Chi è un Operatore di Luce?

Un Operatore di Luce è una persona che sente di avere uno Scopo di Vita importante da portare a compimento in questa incarnazione.

Inoltre, è una persona molto compassionevole, intuitiva, dolce, sensibile, buona e ottimista, che riesce a vedere oltre le apparenze. In realtà, tutti noi siamo dei potenziali operatori di luce, tuttavia molti non vogliono risvegliarsi e preferiscono rimanere nelle vibrazioni del vecchio mondo. Un operatore di luce risvegliato non tollera di dover lavorare secondo le regole del sistema e sente di essere destinato a qualcosa di meglio, anche se spesso non sa che cosa! In più, spesso l’operatore di luce può sentire di non appartenere a questo Pianeta, perché non si riconosce nel modo di vivere dei suoi abitanti, per questo motivo potrebbe sentirsi spesso solo.

Tratti comuni degli Operatori di Luce:

Anche se, ovviamente, ognuno di noi è unico e ha dei tratti particolarissimi, si possono identificare delle qualità distintive comuni alla maggior parte degli operatori di luce. La lista che segue non vuole essere un elenco esaustivo, ma serve solamente a darti un’idea generale di chi è un operatore di luce:

  • Prova, sin da sempre, una naturale curiosità riguardo il funzionamento della vita, e per questo è alla costante ricerca di nuove informazioni o fonti di studio che lo aiutino a comprendere la natura della Realtà Ultima.
  • Sente di essere profondamente connesso con una Divinità interiore, anche se non segue nessuna religione ufficiale. È quindi una persona profondamente spirituale, pur non essendo religioso.
  • Si è spesso sentito come un “pesce fuor d’acqua”, sia in famiglia che con amici ed estranei. È stato preso in giro e deriso per la sua sensibilità e spiccata spiritualità. Sente che nessuno lo capisce, e per questo preferisce stare da solo.
  • Non comprende le norme sociali e spesso si chiede perché gli esseri umani si comportino in modo arrogante e violento.
  • Non tollera nessuna forma di violenza. Per questo motivo può aver scelto di non seguire più la televisione, o specificamente i telegiornali, perché non si riconosce in quelle realtà. Inoltre, non sopporta l’avidità e la ricerca di attenzione, per cui non prova nessun interesse per il gossip.
  • E’ a conoscenza delle sue paure ed emozioni distruttive, per cui lavora su se stesso per trasformarle in energia positiva.
  • E’ alla costante ricerca di insegnamenti spirituali che lo possano aiutare a migliorare la qualità della sua vita.
  • Si sente chiamato a divulgare con gli altri le sue conoscenze ed esperienze, portando così speranza e un senso di chiarezza a quanti si sentono attratti da ciò che ha da offrire.
  • Può avere il desiderio di agevolare la guarigione negli altri (come guaritore spirituale), o di prestare le sue capacità intuitive per aiutare gli altri a comprendere la vera natura dei problemi che sperimentano nella vita.
  • Non è materialista e per sé desidera solamente creare una vita confortevole facendo ciò che ama. Non si sognerebbe mai di danneggiare, umiliare, derubare o fare violenza sugli altri.
  • Tende a sentirsi troppo responsabile per il benessere altrui, ma è in grado di imparare a dire di “no” quando ha ormai esaurito le sue energie.
  • Allo stesso tempo, è una persona molto coraggiosa, determinata e decisa, capisce subito se chi ha davanti ha intenzioni pure o no, per cui con la pratica impara a mantenere dei sani limiti nelle relazioni, senza risultare troppo offensivo.
  • Non ha paura di cambiare, ma anzi, ama il cambiamento.
  • Può aver sperimentato delle situazioni estreme nel corso della sua vita, anche concentrate in pochi anni. Questo lo ha aiutato a sviluppare maggiore comprensione, compassione e capacità di fidarsi del Fluire della Vita.
  • E’ in contatto con angeli e guide, segue sempre la sua intuizione e coglie immediatamente i segnali che l’Universo gli invia.
  • Ha sperimentato più di un risveglio spirituale che lo ha costretto a lasciare andare la sua vecchia vita e le sue relazioni.
  • Le persone si avvicinano a lui/lei per raccontare i loro pensieri più intimi, perché provano istintivamente molta fiducia.
  • Quando è insieme ad altre persone è come se emanasse una luce positiva e alleggerisse lo stato d’animo di tutti.
  • Non vede la morte in senso tradizionale, perché sa dentro di sé che la morte non esiste. Pur provando un senso di distacco e dolore per la scomparsa dei suoi cari, csapisce che non c’è nulla di sbagliato nel processo di separazione dell’anima dal corpo fisico.
  • Crede che siamo tutti responsabili della nostra vita e non cede il suo potere personale a nessuno. Quindi sa che per risolvere i suoi problemi quotidiani l’unica vera soluzione è lavorare su di sé.

Fonte: https://lanuovamespirituale.com/chi-e-un-operatore-di-luce/

Libri e varie...

Un commento

  1. Mi rispecchio in tutte le caratteristiche tranne quella del contatto con gli angeli e guide. Ho sempre avuto il sentore che la mia esistenza fosse votata a portare qualcosa di buono per me e per gli altri e penso di riuscirci nel mio piccolo. La bontà del mio contatto con gli altri ha portato anche a piccole guarigioni, anche col solo pensiero. questo mi dà felicità, anche se il rammarico è tanto per la tendenza degli esseri umani a fare del male, ma ci lavoro di continuo col mio spirito e la speranza è sempre forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*