La Thailandia bandirà Pfizer: la Principessa è in Coma dopo il Covid Booster

di Maurizio Blondet

Pochi giorni dopo aver ricevuto il suo covid booster, la figlia del re di Thailandia è crollata ed è caduta in coma.

La principessa Bajrakitiyabha, che è la potenziale erede al trono thailandese, è in gravi condizioni settimane dopo il suo collasso. Alcuni rapporti suggeriscono che abbia subito un attacco di cuore anche se alla sua famiglia è stato detto che probabilmente aveva un’infezione batterica. Tuttavia, sei settimane dopo, la principessa è ancora in coma e tenuta in vita dalle macchine.

La famiglia reale è stata ora allertata del fatto che molto probabilmente la principessa è stata vittima del vaccino covid.

Le principali autorità thailandesi, inclusi i consiglieri del re, hanno discusso con il Prof. Sucharit Bhakdi e si stanno preparando a far dichiarare nulli i contratti Pfizer.

Se ciò accade, la Thailandia diventerà il primo paese a rendere nullo il contratto, il che significa che Pfizer diventerà responsabile di tutte le lesioni da vaccino.

Il Prof. Sucharit Bhakdi sta lavorando con le autorità thailandesi per annullare i contratti per il vaccino a base di mRNA di Pfizer: “Gli studi di sicurezza farmacologica non sono mai stati fatti… Pfizer BioNTech dovrà restituire quei miliardi alla Thailandia”.

La narrativa ufficiale sta finalmente crollando?

Articolo di Maurizio Blondet

Fonte: https://www.maurizioblondet.it/e-una-strage-ritirateli-subito-lappello-del-super-professore-del-mit-il-video/

Un commento

  1. Ci voleva un erede al trono per arrivare a questo?tutti gli altri comuni mortali invece?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *