• Se cerchi un libro o un prodotto BIO, prova ad entrare nel sito di un nostro partner, Macrolibrarsi, il Giardino dei Libri, sosterrai così il nostro progetto di divulgazione. Grazie, Beatrice e Mauro
    Canale Telegram

Kauai, l’Isola Giardino sperduta nel Pacifico

Rispetto reciproco, comunione con la natura, armonia, tolleranza. Questi alcuni dei valori sui quali è costruita la comunità isolana chiamata “Taylor Camp”.

E non sto parlando dell’isola che non c’è – anche se è possibile percepire la magia nell’aria – ma di Kauai, un’isola vulcanica che fa parte dell’arcipelago delle Hawaii. Non la più bella forse, ma sicuramente tra le più affascinanti ed anche la più antica geologicamente.

Qui, nel 1969, un gruppo di hippy americani decise di fuggire dal caos e dai disordini sociali che caratterizzavano quegli anni, per rifugiarsi in un vero e proprio paradiso terrestre, fondando Taylor Camp, una comunità autogestita, nata anche grazie all’aiuto di Howard Taylor – da cui il nome del campo – fratello della famosa attrice…

Vai all’articolo

I danesi sono i lavoratori più felici del pianeta!

Copenaghen, Danimarca

5 Politiche lavorative che fanno dei danesi i lavoratori più felici del pianeta.

Quasi tutti pensano che sia normale odiare il proprio lavoro. Vi presentiamo, allora, il concetto danese di arbejdsglæde che significa, udite udite, “felicità sul lavoro”. Spesso la Danimarca viene indicata nelle indagini come il paese più felice del pianeta. È interessante notare che i danesi non sono felici solo in casa, ma anche sul lavoro. Secondo la maggior parte degli studi riguardanti la soddisfazione dei lavoratori, i lavoratori più felici del mondo sono infatti in Danimarca. 

Ma…

Vai all’articolo

Ecco come la Svezia dirà addio al petrolio

svezia

La Svezia sarà il primo paese senza combustibile fossile. Il governo punta ad avere il 100% di energie rinnovabili. SAREMO COMPLETAMENTE LIBERI DAL PETROLIO E DA CHI VUOL RENDERCI SCHIAVI…

Dovremmo prendere esempio da loro invece che continuare ad essere dipendenti del petrolio. Per di più inquinante… Forse non lo facciamo perchè intorno al Petrolio gira un business fin troppo radicato, ricco accordi politici e affari milionari. Fatto sta che noi siamo schiavi di paese che ce lo vendono a peso d’oro, ricattandoci su vari aspetti pur di tenerci sotto scacco. E il bello è che ce lo…

Vai all’articolo