Anonymous rivela: agenti segreti inglesi conducono guerra ibrida in UE

Anonymous ha annunciato che il governo britannico ha creato un “servizio segreto di informazioni su larga scala” in Europa, Stati Uniti e Canada per intromettersi negli affari interni delle nazioni europee.

Un gruppo di hacker afferma di aver ottenuto documenti che fanno luce sulle attività di una ONG con base a Londra, che ufficialmente svolge una missione nobile: “difendere la democrazia dalla disinformazione”. Invece, il progetto, noto come Integrity Initiative, è usato da Londra per interferire negli affari interni degli altri paesi europei.

Uno screenshot del documento che descrive l'operazione Moncloa fornito da Anonymous

Citando un “gran numero” di documenti trapelati, Anonymous ha affermato che Integrity Initiative, una rete di cluster in Europa e Nord America, lanciata nell’autunno 2015 per “rivelare e combattere la propaganda e la disinformazione”, era in realtà un progetto finanziato e gestito da Londra attraverso “contatti nascosti nelle ambasciate britanniche”.

Uno screenshot del documento che descrive l'operazione Moncloa fornito da Anonymous

Come esempio più evidente delle attività del progetto, il gruppo di hacker cita l’operazione “Moncloa” in Spagna, che è stata presumibilmente lanciata all’inizio di quest’anno per fermare Pedro Baños, un colonnello noto per le sue simpatie filo-russe, dall’essere nominato capo dell’ufficio dei servizi segreti spagnolo. Il capitolo spagnolo ha svolto il suo compito “in diverse ore”, afferma il rapporto, impedendo ad una voce filo-russa di plasmare la politica spagnola.

Fonte: https://it.sputniknews.com/politica/201811236835065-Anonymous-agenti-inglesi-guerra-ibrida-ue/

Libri e varie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.