I 5 Semi del Benessere

di Valentina Balestri

Zucca, girasole, lino, canapa e chia: ecco le proprietà dei 5 semi amici della tua salute, i loro benefici e il loro utilizzo.

I semi amici della tua salute sono cinque: i semi di zucca, di girasole, di lino, di canapa e di chia. Talmente tante sono le loro qualità nutrizionali che sono considerati super alimenti, con rispettive super proprietà. Hanno caratteristiche particolari, un sapore unico e i modi in cui si possono utilizzare sono tantissimi: come condimento nelle ricette salate, da sgranocchiare per spezzare la fame o per dare quel tocco in più ai tuoi dolci.

I 5 Semi amici della salute e le loro proprietà

Semi di Zucca: grazie al triptofano, un aminoacido precursore della serotonina, ti assicurano giornate all’insegna del buon umore e riescono a migliorare la qualità del sonno notturno, aiutando chi spesso soffre di insonnia. Visto il loro alto contenuto di zinco, sono particolarmente indicati per prevenire e curare i problemi alla prostata (questo minerale è altamente concentrato proprio in questa parte del corpo). La prossima volta che avrai sotto mano una zucca, ricorda di non buttare i semi: basta rimuoverli dalla cavità interna e lasciarli essiccare qualche ora su un tovagliolo di carta per poi gustarli come spuntino oppure puoi comprarli già puliti e sgusciati.

Libri e varie...

Semi di Girasole: sono ricchi di fibre, minerali, oligoelementi e vitamine. La vitamina maggiormente presente è la vitamina E: questa svolge un’azione antiossidante, neutralizzando i radicali liberi e rallentando il processo di invecchiamento naturale del corpo, e un’azione antinfiammatoria, soprattutto per quanto riguarda il sistema respiratorio (riduce i sintomi di asma e stress ossidativo dei polmoni). Prova i semi di girasole in aggiunta all’impasto del pane, oppure nelle insalate: se il tuo è un palato esigente, tostali per alcuni minuti con un pizzico di sale, così il sapore sarà ancora più sfizioso.

Semi di Lino: eccoci arrivati ai semi più indicati per la salute dell’intestino. L’olio contenuto nei semi di lino è fondamentale per la lubrificazione del colon e per la protezione delle pareti intestinali. Grazie alle fibre presenti, riducono l’appetito e sono ottimi per curare la stitichezza: assumi due cucchiaini di semi di lino al mattino, meglio se a digiuno, dopo averli lasciati in infusione con un po’ di acqua tiepida. Le mucillaggini che si formano hanno un effetto coadiuvante per il transito intestinale, favoriscono le evacuazioni e la depurazione generale del corpo.

Semi di Canapa: sono costituiti da numerosi sali minerali come ferro, calcio, magnesio e potassio, e sono considerati super food per la loro elevata concentrazione di aminoacidi essenziali, che li rendono un alimento completo dal punto di vista proteico. Merito della loro incredibile proprietà antinfiammatoria, sono l’alimento perfetto per gli sportivi: sono molto nutrienti e, oltre a apportare energia, favoriscono il benessere articolare e il recupero dopo lo sforzo fisico. L’olio di semi di canapa è particolarmente indicato anche in ambito cosmetico: nutre la pelle e le restituisce elasticità e lucentezza.

Semi di Chia: grazie alla presenza di acidi grassi, sono nemici del colesterolo e sono ottimi alleati di chi sta affrontando un regime alimentare dietetico: hanno pochissime calorie e, vista la loro capacità di assorbire una quantità di acqua 10 volte superiore al loro peso, forniscono un senso prolungato di sazietà. I semi di chia hanno un altissimo valore nutrizionale e sono indicati anche per mantenere la pressione arteriosa sotto controllo: gli studi hanno dimostrato che mangiare regolarmente semi di chia induce gli stessi effetti dei farmaci anti-ipertensivi prescritti dai medici.

Non facciamoci quindi ingannare dalle dimensioni: i semi sono piccoli, ma le loro proprietà sono immense!

Articolo di Valentina Balestri

Fonte: https://www.scienzaeconoscenza.it/blog/chiedi-al-naturopata/semi-zucca-girasole-lino-canapa-chia-proprieta-benefici-utilizzo

Libri e varie...
SUPERCIBI NATURALI PER LA SALUTE
Il vostro corpo vi ringrazierà
di Gillian McKeith

Supercibi Naturali per la salute

Il vostro corpo vi ringrazierà

di Gillian McKeith

La nutrizionista di fama mondiale Gillian McKeith illustra in questo libro le proprietà degli alimenti bioattivi, il cui contenuto in enzimi e nutrienti ne fa dei veri e propri "supercibi" .

Si tratta di germogli, semi, cereali, alghe e altri prodotti integri e non sottoposti a processi di lavorazione industriale e di cottura. I vantaggi di una dieta a base di supercibi risultano evidenti e migliorano radicalmente la qualità della vita.
L'autrice ha individuato dodici supercibi che ha sperimentato su se stessa e che le hanno permesso di ritrovare la salute e le energie:

* Miglio: la dinamo della digestione
* Quinoa: la proteina più potente
* Alfalfa: un tonico formidabile
* Aloe vera: antinfiammatorio ed energetico
* Erba d'orzo: fuori le tossine
* Semi di lino. il lubrificante per eccellenza
* Prezzemolo: un concentrato di vitamine
* Alga Dulse: una miniera di oligoelementi
* Alga Nori: per una migliore immunità
* Stevia: bando alla voglia di dolce
* Girasole: un'iniezione di energia
* Alghe verdi-blu selvatiche: la salute della mente

Sarete invogliati ad adottare un nuovo regime alimentare per guarire un particolare disturbo, per rinforzare il sistema immunitario, per un migliore controllo del peso e infine per sentirvi e apparire più giovani e vitali.

Gillian McKeith, la nutrizionista di maggior prestigio in Gran Bretagna, dirige la McKeith Clinic di Londra e si dedica alla ricerca nel campo della nutrizione olistica. È consulente medico di note trasmissioni televisive e tra i suoi pazienti si annoverano atleti, famiglie reali, celebrità del mondo dello spettacolo. La missione della sua vita è mettere le sue conoscenze scientifiche a disposizione del maggior numero di persone e combattere le cattive abitudini alimentari, causa riconosciuta di malattie e di sovrappeso....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *