• Se cerchi un libro o un prodotto BIO, prova ad entrare nel sito di un nostro partner, Macrolibrarsi, il Giardino dei Libri, sosterrai così il nostro progetto di divulgazione. Grazie, Beatrice e Mauro
    Canale Telegram

Dopo avervi definito “Untori” ora vogliono il vostro Voto

di WI

A poco più di un mese dalla fatidica data fissata per le elezioni, nessuno ha più il coraggio di parlare di Green pass.

Con un colpo di spugna, come se nulla fosse, l’Italia bene, sostenitrice accanita del lasciapassare di stato, ha cancellato un anno di menzogne, ricatti e violenza. Eppure, circa 365 giorni fa, con una situazione “sanitaria” – secondo i LORO numeri – nettamente migliore di quella odierna, iniziò la più grande caccia alle streghe, la più feroce persecuzione di onesti e sani cittadini che la storia della nostra scalcinata “repubblica” ricordi, culminata, il 15 ottobre, con il certificato verde per lavorare e sopravvivere.

Nulla ci è stato risparmiato: melensa retorica, pubblica gogna, volgari etichette, vomitevoli processi mediatici, abuso della decretazione d’urgenza, violazione del principio di legalità e della certezza del diritto, compressione feroce delle libertà individuali ed un tempo intangibili, financo quella di disporre del proprio corpo.

Ora, in piena farsa elettorale, con l’acqua alla gola, quei ghigni malefici, quelle affermazioni deliranti, hanno lasciato spazio a smaglianti e rassicuranti sorrisi di porcellana, a slogan da quattro soldi su giovani ed occupazione, a vane promesse fatte senza vincolo di mandato ed astruse alleanze per assicurarsi una poltrona.

Evidentemente, ora che la soglia del 3% si fa sempre più pressante e l’incubo di rimanere fuori è all’orizzonte, i “signori” in questione hanno bisogno anche dei voti di quelli che una volta definivano senza mezzi termini “untori”, criminali, irresponsabili, a cui solo un anno fa volevano togliere salario, vita sociale, limitare i movimenti e perché no, anche le cure mediche.

Oramai, non c’è più un fondo da raschiare, né esistono limiti alla vergogna. Le colonne d’Ercole della decenza sono state, inesorabilmente, abbondantemente superate.

Articolo di WI

Fonte: https://t.me/weltanschauungitaliaofficial

2 commenti

  1. Maria Silvestri

    Bene! I ghigni malefici non sono qui per il nostro bene e i soldi non curano le malattie a causa della nostra scienza medica ancora limitata…LIMITATA?
    Lo è perché i ghigni malefici vogliono che vada così, da molto, molto tempo…
    Chi vuole oggi può rintracciare vere informazioni e farsi un’idea di come è andata prima di noi…
    Tutto intorno da sempre ci lascia indizi, ci parla… ma sembra che l’essere umano veda solo quello che gli è stato fatto “conoscere”.
    I libri di storia messi nelle nostre scuole dovremmo usarli per bruciare i ghigni malefici!!!!
    E le scoperte archeologiche o i dipinti con astronavi che, mentre fanno sorgere nuove domande, ci sottolineano che qualcuno c’è stato, prima di noi?
    Bene…E’ ora di cambiare il nostro modo di pensare per rimanere saldi. E’ un periodo della storia straordinario, unico, nulla sarà più come prima e chi è rimasto illeso col proprio sentire pulito, deve comprendere una volta per tutte che la forza per andare avanti è dentro di noi, che se non sono riusciti ad incantarci e manovrarci fino ad ora, possiamo farcela.
    Quelli che accettano o non vedono quello che è già accaduto, sono complici. E hanno anche scelto la loro condanna….
    Io personalmente dopo tutto quello che ho visto accadere nei seggi, in alcuni partiti e negli uffici statali, non mi recherò a votare.
    E’ un nostro diritto che, soprattutto ora, verrebbe manipolato!!!!!!
    Meglio concentrare energia per organizzarsi in futuro…
    Grazie.

  2. Appena avranno quello che vogliono ci renderanno la vita un inferno ! Si parlerà solo di green pass, vaccini e malattie di tutti tipi, e siccome non funzionerà niente diranno che non basta ! Continueranno in peggio! (ho fatto un brutto sogno) non che sono incapaci di volere il bene di stabilire l’equilibrio dal principio, ( quanti stra ricchi per quanto possono pagare non ci sono riusciti a guarirsi) vuol dire che la scienza è molto limitata e non se ne prende atto , pure dai ricchi, anzi cambiano medici in continuo. Dobbiamo pregare Dio di stare dalla parte del bene insieme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *