Cina: presentato un robot-uccello incredibilmente realistico

La compagnia cinese Bee-eater Technology ha presentato un nuovo robot volante che assomiglia incredibilmente a un uccello.
Durante la World Robot Conference tenutasi a Pechino, è stato esposto un drone che sembra un uccello.
Il robot è chiamato “WindRider”, viene comandato a distanza e imita il movimento degli uccelli, sbattendo le ali in volo. Può volare senza ricarica per lunghi periodi di tempo.
A cosa potrebbe servire un uccellino così, secondo voi?…

Vai all’articolo

La Cina guarda già oltre il 5G… verso il 6G e 7G

di Federica Di Martino
Alcuni ingegneri cinesi sostengono che la diffusione della rete 5G non sarà in grado di coprire le profondità di mari e oceani. Invece la rete 6G promette di fare proprio la copertura subacquea.
Anche se ancora non è possibile trovare sul mercato telefoni 5G, in Cina già si parla di 6G. Su Xin, capo del gruppo di lavoro sulla tecnologia 5G al Ministero dell’Industria e dell’Information Technology cinese, rivela che la Cina ha iniziato a fare ricerca sul 6G già dal 2018. Il Paese è uno dei primi al mondo a farlo. Questo attesta il fatto che la Cina voglia imporsi sempre di più come leader nel settore tecnologico e delle grandi trasformazioni digitali. Lo sviluppo effettivo della rete 6G avverrà nel 2020, con applicazione nel 2030, ma intanto si iniziano a fare le prime ricerche proprio come sta avvenendo in Finlandia con il varo del programma 6genesis

Vai all’articolo