La FDA ha annunciato l’Approvazione della “Carne Coltivata in Laboratorio” dalla Società Upside Foods

Indovinate chi c’è dietro ai finanziamenti di UPSIDE?

Molte persone “attente” all’ambiente ritengono che la carne coltivata in laboratorio possa essere un’alternativa etica alla carne convenzionale. Può risolvere più problemi contemporaneamente come le richieste alimentari della popolazione in aumento, aiutare l’ambiente e consumare carne cruelty-free. Poiché è coltivata in laboratorio, il suo contenuto di grassi può anche essere modificato rendendolo più nutriente.

La carne coltivata in laboratorio è un’alternativa alla carne convenzionale. Viene coltivata in laboratorio attraverso il processo di coltura, in cui una biopsia viene prelevata da un animale vivo e le cellule staminali vengono separate dalle cellule muscolari. Queste cellule staminali sono coltivate in un mezzo che fornisce loro i nutrienti necessari per la proliferazione. Le cellule staminali si moltiplicano e si trasformano in cellule muscolari e cellule adipose, formando infine carne. La carne coltivata in laboratorio è anche chiamata carne coltivata, carne a base di cellule, carne artificiale, carne coltivata e carne di design.

Ma veniamo al dunque. Il 17 novembre 2022, la FDA ha autorizzato e approvato la società a vendere la sua carne di pollo coltivato al pubblico. Questo rende Upside Foods la prima azienda a ricevere l’approvazione per introdurre sul mercato prodotti a base di carne coltivata.

In quello che è stato riconosciuto come il più grande round di finanziamento nel settore della carne coltivata fino ad oggi, UPSIDE Foods (ex Memphis Meats) ha appena concluso la sua serie C raccogliendo $ 400 milioni e una valutazione di oltre $ 1 miliardo. Questo investimento evidenzia il costante interesse per l’industria della produzione alimentare sostenibile, da parte degli investitori.

Libri e varie...

Questo round di Serie C è stato co-guidato da Temasek, una società di investimento globale con sede a Singapore insieme all’Abu Dhabi Growth Fund (ADG), un nuovo investitore. Altri nuovi investitori includono Baillie Gifford, John Doerr, Givaudan, SALT fund e Synthesis Capital. A loro si uniscono i nomi di spicco della tecnologia e degli investimenti come Cargill, SoftBank Vision Fund 2, Cercano Management, CPT Capital, Dentsu Ventures, l’investitore globale EDBI con sede a Singapore, Kimbal e Christiana Musk, Norwest Venture Partners, Indie Bio di SOSV e Tyson Foods e… (rullo di tamburi) il solito “beniamino” Bill Gates (vedi qui: https://upsidefoods.com/about/)

UPSIDE Foods utilizzerà i fondi raccolti per costruire il suo impianto di produzione commerciale con una capacità annuale pianificata di decine di milioni di libbre di prodotti a base di carne coltivata. Questa struttura avrà la capacità di produrre qualsiasi specie di carne, sia macinata che intera, con l’attenzione iniziale sul pollo.

I fondi aiuteranno a costruire una solida catena di approvvigionamento per i componenti critici dell’alimentazione cellulare, nel tentativo di ridurre i costi e consentire una maggiore scala. Inoltre, UPSIDE Foods istruirà ulteriormente i suoi consumatori, investirà in ricerca e sviluppo per la prossima generazione di prodotti a base di carne coltivata e continuerà a far crescere il suo team.

Ma la Carne coltivata in Laboratorio è Sana?

Come possono questi composti essere prodotti su scala industriale e come si può garantire che nessuno di essi avrà effetti negativi sulla salute umana a breve e lungo termine?

I sostenitori della carne in vitro sostengono che sia più sicura della carne convenzionale, basandosi sul fatto che la carne coltivata in laboratorio è prodotta in un ambiente completamente controllato da ricercatori o produttori, senza alcun altro organismo, mentre la carne convenzionale è parte di un animale a contatto con il mondo esterno.

Tuttavia, possiamo sostenere che gli scienziati o i produttori non sono mai in grado di controllare tutto e qualsiasi errore o svista può avere conseguenze drammatiche sulla salute di chi mangia tali prodotti.

Effetti potenzialmente sconosciuti per la Salute

Non si è a conoscenza di tutte le conseguenze della coltura della carne per la salute pubblica, poiché la carne in vitro è un nuovo prodotto. Alcuni autori sostengono che il processo di coltura cellulare non è mai perfettamente controllato e che possono verificarsi alcuni meccanismi biologici inaspettati.

Ad esempio, dato il gran numero di moltiplicazioni cellulari in atto, è probabile che si verifichi una certa disregolazione delle linee cellulari come accade nelle cellule tumorali.

La carne coltivata è ancora un prodotto nuovo e le sue conseguenze sulla salute pubblica sono sconosciute. Gli effetti esatti rimangono sconosciuti.

Fonte: https://neoprometheus.org/la-fda-ha-annunciato-lapprovazione-della-carne-coltivata-in-laboratorio-dalla-societa-upside-indovinate-chi-ce-dietro-ai-finanziamenti-di-upside/

Libri e varie...
LA RIVOLUZIONE DELLA FORCHETTA VEGAN
Una dieta di cibi vegetali può salvarti la vita! Con 125 gustose ricette
di Gene Stone

La Rivoluzione della Forchetta Vegan

Una dieta di cibi vegetali può salvarti la vita! Con 125 gustose ricette

di Gene Stone

Ci sono milioni di uomini e donne che non hanno avuto paura di cambiare alimentazione per migliorare la qualità della loro vita.

Hanno deciso di seguire una dieta a base di cibi vegetali naturali e integrali, per rispettare l'ambiente che li circonda, vivere in piena salute, e prevenire malattie quali cardiopatie, diabete, cancro, ecc. 

E se bastasse un semplice cambiamento per proteggervi dalle cardiopatie, dal diabete e dal cancro? Da decenni questa domanda appassiona una cerchia ristretta di importanti medici e ricercatori. Ora gli strabilianti risultati dei loro studi sono raccolti in questo straordinario libro: la loro risposta?

Una dieta a base di cibi vegetali e integrali potrebbe salvarti la vita.

È un consiglio che va in direzione diametralmente opposta a quanto vi è stato raccomandato finora in termini di alimentazione, ma gli esperti che hanno contribuito a Forks Over Knives – La Rivoluzione della Forchetta Vegan non hanno paura di creare scalpore.

Sono sempre più numerosi, infatti, gli esperti che sostengono che nient'altro apporta alla salute benefici paragonabili a quelli ottenuti con una dieta a base vegetale:

  • nel suo libro "Come Prevenire e Guarire le Malattie Cardiache con l'Alimentazione" il dottor Caldwell Esselstyn ha spiegato come il consumo di carne, latticini e grassi danneggia il rivestimento dei vasi sanguigni, provocando cardiopatie, attacchi cardiaci o ictus
  • nel bestseller internazionale "The China Study", il dottor T. Colin Campbell ha rivelato come il cancro e altre malattie subiscano un'impennata laddove il consumo di carne e latticini è la regola, e precipitino invece quando per tradizione si segue una dieta a base vegetale

Leggendo queste pagine scoprirete come tante persone in tutto il mondo stanno cambiando la loro vita.

"Non sarà una pillola, una procedura medica o un intervento chirurgico
a produrre una rivoluzione radicale nella salute:
un tale cambiamento si verificherà
solo quando la popolazione avrà appreso i rudimenti dell'alimentazione"
T. Colin Campbell

"Ho prescritto questo programma a molti dei miei pazienti e per un motivo ben preciso:
innumerevoli volte ho visto risultati incredibili".
Dottor Mehmet Oz

Forks Over Knives – La Rivoluzione della Forchetta Vegan è un manuale di facile consultazione e vi fornisce le informazioni necessarie per adottare e seguire una dieta vegana, tra cui:

  • 125 ricette fornite da 25 esponenti di spicco della cucina vegana: dai muffin all'avena e ai mirtilli alla zuppa giallo sole alla patata dolce, dalla polenta all'aglio e al rosmarino al croccante di pere e lamponi. Tutti piatti squisiti, sani e perfetti per ogni pasto, per ogni giorno
  • le spiegazioni illuminanti di importanti studiosi, fra cui il dottor Neal Barnard, il dottor John McDougall (autore del libro Guarisci il tuo apparato digerente), Rip Esselstyn e molti altri ancora
  • le storie di successo di persone che hanno adottato un'alimentazione vegana, come San'Dera Prude, che non ha più bisogno di assumere farmaci per il diabete, è dimagrita e si sente magnificamente
  • gli innumerevoli benefici di una dieta a base di cibi vegetali e integrali per le persone, per gli animali, l'ambiente e anche per il nostro futuro
  • un utile prontuario su come mettere a punto una dieta sana, ricca di frutta, verdura, legumi e cereali integrali non trattati, in cui troverete anche i consigli per la fase di passaggio e gli utensili che non devono mancare in cucina

Alcune delle domande più frequenti su "La Rivoluzione della Forchetta Vegan"

Julieanna Hever è dietista e consulente per "Forks Over Knives", il film da cui è stato tratto il libro "La rivoluzione della Forchetta Vegana". Oggi risponde ad alcune domande su perchè bisogna scegliere un'alimentazione vegana.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.