camere di Commercio estere. La disponibilità, la gentilezza e la competenza di Ambasciatori, Consoli e Addetti dei diversi uffici è stata fondamentale per la buona riuscita di questa ricerca.

Notizie dal mondo

Un dato importante che è emerso, è che di solito nei paesi occidentali e industrializzati esistono, per la stessa categoria, contratti collettivi nazionali, in virtù dei quali viene fissata la medesima retribuzione su tutto il territorio nazionale. Esistono invece molte altre nazioni in cui ciò non succede e questo porta ad un elevato grado di differenziazione a livello territoriale. Ad esempio, in Bulgaria, gli stipendi nella capitale e nelle principali città sono del 20-30% più elevati rispetto al resto della nazione. Questo stato di cose appare in tutta la sua evidenza soprattutto nei paesi del terzo mondo, che presentano estreme incongruenze sotto molti punti di vista, evidenziando la realtà di una capitale molto sviluppata contrapposta ad aree rurali estremamente arretrate.

La Repubblica Democratica del Congo (che da questo momento in poi sarà chiamata Congo Kinshasa) rappresenta un esempio chiarificatore di questo stato di cose. Infatti, l’importo pagato ad un/una cassiere/a di supermercato si aggira intorno ai 200 euro mensili nella capitale, ma è molto più basso al di fuori di essa. Alla domanda se l’importo indicato fosse netto o lordo, l’Ambasciata italiana ha risposto: “Nel Congo Kinshasa praticamente nessuno paga le tasse”. È una constatazione piuttosto imbarazzante, ma questa situazione sostanzialmente non stupisce in relazione ad un paese in cui il reddito annuo pro capite (non mensile) è di circa 150 euro. Nel Congo Kinshasa il fatto di essere assunti nel settore privato, come quello della grande distribuzione, rappresenta dunque un vero e proprio colpo di fortuna.

EDEN, TROVA IL TUO PARADISO TERRESTRE (EBOOK)
Viaggio alla scoperta del paese migliore dove vivere
di Roberto Stanzani, Sergio Senesi

Un eBook dedicato a chi ha la sensazione di star gettando via i propri giorni, a chi vuole veramente vivere in un luogo migliore, a chi vuole conoscere molto di più del mondo in cui vive.
 Attraverso un coinvolgente viaggio, un'approfondita esplorazione di tutti quegli argomenti che è indispensabile conoscere se si vuole veramente scoprire il posto migliore in cui condurre la propria vita, l'opera conduce il lettore all'individuazione del proprio Paradiso Terrestre.
 Di ogni singolo paese del mondo, il libro esamina gli aspetti geofisici (come le tipologie climatiche, le zone a maggior rischio sismico, le aree colpite da uragani ecc..), gli aspetti economici (come il costo della vita, la pressione fiscale, l'inflazione, ecc..) e gli aspetti sociali (come la criminalità, il livello di istruzione, la qualità della sanità ecc..).
 Ogni capitolo descrive in modo chiaro e profondo un argomento specifico e, poiché un'immagine vale mille parole, ogni argomento è presentato attraverso una mappa mondiale che rivela, tramite diverse colorazioni, le differenti condizioni dei paesi.
 Nel mondo ci sono bugie, ci sono mezze verità, ci sono pure statistiche. Ecco perché le mappe mondiali mostrate nell'eBook nascono dai dati statistici forniti dai principali enti competenti sul tema (ONU, World Bank, NOAA, ecc.. ). Questi sono i numeri su cui si può contare.
 Grazie al semplice confronto tra ogni Stato del pianeta, è possibile identificare il proprio personale Eden, un luogo reale capace di rispondere in modo ottimale alle proprie richieste e ai propri bisogni....

Eden, Trova il Tuo Paradiso Terrestre (eBook)

Viaggio alla scoperta del paese migliore dove vivere

di Roberto Stanzani, Sergio Senesi

Un eBook dedicato a chi ha la sensazione di star gettando via i propri giorni, a chi vuole veramente vivere in un luogo migliore, a chi vuole conoscere molto di più del mondo in cui vive.

Attraverso un coinvolgente viaggio, un'approfondita esplorazione di tutti quegli argomenti che è indispensabile conoscere se si vuole veramente scoprire il posto migliore in cui condurre la propria vita, l'opera conduce il lettore all'individuazione del proprio Paradiso Terrestre.

Di ogni singolo paese del mondo, il libro esamina gli aspetti geofisici (come le tipologie climatiche, le zone a maggior rischio sismico, le aree colpite da uragani ecc..), gli aspetti economici (come il costo della vita, la pressione fiscale, l'inflazione, ecc..) e gli aspetti sociali (come la criminalità, il livello di istruzione, la qualità della sanità ecc..).

Ogni capitolo descrive in modo chiaro e profondo un argomento specifico e, poiché un'immagine vale mille parole, ogni argomento è presentato attraverso una mappa mondiale che rivela, tramite diverse colorazioni, le differenti condizioni dei paesi.

Nel mondo ci sono bugie, ci sono mezze verità, ci sono pure statistiche. Ecco perché le mappe mondiali mostrate nell'eBook nascono dai dati statistici forniti dai principali enti competenti sul tema (ONU, World Bank, NOAA, ecc.. ). Questi sono i numeri su cui si può contare.

Grazie al semplice confronto tra ogni Stato del pianeta, è possibile identificare il proprio personale Eden, un luogo reale capace di rispondere in modo ottimale alle proprie richieste e ai propri bisogni.

...

Grazie al cielo, esistono al mondo situazioni decisamente migliori, anche se non sempre rispecchiano ciò che ci si attenderebbe da un paese evoluto. L’Ambasciata di Tbilisi rende noto che in Georgia la paga netta mensile di un/una addetto/a alla cassa di un supermercato è compresa nella forbice che va dai 300 ai 400 lari (al cambio 140/ 180 euro), in relazione ad un orario lavorativo di 8 ore al giorno per 6 giorni alla settimana. È curioso il fatto che tale stipendio non tenga conto dell’anzianità di servizio; in altre parole, lo stipendio di un/una neoassunto/a è uguale a quello di una persona incaricata dello stesso compito che sia stata assunta in precedenza, senza quegli scatti di anzianità contemplati in molti paesi e sostanzialmente giusti.

Sono invece presenti delle nazioni, come la Corea del Nord, per le quali i dati ufficiali sono irreperibili, visto che il regime è avverso a pubblicizzare qualsiasi genere di informazioni, anche su questo tipo di argomento. L’Ambasciata di Seoul (Corea del Sud) confessa che le uniche informazioni relative alla Corea del Nord provengono da profughi riusciti ad andarsene dal paese, ora retto da Re Kim Jung, nuovo dittatore del paese che si aggiunge a due dittature interminabili. Estrapolando dai pochi dati raccolti, la retribuzione media mensile riferita a tutti i tipi di attività, e non solo quella di addetto alla cassa di supermarket, dovrebbe aggirarsi attorno all’equivalente di 3,5 euro. D’altra parte, si stima che il costo mensile necessario almeno per sopravvivere in quel paese sia non inferiore a 70 euro. Un lavoratore nord coreano guadagnerebbe cioè, stando a queste informazioni cui non si stenta a credere malgrado non siano ufficiali, almeno 20 volte meno di quello che gli servirebbe per vivere ai limiti del livello di mera sussistenza. Nella realtà, le entrate di un nordcoreano dipendono non tanto dalla paga ufficiale distribuita dalle autorità centrali, quanto dai proventi di attività economiche sotterranee e parallele a quelle ufficiali gestite dal regime, e proprio per questo considerate illegali dal regime stesso.

L’assenza di notizie ufficiali riguarda anche la Libia. Il Consolato Generale d’Italia a Bengasi ha affermato che la legislazione del lavoro nel paese non prevede organismi di raccolta dati e meno che mai studi settoriali. Per un impiego al supermarket, lo stipendio viene stabilito in base a contrattazione diretta tra datore di lavoro e lavoratore. Nel concreto, si verifica un continuo turnover caratterizzato da assenza di contratti formali, mentre in punti vendita minori, quali minimarket e piccoli negozi, i dipendenti sono quasi sempre parenti o amici dei proprietari e non godono di uno stipendio fisso.

Spostandosi nell’area più meridionale del continente africano, si incontra il Sudafrica, un paese di cui si è a lungo parlato negli anni passati a causa della costante pesantissima violazione dei diritti umani. Malgrado le illusioni create dal lungo Governo di Nelson Mandela, si ha purtroppo conferma che, nella realtà pratica, il razzismo non è mai morto del tutto. Infatti, esiste tuttora una forte discriminazione razziale, che si riflette anche sulla distribuzione salariale. Sono presenti pesanti differenze di stipendio che coinvolgono gli appartenenti alle varie razze. Nascere nero significa guadagnare soltanto il 23% di quanto percepisce un bianco. Va un po’ meglio ai meticci, che guadagnano più dei neri, ma soltanto il 28% dei bianchi. Se non si è bianchi, conviene almeno essere asiatici, perché allora si percepisce il 63% rispetto ai bianchi. Se si pensa alle lotte cruente per fare cadere l’apartheid ed all’aleatoria presidenza di Nelson Mandela (che ha comunque prodotto miglioramenti significativi, anche se non definitivi), si deve constatare con grande rammarico come siano stati davvero miseri i risultati raggiunti, almeno per quel che riguarda l’equità salariale.

Molto meglio vanno le cose negli Emirati Arabi Uniti dove il datore di lavoro, oltre a pagare lo stipendio, deve provvedere alle spese per l’alloggio e per il trasporto affrontate dal dipendente. Quindi, oltre alla cifra netta di circa 300 euro, un cassiere di un supermercato ha diritto anche a questi surplus.

In Russia, nel settore della grande distribuzione prevalgono di solito contratti di compartecipazione fra gestore del supermercato e operatori (fra cui i cassieri), provvisti di partita IVA.

In Ucraina, una cassiera guadagna l’equivalente di 150 euro al mese, ma l’impostazione lavorativa è molto diversa da quella tipica del mondo occidentale: l’abitudine dei supermercati locali è di far lavorare il dipendente una settimana sì ed una no ma, quando si lavora, questo avviene anche il sabato e la domenica; perciò, il dato si riferisce a 14 giorni lavorativi al mese.

Il Brasile, rispetto ad esempio alla situazione italiana, presenta una disparità salariale tra varie categorie di lavoratori molto maggiore. Il salario di un insegnante di scuola è molte volte più elevato di quello di un cassiere di supermercato, mentre in Italia questa differenza è assai più leggera. In Brasile sussistono tuttora grandi divari di classe e chi pratica le professioni meno qualificate è particolarmente penalizzato. Fortunatamente quello brasiliano è un popolo felice, anche quando non ha motivi per esserlo.

La mappa

Mappa mondiale del LIVELLO SALARIALE

Mappa mondiale del LIVELLO SALARIALE

Quanto espresso nella mappa mondiale del livello salariale è il dato relativo all’importo netto che viene percepito in busta paga da una persona neo-assunta con la qualifica di addetto/a alla cassa di supermercato o minimarket. Ciò che si può subito notare è la differenza tra i bassi salari dei paesi africani (che portano nelle tasche di chi opera alla cassa di supermercato poche decine di euro al mese) e quelli di alcuni paesi occidentali come la Svizzera (2700 euro) ed il Liechtenstein (3000 euro).

Sono differenze estremamente elevate che però, al fine di una perfetta valorizzazione del dato numerico, devono essere rapportate al costo della vita nello stesso paese. Facendo questo confronto, ci si accorge che molte di queste differenze si annullano ed in alcuni casi addirittura si capovolgono, trasformando un paese probabilmente privo di prospettive nell’ottica di possibile Eden in una eventualità possibile. Pertanto, il dato relativo al salario assume un vero senso solo se viene raffrontato con il costo della vita nello stesso paese. Solo così, ci si potrà rendere conto se, a parità di lavoro, il salario percepito consente o meno di mantenere almeno lo stesso stile di vita cui si era abituati.

Tratto da: “Eden, trova il Tuo Paradiso Terrestre” di Roberto Stanzani e Sergio Senesi

Sito web di presentazione dell’opera: http://mypersonaleden.com

Si ringraziano gli autori per l’invio di questo interessantissimo e utilissimo testo.

Libri e varie...

Quattro Ore alla Settimana

Ricchi e felici lavorando 10 volte di meno

di Timothy Ferriss

QUATTRO ORE ALLA SETTIMANA
Ricchi e felici lavorando 10 volte di meno
di Timothy Ferriss

Ribellati al vecchio schema «lavoro una vita e poi mi godo la pensione». Dipendenti o imprenditori, vale per tutti: stare chiusi in un ufficio 7/8 ore al giorno è una convenzione e, come tale, può essere abolita. 
 Qualunque sia il tuo sogno - sottrarti all'infernale tritatutto della carriera, fare il giro del mondo, avere un reddito mensile a sei zeri senza gli effetti collaterali del management, o semplicemente vivere di più lavorando molto, ma molto meno - questo è il tuo libro. 
 Segui il «guru della settimana di 4 ore» e saprai come:
 
 - convincere chi sta sopra di te ad apprezzare più l'efficacia che la presenza 
 - delegare tutte le decisioni irrilevanti (ma anche quelle rilevanti monetizzando l'eventuale danno) 
 - evitare situazioni sprecatempo (per es. riunioni che non producono decisioni entro mezz'ora) 
 - coltivare «l'ignoranza selettiva» (pochi giornali, tv, web; e-mail una volta alla settimana) 
 - usare la tecnologia per ridurre gli impegni, non per centuplicarli 
 - inserire il pilota automatico alle tue entrate 
 - gestire da lontano (anche da lontanissimo) i tuoi affari...

Elogio della Fuga

di Henri Laborit

ELOGIO DELLA FUGA
di Henri Laborit

"Quando non può lottare contro il vento e il mare per seguire la sua rotta, il veliero ha due possibilità: l'andatura di cappa che lo fa andare alla deriva, e la fuga davanti alla tempesta con il mare in poppa e un minimo di tela.
 La fuga è spesso, quando si è lontani dalla costa, il solo modo di salvare barca ed equipaggio.
 E in più permette di scoprire rive sconosciute che spuntano all'orizzonte delle acque tornate calme. Rive sconosciute che saranno per sempre ignorate da coloro che hanno l'illusoria fortuna di poter seguire la rotta dei carghi e delle petroliere, la rotta senza imprevisti imposta dalle compagnie di navigazione. Forse conoscete quella barca che si  chiama desiderio."
 Alcuni passi:
 "Per noi, la causa prima dell'angoscia è l'impossibilità di realizzare l'azione gratificante, e sottrarsi a una sofferenza con la fuga o la lotta è anch'esso un modo di gratificarsi, quindi di sfuggire all'angoscia.""L'uomo è un' essere di desiderio. Il lavoro può solo soddisfare i suoi bisogni.  Sono rari i privilegiati che riescono a soddisfare i bisogni dando retta al desiderio.  Costoro non lavorano mai."
 "...perseguire un obiettivo che cambia continuamente e che non è mai raggiunto è forse l'unico rimedio all'abitudine, all'indifferenza, alla sazietà. E' tipico della condizione umana ed è elogio della fuga, non per indietreggiare ma per avanzare. E' l'elogio dell'immaginazione mai attuata e mai soddisfacente"....

Il Piccolo Libro per Cambiare Vita

Il metodo rivoluzionario per abbandonare le vecchie abitudini e ricominciare da capo

di Amy Johnson

IL PICCOLO LIBRO PER CAMBIARE VITA - LIBRO
Il metodo rivoluzionario per abbandonare le vecchie abitudini e ricominciare da capo
di Amy Johnson

Apprendere i tre principi della mente, della coscienza universale e del pensiero...
 Un cammino di molti chilometri inizia con un solo passo.
 Leggere questo libro è il primo passo verso il cambiamento!
 Sei schiavo delle abitudini? Le tue dipendenze (non solo il fumo e l'alcol, ma anche le relazioni affettive) ti fanno sentire in gabbia? Vorresti lasciarti tutto alle spalle e sentirti completamente nuovo, ma pensi di non avere la forza di volontà sufficiente?
 La psicologa Amy Johnson spiega come superare definitivamente le cattive abitudini e ricominciare da capo. Basandosi sui più recenti risultati delle neuroscienze e mettendo a frutto insegnamenti spirituali senza tempo, questo libro ti aiuterà a capire che non devi identificarti con le tue abitudini e dipendenze: le connessioni cerebrali che ti trattengono in circoli viziosi possono essere facilmente deviate attraverso piccoli cambiamenti da operare nella vita di tutti i giorni, senza eccessivi scombussolamenti. Intervenendo a monte di questo processo, potrai senza difficoltà spezzare le cattive abitudini.
 E cambiare vita.
 "Questo libro vi aiuterà a liberarvi non solo delle azioni ma anche dei pensieri che creano dipendenza. Perché sono loro i veri colpevoli! Un libro chiaro, profondo, ben scritto e rivoluzionario!"
 Ami Chen Mills-Naim
 "Parole chiare e di grande saggezza e suggerimenti di immediata attuabilità rendono questo libro in assoluto la lettura numero uno per chi voglia combattere e sconfiggere le proprie cattive abitudini. Una luce potente che porta sollievo istantaneo, speranza e pace."
 Erika Bugbe...

Come Lasciare Tutto e Cambiare Vita

Non è mai troppo tardi per voltare pagina

di Alessandro Castagna

COME LASCIARE TUTTO E CAMBIARE VITA - LIBRO
Non è mai troppo tardi per voltare pagina
di Alessandro Castagna

Stanco del tuo lavoro? Stressato dalla città in cui vivi?
  Esausto per una quotidianità che non ti offre più stimoli? 
 Allora hai scelto il libro che fa per te!
 Tra le pagine di questo manuale scoprirai che il cambiamento in grado di ribaltare la tua vita è possibile, se lo desideri davvero.
 "Come lasciare tutto e cambiare vita" è un libro ricco di consigli utili e informazioni pratiche per affrontare la metamorfosi con la necessaria consapevolezza e raccoglie preziose testimonianze di chi ha avuto il coraggio di farlo, in Italia o all'estero, scoprendo in sé talenti inaspettati. Sono storie esemplari di italiani che hanno portato in giro per il mondo la loro fantasia, creatività e voglia di fare.
 Se è vero che non basta espatriare per risolvere i problemi, è altrettanto vero che, una volta presa la decisione, bisogna conoscere molto bene il posto che si sceglie come nuova casa. Troverai quindi schede dettagliate per orientarti senza entusiasmi eccessivi, e soprattutto senza la paura dell'ignoto.
 Perché il cambiamento è un percorso, prima ancora che un risultato, in cui nulla è facile, ma niente è impossibile. E noi italiani, si sa, siamo un popolo di santi e navigatori, ma in fondo anche di emigranti......

Scegli di Cambiare

Resettare la tua vita in quattro settimane e azzera lo stress

di Alessandro Quadernucci

SCEGLI DI CAMBIARE
Resettare la tua vita in quattro settimane e azzera lo stress
di Alessandro Quadernucci

Grazie a questo libro impareremo a vivere in modo intelligente e azzerare lo stress. 
 A volte la vita sembra proprio fatta per stressarci; ci prende e ci trascina in una routine di preoccupazioni e di impegni che ci spingono al limite delle nostre forze, e tutto sembra risucchiarci in un vortice di doveri e di ansie da cui non si riesce a uscire.
 Questo libro è diviso in quattro parti ben distinte e collegate fluidamente, in cui la teoria e la sperimentazione si alternano creando un percorso di chiarificazione e apprendimento che inizia con la definizione della meccanica dello stress e dei fattori personali e relazionali che lo alimentano; prosegue con un’analisi dei meccanismi perversi che alimentano lo squilibrio del dare e avere nei rapporti tra le persone, approfondisce la ricerca della persona invitandola ad aprirsi a una visione più olistica e universale di sé, e si conclude con un pacchetto di esercizi da svolgere nell’arco di quattro settimane per consolidare concretamente tutte le suggestioni delle teorie proposte.
 È un libro didattico esperienziale scritto in modo semplice, spesso divertente, che permette al lettore di misurarsi con le proprie credenze e i propri comportamenti e lo invita ad aprirsi a un nuovo modo di vedere se stesso e gli altri.
 Ogni capitolo propone un tema: lo stress, le dinamiche relazionali, le credenze personali e la definizione di se stessi, che viene analizzato in modo nuovo e a cui seguono degli esercizi che permettono di sperimentare concretamente le teorie proposte....

La Forza di Cambiare

Storie di vita e di cambiamenti

di Paola Bertolotti

LA FORZA DI CAMBIARE
Storie di vita e di cambiamenti
di Paola Bertolotti

Questo volume parla di esperienze ascoltate e raccolte in quasi vent'anni di lavoro. Esperienze di vite interrotte bruscamente da eventi o malattie che ne hanno modificato il corso e che hanno inevitabilmente generato dolore, rabbia e impotenza. Ma in queste pagine, in queste interviste, non è il dolore il protagonista e nemmeno la rabbia, né si rintraccia alcun senso di impotenza.
 Protagoniste sono le parole di chi racconta come anche tra sofferenze e percorsi accidentati, nonostante la paura di quello che potrebbe riservare il domani e la voglia di commiserarsi, sia stato possibile trasformare un evento drammatico in una opportunità di cambiamento e di riconsiderazione del senso stesso della vita, riconciliandosi con le proprie emozioni e con se stessi, pacificandosi con la vita e le sue contraddizioni.
 Storie di donne e di uomini comuni, ma anche di medici e psicologi, di personaggi noti e di successo, e di persone non coinvolte direttamente, ma che condividono la malattia di una persona cara. Storie e parole di chi c'è ancora e vive appieno la vita, e storie e parole di chi ora non c'è più, ma che è stato nella vita fino all'ultimo istante.
 Tutte storie intense, ma allo stesso tempo lievi, di persone che, coraggiosamente, hanno vinto la paura e la seduzione della rinuncia conquistando la vera salute: il proprio benessere interiore e il piacere di vivere....
EDEN, TROVA IL TUO PARADISO TERRESTRE (EBOOK)
Viaggio alla scoperta del paese migliore dove vivere
di Roberto Stanzani, Sergio Senesi

Un eBook dedicato a chi ha la sensazione di star gettando via i propri giorni, a chi vuole veramente vivere in un luogo migliore, a chi vuole conoscere molto di più del mondo in cui vive.
 Attraverso un coinvolgente viaggio, un'approfondita esplorazione di tutti quegli argomenti che è indispensabile conoscere se si vuole veramente scoprire il posto migliore in cui condurre la propria vita, l'opera conduce il lettore all'individuazione del proprio Paradiso Terrestre.
 Di ogni singolo paese del mondo, il libro esamina gli aspetti geofisici (come le tipologie climatiche, le zone a maggior rischio sismico, le aree colpite da uragani ecc..), gli aspetti economici (come il costo della vita, la pressione fiscale, l'inflazione, ecc..) e gli aspetti sociali (come la criminalità, il livello di istruzione, la qualità della sanità ecc..).
 Ogni capitolo descrive in modo chiaro e profondo un argomento specifico e, poiché un'immagine vale mille parole, ogni argomento è presentato attraverso una mappa mondiale che rivela, tramite diverse colorazioni, le differenti condizioni dei paesi.
 Nel mondo ci sono bugie, ci sono mezze verità, ci sono pure statistiche. Ecco perché le mappe mondiali mostrate nell'eBook nascono dai dati statistici forniti dai principali enti competenti sul tema (ONU, World Bank, NOAA, ecc.. ). Questi sono i numeri su cui si può contare.
 Grazie al semplice confronto tra ogni Stato del pianeta, è possibile identificare il proprio personale Eden, un luogo reale capace di rispondere in modo ottimale alle proprie richieste e ai propri bisogni....

Eden, Trova il Tuo Paradiso Terrestre (eBook)

Viaggio alla scoperta del paese migliore dove vivere

di Roberto Stanzani, Sergio Senesi

Un eBook dedicato a chi ha la sensazione di star gettando via i propri giorni, a chi vuole veramente vivere in un luogo migliore, a chi vuole conoscere molto di più del mondo in cui vive.

Attraverso un coinvolgente viaggio, un'approfondita esplorazione di tutti quegli argomenti che è indispensabile conoscere se si vuole veramente scoprire il posto migliore in cui condurre la propria vita, l'opera conduce il lettore all'individuazione del proprio Paradiso Terrestre.

Di ogni singolo paese del mondo, il libro esamina gli aspetti geofisici (come le tipologie climatiche, le zone a maggior rischio sismico, le aree colpite da uragani ecc..), gli aspetti economici (come il costo della vita, la pressione fiscale, l'inflazione, ecc..) e gli aspetti sociali (come la criminalità, il livello di istruzione, la qualità della sanità ecc..).

Ogni capitolo descrive in modo chiaro e profondo un argomento specifico e, poiché un'immagine vale mille parole, ogni argomento è presentato attraverso una mappa mondiale che rivela, tramite diverse colorazioni, le differenti condizioni dei paesi.

Nel mondo ci sono bugie, ci sono mezze verità, ci sono pure statistiche. Ecco perché le mappe mondiali mostrate nell'eBook nascono dai dati statistici forniti dai principali enti competenti sul tema (ONU, World Bank, NOAA, ecc.. ). Questi sono i numeri su cui si può contare.

Grazie al semplice confronto tra ogni Stato del pianeta, è possibile identificare il proprio personale Eden, un luogo reale capace di rispondere in modo ottimale alle proprie richieste e ai propri bisogni.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*