Adiòs Lagàrto

di Massimo Mazzucco

Il Lucertolone nazionale se n’è andato.

L’uomo che a febbraio si crogiolava nella lussuriosa posizione di poter scegliere addirittura se fare il primo ministro oppure il presidente della repubblica, a soli 5 mesi di distanza si ritrova con il culo per terra, a non fare nè l’uno nè l’altro. Fingendosi umile, il presuntuoso Draghi diceva “sono solo un nonno prestato alla politica”. Bene, che ritorni a fare il nonno, una volta per tutte.

Ne abbiamo abbastanza di dover sopportare mostruose imbecillità come “se non ti vaccini muori”, oppure “dobbiamo scegliere fra la pace e i condizionatori.” Ma soprattutto, ne abbiamo abbastanza di quell’aria di superiorità dell’uomo calato dall’alto, che mal sopporta le procedure democratiche, che mostra fastidio di fronte a qualunque critica, e che va raccontando a sé stesso che “gli italiani mi vogliono” quando nessuno lo ha mai votato.

Sia chiaro, Draghi se ne va ma i nostri problemi rimangono. Ma quelli sono endemici. Li abbiamo causati noi, con la nostra storica incapacità di unirci come popolo nel momento in cui veniamo calpestati, con la nostra eterna cecità nel credere che “basta che non tocchino il mio orticello, e io sono a posto. Degli altri chissenefrega.”

Però, ripeto, questi sono problemi che fanno parte della nostra natura, e solo il tempo e una profonda mutazione culturale potranno risolvere. Ma nel frattempo per favore toglieteci di mezzo questo lucertolone insopportabile, che sa esprimere di tutto meno che umanità, intelligenza e senso di empatia.

Articolo di Massimo Mazzucco

Fonte: https://www.luogocomune.net/17-politica-italiana/6038-adi%C3%B2s-lag%C3%A0rto

TCT - LA COSCIENZA RITROVATA
Nuova edizione aggiornata con nuova veste grafica, nuovo formato
di Corrado Malanga

TCT - La Coscienza Ritrovata

Nuova edizione aggiornata con nuova veste grafica, nuovo formato

di Corrado Malanga

Il libro riporta i risultati di una ricerca trentennale dell’autore su chi siamo e quale è lo scopo della nostra esistenza, offrendo una metodologia sicura e sperimentalmente testata per acquisire consapevolezza del proprio Sé.

L’autore giunge alla conclusione che noi siamo i creatori della nostra realtà virtuale e quotidiana, che inconsapevolmente non sappiamo gestire. Noi siamo il contenitore di tre componenti: mente, spirito ed anima, i cui significati vengono sdoganati da una semplice visione psicoanalitica, ed integrati con l’ausilio della fisica quantistica e descritti come gruppi di vettori e tensori muniti di coscienza propria. L’autore sottolinea come, dalla comprensione di queste tre parti - che costituiscono l’essere umano - si possa mettere in atto un progetto di integrazione personale, che corrisponderà, alla fine del percorso, ad un riconoscimento della propria natura di Creatori della Realtà Virtuale.

L’essere ottenuto lavorando su sè stessi con una semplice simulazione mentale, che prende il nome di Triade Color Test (TCT) Dinamico Flash, in pochi passaggi permetterà a chiunque di poter tornare ad essere Coscienza Integrata: l’unica vera essenza dell’Universo.

Il libro offre una chiave di lettura della propria psiche, esente da interazioni con psicologi, psicoanalisti e psichiatri, per chiarire cosa significhi consapevolezza del proprio Sé, attraverso l’autoanalisi quale unico vero strumento di guarigione e di comprensione.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *