• Se cerchi un libro o un prodotto BIO, prova ad entrare nel sito di un nostro partner, Macrolibrarsi, il Giardino dei Libri, sosterrai così il nostro progetto di divulgazione. Grazie, Beatrice e Mauro
    Canale Telegram

Il CDC ha Risposto alla Richiesta di Informazioni sul Rapporto tra Miocarditi e Vaccinazioni

di Massimo Mazzucco

Qualche mese fa, è stata presentata al CDC americano una richiesta FOIA (Freedom of Information Act) per avere tutta la documentazione disponibile relativa ai casi di miocardite registrati dopo le vaccinazioni. Puntuale, il CDC ha risposto, con un dossier di 148 pagine. Completamente vuoto!

Ciascuna delle pagine del documento contiene solo la numerazione della pagina, in alto a sinistra, ma le pagine sono completamente vuote. Come a dire “non è un errore, vi stiamo dicendo chiaro e tondo che su questo argomento non avrete mai la verità”.

Ricordiamo infatti che, secondo le regole del FOIA, le agenzie americane che ricevano questa richiesta hanno l’obbligo di rispondere entro un certo limite di tempo, ma si riservano il diritto di “sbianchettare” qualunque informazione essi ritengano che vada protetta, perché “sensibile”.

In questo caso quindi, dobbiamo dedurre che TUTTE le informazioni disponibili sulla correlazione fra miocarditi e vaccini siano “sensibili”. In altre parole, impronunciabili, imbarazzanti e quindi non pubblicabili.

Il fatto scandaloso è stato denunciato da Robert Kennedy Jr., il quale ha commentato:Il livello di arroganza e di disprezzo per il pubblico, nel pubblicare un documento cancellato al 100%, è qualcosa di sbalorditivo. Il CDC si sta facendo beffe del Freedom of Information Act”.

La senatrice della Arizona, Janae Shamp, ha mostrato scandalizzata il documento vuoto al senato (qui il video). Il dottor Peter McCullough ha detto: “Siamo di fronte ad un colossale insabbiamento di uno dei più grossi fallimenti di un prodotto farmaceutico reso disponibile per il grande pubblico”.

A noi non resta che aggiungere una cosa: il CDC – che significa Center for Disease Control (ovvero Centro per il Controllo delle Malattie) – dovrebbe cambiare nome e chiamarsi invece Centro per il Controllo dell’Informazione.

Questo è ormai il livello di corruzione raggiunto dal massimo organo sanitario americano: il 100%. Esattamente come la percentuale di pagine sbianchettate.

Articolo di Massimo Mazzucco

Fonte: https://www.luogocomune.net/21-medicina-salute/6480-il-cdc-ha-risposto-alla-richiesta-di-informazioni-sul-rapporto-fra-miocarditi-e-vaccinazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *