Credit Suisse: Vaticano, Narcos e Trafficanti di Esseri umani tra i “Clienti Speciali”

L’ennesimo scandalo ha travolto Credit Suisse. Una fuga di dati ha svelato clienti ed affari di una delle principali banche della Svizzera.

Nell’elenco desecretato spuntano nomi grossi e anche pericolosi, ma a sorpresa tra i clienti c’è anche il Vaticano. La Santa Sede – si legge sulla Stampa – compare nell’elenco incriminato, in compagnia di dittatori, narcotrafficanti, evasori fiscali, trafficanti di esseri umani.

C’è anche la Segreteria di Stato del Vaticano tra i “clienti speciali” di Credit Suisse svelati dall’inchiesta Suisse Secrets. Clienti per i quali non valgono le regole e i controlli standard e le cui procedure di gestione non seguono i canali standardizzati di una prudente attività bancaria. Non manca neanche un conto del Vaticano, usato per investire 350 milioni di euro nell’acquisizione sospetta di un immobile a Londra, ora al centro di un processo con vari accusati, tra cui un cardinale.

I nominativi emersi, circa 18 mila – riporta Repubblica – comprendono tra gli altri: il trafficante di esseri umani svedese (nelle Filippine) Stefan Soderholm, condannato all’ergastolo; faccendieri della finanza come il “padrino della Borsa di Hong Kong” Ronald Li Fook-shiu; il politico e miliardario egiziano Hisham Talaat Moustafa, accusato di avere pagato un sicario nel 2009 per eliminare l’ex fidanzata, una pop star libanese; sospetti criminali di guerra, dittatori di Paesi in via di sviluppo come Ferdinando e Imelda Marcos nelle Filippine, o il nigeriano Sani Abacha.

L’inchiesta, che mette in dubbio l’efficacia dei controlli dei rischi e delle regole, può avere ripercussioni sulla banca, peraltro già in difficoltà per i tanti ruoli avuti nei più gravi scandali finanziari recenti: dal crac del fondo Archegos a quello del gruppo Greensill, fino alla corruzione sui prestiti in Mozambico.

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: https://www.imolaoggi.it/2022/02/21/credit-suisse-clienti-speciali-vaticano-narcos/

IL MONDO DELLA FERMENTAZIONE
Il sapore, le qualità nutrizionali e la produzione di cibi vivi fermentati
di Sandor Ellix Katz

Il Mondo della Fermentazione

Il sapore, le qualità nutrizionali e la produzione di cibi vivi fermentati

di Sandor Ellix Katz

Il manuale più completo con informazioni chiare e ricette da tutto il mondo facilmente replicabili. La bibbia degli appassionati della cucina attraverso le fermentazioni ma anche il libro ideale per i neofiti.

Sul filone di tendenza dell'autoproduzione casalinga questo libro propone un approccio scientifico rigoroso ma allo stesso tempo giocoso. Il libro indispensabile per intercettare la moda del grande ritorno ai fermentati nelle nostre case e cucine.

Fin dalla sua prima pubblicazione negli Stati Uniti, nel 2003, questo libro (titolo originale Wild Fermentation) ha ispirato centinaia di migliaia di persone a convertire le loro cucine in piccoli laboratori per trasformare i vegetali in crauti o kimchi coreano, il latte in formaggi freschi o yogurt, frutta e vino in aceto.

Sandor Ellix Katz (bestselling author del New York Times) nel 2016 ha rinfrescato questo fortunato manuale espandendone ancora di più i confini geografici e i consigli per il fai da te casalingo. È il manuale più completo - usato fino a oggi in lingua originale anche da chi insegna queste tecniche in Italia in corsi di cucine sempre  più diffusi - che negli Stati Uniti ha dato il via a un vero e proprio rinascimento moderno del cibo, con una prospettiva fresca ed entusiastica, costruita sull'esperienza di tanti viaggi intorno al mondo.

I fermentati sono gustosi e hanno tanti benefici per la salute: il libro è ricco di ricette per trasformare frutta, latte, cereali, legumi e verdure in qualcosa di nuovo e conservabile, soltanto attraverso processi naturali con secoli di tradizione alle spalle in tutto il mondo. Aprite questo libro per iniziare una piccola food revolution nella vostra cucina di casa.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *