Un leucemico acuto su due presenta Dna “alieno”

Uno studio congiunto tra Ospedale Niguarda e Università Statale di Milano svela sequenza misteriosa del Dna e apre a nuove prospettive di cura per i malati di leucemia.

Dna alieno nei malati di leucemia

C’è del Dna “alieno” nelle cellule cancerose di oltre la metà dei malati di leucemia mieloide acuta, una famiglia di tumori del sangue, che solo in Italia fa registrare ogni anno 2 mila nuovi casi. La scoperta, di quelle probabilmente destinate a cambiare la storia della medicina oncoematologica, è tutta italiana – milanese per la precisione – e appare oggi su ‘Scientific Reports’, rivista del gruppo Nature.

Uno studio che ha portato a conclusioni inedite e inaspettate. “Scioccanti” a detta degli stessi autori che nelle cellule neoplastiche del 56% dei pazienti analizzati, 125 adulti in trattamento all’ospedale Niguarda di Milano, si sono trovati davanti a un sorprendente intruso: “Una sequenza nucleotidica che non ha corrispondenza in nessuna delle sequenze umane finora conosciute”, spiega all’AdnKronos Salute, Roberto Cairoli, direttore dell’Ematologia dell’Asst meneghina, coordinatore del lavoro insieme ad Alessandro Beghini del Dipartimento di scienze della salute dell’università Statale del capoluogo lombardo.

“Non ci ho dormito la notte – confessa lo scienziato – abbiamo sottoposto il lavoro il 1 giugno e la pubblicazione è arrivata oggi, dopo verifiche approfonditissime da parte di referee internazionali”. La sequenza misteriosa ‘abita’ nel gene che codifica per una proteina chiamata WNT10B, sovraespressa nella cellula leucemica. Per capire “da dove viene, come ci arriva e chi ce la porta” si aprono “diverse ipotesi ancora tutte da esplorare”, precisa Cairoli. Ma una delle piste da seguire è quella microbiologica: un virus o un batterio, di certo un organismo non umano.

Libri e varie...

La medicina sottosopra. E se Hamer avesse ragione?

di Jean Seraphin, Giorgio Mambretti

LA MEDICINA SOTTOSOPRA. E SE HAMER AVESSE RAGIONE?
di Jean Seraphin, Giorgio Mambretti

Osannato dai malati, osteggiato dall'Ordine dei Medici, il dottor Hamer colleziona lauree ad honorem in medicina in certi Paesi, e processi in altri, oltre a riempire periodicamente le cronache dei quotidiani di mezza Europa con le sue vicende. Oncologo e ricercatore, basta il suo nome perché nel mondo della Sanità si assista a una levata di scudi... ma le sue casistiche di guarigione delle malattie degenerative sono impressionanti, tali da far vacillare l'edificio della medicina ufficiale... E il dubbio di molti è che il suo sistema sia così osteggiato proprio perché urta gli interessi delle Holding farmaceutiche...Come può essere che una grave malattia come il cancro sia il tentativo del cervello di "riparare" (e quindi di guarire) un trauma subito? E che basti individuare il trauma e "disfarlo" perché il cervello receda dalla sua azione "riparatrice", arrestando quindi la proliferazione delle cellule cancerose? E come possiamo individuare rapidamente questo trauma? Gli Autori, da anni studiosi del metodo Hamer, ce lo spiegano in quest'ottimo libro (l'unico in Italia aggiornato ed esauriente sull'argomento), scritto in modo che tutti lo possano capire, con l'aiuto di argute vignette....

Il Cancro e tutte le Cosiddette Malattie

Breve introduzione alla Nuova Medicina Germanica. Sostituisce il precedente libro "Introduzione alla Nuova Medicina"

di Ryke Geerd Hamer

IL CANCRO E TUTTE LE COSIDDETTE MALATTIE
Breve introduzione alla Nuova Medicina Germanica. Sostituisce il precedente libro "Introduzione alla Nuova Medicina"
di Ryke Geerd Hamer

Testo introduttivo dedicato a tutti i pazienti e agli operatori nel campo della salute che giornalmente si confrontano con il dubbio e la speranza.
Ultimo testo redatto dal dott. Hamer contenente le spiegazioni fondamentali nonché le ultime scoperte sui nervi cranici e la conduzione nervosa del cuore. Propone un'ottima sintesi di tutti i principali capisaldi della Nuova Medicina Germanica. In appendice sono inseriti i resoconti delle varie verifiche mediche e universitarie nonché la perizia scientifica della NMG. La fama del Dr.Hamer e delle sue fondamentali scoperte sta ormai dilagando in tutta Europa e offre grandi speranze per un prossimo abbandono delle rozze, inefficaci e mortali terapie ancora in uso per tante cosiddette "malattie".
La Legge Ferrea del Cancro viene qui esposta in maniera chiara e scientificamente fondata, dimostrando con evidenza quanto sia insensato e maniacale l'accanimento contro i malati con la chemioterapia, le radiazioni e la chirurgia dei cancri e dei tumori.
All'inizio viene brevemente presentata il ferimento a morte del figlio Dirk nel 1978 da parte di Vittorio Emanuele di Savoia, principe d'Italia. 
Questo evento scatena nel padre di Dirk, il Dr. Hamer un cancro al testicolo, che egli più tardi attribuirà a "un conflitto di perdita". Infatti per la Nuova Medicina Germanica la causa scatenante di gran parte delle "cosiddette"malattie è un conflitto biologico, un evento scioccante altamente drammatico chiamato DHS (Sindrome di Dirk Hamer).
Hamer dopo inutili interventi chirurgici e la quasi certezza di una morte prossima, grazie alle amorevoli conversazioni con la moglie riuscì a risolvere il conflitto di perdita e a guarire. La dottoressa Sigrid morì invece nel 1985: secondo Hamer annichilita dal continuo terrore causato dalla famiglia Savoia.
Analizzando il proprio caso e negli anni successivi centinaia d'altri, il Dr. Hamer sviluppa la Nuova Medicina Germanica e le relative 5 leggi biologiche. Le sue scoperte sono così importanti e sconvolgenti che fin dall'inizio viene perseguitato dall'Ordine dei Medici e gli viene impedito di diffondere le sue cure e visitare i pazienti. Costretto a rifugiarsi in Spagna, è stato imprigionato senza nessuna accusa specifica e provata per tre anni in Francia e liberato a fine gennaio 2006, grazie a una forte protesta internazionale.
Circa trecento pagine di questo libro sono la testimonianza scientifica delle straordinarie intuizioni di questo grande scienziato, che benché ostacolato con ogni mezzo da chi si arricchisce con farmaci e terapie mortali per i malati, dimostra al di là di ogni ragionevole dubbio l'esattezza e l'efficacia delle sue ricerche e dei suoi risultati. Il Cancro e tutte le cosiddette "malattie" analizza in profondità ogni aspetto della materia discussa, presenta casi e collegamenti, fornisce un'ampia e comprensibile documentazione e riflessione a fondamento dei risultati raggiunti e delle tesi esposte....

Ho provato la Nuova Medicina del Dottor Hamer

Uno straordinario approccio terapeutico illustrato da numerosi casi clinici - Con prontuario

di Pierre Pellizzari

HO PROVATO LA NUOVA MEDICINA DEL DOTTOR HAMER
Uno straordinario approccio terapeutico illustrato da numerosi casi clinici - Con prontuario
di Pierre Pellizzari

Questa sconvolgente raccolta di testimonianze stimola il desiderio di reagire in modo diverso alle malattie e di capirle meglio attraverso l'osservazione delle leggi biologiche scoperte dal dottor Hamer e divulgate tramite quella che egli ha chiamato la "Nuova Medicina Germanica®".
 I resoconti, autentici, provengono da terapeuti o pazienti che applicano quotidianamente, spesso con risultati eclatanti, i principi di questa rivoluzionaria scoperta sulla malattia e sulla guarigione.
 Le cinque leggi della Nuova Medicina, oltre che dal dottor Hamer, sono state ormai verificate da altri medici e terapeuti di molti Paesi su migliaia di pazienti, rivelandosi sempre esatte.
 Secondo il dottor Hamer, la malattia è la risposta biologicamente appropriata del cervello a uno shock estremo, e fa parte di un programma di sopravvivenza della specie.  Risolto lo shock, il cervello inverte l'ordine impartito e l'individuo passa alla fase di riparazione....

Gli Alimenti della Salute

Il regime dietetico ideale per prevenire le malattie e condurre una vita lunga e sana

di Eugenio G. Branca

GLI ALIMENTI DELLA SALUTE
Il regime dietetico ideale per prevenire le malattie e condurre una vita lunga e sana
di Eugenio G. Branca

I nostri cromosomi e il nostro timer biologico sono programmati per farci vivere mediamente intorno ai centoventi anni! E se non ci arriviamo è perché le nostre cellule sono sottoposte a svariate aggressioni che, accelerandone il turnover, riducono drammaticamente la speranza di una vita sana e prolungata.
 È ormai scientificamente provato che svariate patologie (malattie cardiovascolari, ictus, infarto, tumori, artrite, diabete, cataratta e decadimento della vista, malattie degenerative del cervello quali il Parkinson e l'Alzheimer, oltre all'invecchiamento in generale) sono provocate dai radicali liberi, che agiscono modificando il DNA, con conseguenti alterazioni cromosomiche e mutazioni cellulari che possono favorire l'insorgenza del cancro e della leucemia.
 Prepariamoci dunque ad affrontare l'emergenza dello stress ossidativo operato dai radicali liberi, che riconosce tra le sue cause principali e diffuse le errate abitudini alimentari e fattori ambientali facilmente individuabili e contrastabili.
 Modificando alcune abitudini e il nostro stile di vita, potremo usufruire dei mezzi che la natura stessa ci dona sotto forma di sostanze antiossidanti, offerteci in abbondanza dal mondo vegetale....

Cancro Leucemia

e altre malattie apparentemente incurabili sono guaribili con metodi naturali. Consigli per la prevenzione e cura di molte malattie

di Rudolf Breuss

CANCRO LEUCEMIA
E altre malattie apparentemente incurabili sono guaribili con metodi naturali. Consigli per la prevenzione e cura di molte malattie
di Rudolf Breuss

Ispirandosi all'unicità Bio-psico-fisiologica, l'autore propone con modesta saggezza, una semplice ma attenta metodica igienistica naturale personalizzata, frutto di una quarantennale esperienza.
 Con tale metodo infatti, Breuss ha ridato la salute a migliaia di persone che, disilluse dai sussidi convenzionali già provati, hanno voluto e saputo seguire i suoi efficaci consigli.
 Annotazioni basate su migliaia di esperienze per il bene di tutta l'umanità, raccolte su desiderio di molti pazienti guariti e di buoni medici.
 Presentazione della seconda edizione italiana.
 Il comune denominatore tra il pensiero di Luigi Costacurta e quello di Rudolf Breuss ci ha invogliato ad annoverare tra i testi della nostra Biblioteca di Medicina Naturale anche il libro “Cancro Leucemia’’.
 A nostro avviso, la metodologia con cui Rudolf Breuss tratta il triviale male che affligge l’umanità, per il quale la scienza ufficiale preposta alla tutela della salute pubblica investe ernormi fortune, è ispirata alla logica (peraltro scientifica e razionale) che guida e governa la vita dell'essere irrazionale.
 Nel mondo della Natura, libero da preconcetti, l’animale che fortuitamente si ammala, si astiene dal cibo. L’istinto lo guida al digiuno. Stando alle moderne conoscenze ed esperienze sull’evoluzione della dinamica bio-fisiologica organica, si può dire che in caso di malattia, quale essa sia, il digiuno trova la sua risposta scientifica.
 Il cancro viene identificato dalla cellula plastica e, poiché tutta la struttura plastica è di natura proteica, diviene logico il concettuale pensiero che esalta il digiuno precludendo la somministrazione di sostanze proteiche.
 Ben consapevoli che la vitalità e la costituzione dell’organismo umano e di quello animale allo stato brado, in caso di malattia, non presentano le stesse caratteristiche, desideriamo precisare che il digiuno idrico proposto in questo libro, non può essere sopportato da tutti.
 Riteniamo pertanto utile, per il lettore che volesse affrontare tale prolungato digiuno, il voler considerare le seguenti condizioni essenziali:
 
 - una preparazione psicologica affinché il soggetto si liberi completamente la mente da ogni preconcetto ordinato, programmato ed imposto dall’errata informazione culturale.
 - il soggetto non deve trovarsi in un’avanzata condizione di astenia denutritiva devitalizzata, poiché in questo stato la vitalità organica è carente, se non inibita, quindi non esisterebbe certamente più alcuna possibilità di recupero normalizzatore.
  Il libro “Cancro Leucemia” è un’ottima guida culturale per tutti coloro che, trovandosi malauguratamente colpiti da questi mali, volessero utilizzare tale metodica naturale prima di rassegnarsi all’irreparabile.
 Questo testo viene così ad arricchire la nostra Biblioteca di Medicina Naturale ed è con coscienza ed orgoglio che lo proponiamo a tutti coloro che, disillusi dalla scienza convenzionale, ripongono le loro speranze nelle forze della saggia Natura, ispiratrice di tutte le discipline igienistiche naturali....

Guarire la Prostata in 90 giorni

Senza farmaci o operazioni chirurgiche

di Larry Clapp

GUARIRE LA PROSTATA IN 90 GIORNI
Senza farmaci o operazioni chirurgiche
di Larry Clapp

Risolvere i problemi alla prostata con Palimentazione, il massaggio, le erbe, l’omeopatia e tanti altri metodi alternativi.
 La prostata è un organo importantissimo da cui gli uomini traggono vitalità, energia creativa e impulsi sessuali e senza la quale la salute generale e la qualità della vita sono gravemente compromesse. Ogni anno, purtroppo, decine di migliaia di uomini subiscono l’asportazione chirurgica della prostata o si sottopongono a pericolose radiazioni: due modalità drastiche di intervento che se, di solito, riescono ad eliminare il problema più evidente, non risolvono mai la causa e, soprattutto, determinano un notevole peggioramento della qualità della vita, con un elevato rischio di impotenza e incontinenza.
 Guarire la prostata in 90 giorni oltre a fornire un quadro completo delle più recenti tecnologie mediche convenzionali, presenta con grande chiarezza nuove e sicure possibilità di cura senza effetti collaterali.
 Guarire la prostata in 90 giorni insegna inoltre a:
 
 - Capire cosa origina il cancro comprese le tossine provenienti dal cibo, dai farmaci, dai pesticidi e dai parassiti, di cui ci si può liberare facilmente.
 - Opporsi agli effetti cancerogeni delle tossine dentali derivate dalle infezioni nascoste, da cure canalari e dal 50% di mercurio presente nell’amalgama per otturazioni.
 - Depurare e rafforzare gli organi vitali compresi il colon e la prostata.
 - Migliorare la vita sessuale e diventare più forti sul piano fìsico e mentale.
 - Annullare la possibilità di ammalarsi riequilibrando il PH cellulare.
  Un capitolo speciale è dedicato alla personalizzazione del programma di cura, per adattarlo alle esigenze e caratteristiche di ogni lettore....

Cairoli ripercorre la storia che ha portato al sorprendente risultato. “In un primo momento – racconta l’ematologo, responsabile della parte clinica del lavoro, diretto da Beghini per la parte accademica – abbiamo visto che le cellule leucemiche sovraesprimevano WNT10B”. Già in uno studio di 4 anni fa, sempre a firma delle 2 équipe milanesi, si era osservato che la proliferazione cellulare incontrollata, tipica dei meccanismi tumorali, presentava un’iper-espressione della stessa proteina. “E siccome dietro una proteina c’è sempre un gene che la codifica – ricorda Cairoli – ci siamo focalizzati sulla corrispondente porzione di Dna”.

In altre parole “siamo andati a ritroso – sottolineano Cairoli e Beghini – chiedendoci chi impartisse l’ordine in grado di attivare un loop autoproliferativo senza interruzione. Grazie a una serie di tecniche di biologia molecolare molto avanzate, usate solo in pochi centri a livello mondiale, siamo quindi riusciti a identificare una variante dell’oncogene WNT10B e lo abbiamo studiato”. Un’opera ‘certosina’ che si è avvalsa del “prezioso contributo” di Francesca Lazzaroni, assegnista di ricerca presso il Dipartimento di scienze della salute dell’università degli Studi di Milano, e di Luca Del Giacco, ricercatore del Dipartimento di bioscienze dell’ateneo.

Ed ecco spuntare “l’intruso”: nell’area ‘interruttore’, cioè quella che regola l’accensione o lo spegnimento del gene, è stata individuata una sequenza di nucleotidi (i ‘mattoni’ che compongono il Dna) che sicuramente non è di origine umana. “In questo – puntualizzano i ricercatori – ha giocato un ruolo fondamentale anche l’uso di sequenziatori automatici diciamo un po’ ‘vintage’. È stata la nostra fortuna, perché i macchinari di ultima generazione avrebbero scartato le sequenze non umane in automatico, senza neppure analizzarle”.

“Il confronto con tutti i database delle sequenze nucleotidiche umane non ha prodotto alcuna corrispondenza con la sequenza misteriosa riscontrata – prosegue Cairoli – abbiamo dunque a che fare con una sequenza aliena inserita in un Dna umano”. La scoperta è “importantissima”, assicurano gli scienziati, pur non nascondendo “perplessità e qualche paura” per il lavoro ciclopico che si apre: “Negli anni a venire – evidenziano – servirà tutta una serie di approfondimenti per risalire alla specie a cui appartiene questa sequenza nucleotidica”. Un ‘corpo estraneo’ in cerca di identikit, un oggetto non identificato’ al quale va dato un nome.

La fase di matching, ossia di confronto con tutte le sequenze non umane note, sarà molto complessa e “richiederà necessariamente la collaborazione con enti di ricerca internazionali che mettano a disposizione banche di Dna non umano molto vaste”. Un’impresa ancora più cruciale considerando un’altra correlazione trovata dal team meneghino: la stessa alterazione genetica si riscontra anche in alcune cellule di cancro del seno. In questo senso “le evidenze sono al momento meno approfondite”, ma si tratta di un input di ricerca che potrebbe delineare “novità importanti” anche per il ‘big killer in rosa’.

Nel frattempo, tra le corsie di Niguarda e i corridoi della Statale le ricadute della scoperta sul trattamento della leucemia mieloide acuta sono ritenute “promettenti”: si è infatti identificato all’interno del gene WNT10B delle cellule leucemiche “un nuovo target per lo sviluppo di nuove, future terapie intelligenti a bersaglio molecolare”. Per Cairoli “il sogno è impedire ‘il matrimonio con l’alieno’, ovvero fare in modo che la cellula sana non subisca la perturbazione di questa sequenza nucleotidica anomala”. Oppure, se le ‘nozze’ avvengono, “cercare di limitarne il più possibile i danni”.

Lo studio “made in Milano” è un esempio vincente di ricerca italiana pubblica e indipendente. “Un lavoro completamente autofinanziato – tengono a dire da ospedale e ateneo – possibile anche grazie al sostegno del volontariato”: dell’Associazione malattie del sangue di Milano – fondata e presieduta dalla storica primaria ematologa di Niguarda Enrica Morra, “mamma scientifica” di Cairoli che ne ha ereditato il timone alla guida del reparto – e dell’associazione Cho-Como Hematology and Oncology, fondata dallo stesso Cairoli nei suoi anni di primario all’ospedale Valduce.

Le leucemie mieloidi acute sono malattie con una prevalenza di casi maschile e un picco di insorgenza dopo i 60 anni. “Considerandole in tutti i tipi, in ogni fascia d’età – stima Cairoli – possiamo dire che oggi curiamo bene circa il 40-45% dei pazienti. Questo però vuol dire che, a seconda dell’età e del tipo di leucemia, ci sono malati con una probabilità di cura del 90-95% e altri con appena il 10-15% di chance”. È soprattutto per questi ultimi che si auspicano ulteriori progressi, in una branca della medicina – l’oncoematologia – che ha potuto vantare negli ultimi decenni successi fra i più grandi e insospettabili in passato.

A far sperare in un impatto positivo del nuovo lavoro c’è infine un ultimo elemento: “I pazienti che presentano la sequenza genetica aliena – conclude Cairoli – non sono quelli a prognosi migliore, né quelli in cui il tumore è secondario a chemio o a radioterapia”. Potrebbero essere loro, i malati più ‘difficili’, a beneficiare maggiormente di questa scoperta al 100% tricolore.

Fonte: adnkronos.com

Libri e varie...

In Cucina Contro il Cancro

Seconda edizione con 220 ricette

di Cesare Gridelli

IN CUCINA CONTRO IL CANCRO
Seconda edizione con 220 ricette
di Cesare Gridelli

Questo libro spiega quali abitudini alimentari sono collegate al rischio di sviluppare tumori e illustra dettagliatamente quali invece è consigliabile adottare. L'autore, oncologo di fama internazionale e appassionato cultore gastronomico, presenta 220 ricette sane, appetitose e originali che possono essere riprodotte con facilità da tutti coloro che desiderano fare attenzione alla propria alimentazione. 
 Prevenire il cancro significa prima di tutto ridurre drasticamente i fattori di rischio, in primis il fumo di sigaretta e una non corretta alimentazione. 
 Il cancro ha una genesi multifattoriale le cui cause sono legate a fattori genetici e ambientali. Tra questi ultimi, l'alimentazione svolge un ruolo importante, sia per il consumo eccessivo di alimenti poco salutari come grassi, alimenti ipercalorici e bevande alcoliche, sia per i fattori di rischio legati a scorrette modalità di conservazione e di cottura degli alimenti.
 Per contro in alcuni alimenti sono presenti sostanze che, nel quadro di una corretta alimentazione e di uno stile di vita salutare, possono avere caratteristiche protettive....

Ho provato la Nuova Medicina del Dottor Hamer

Uno straordinario approccio terapeutico illustrato da numerosi casi clinici - Con prontuario

di Pierre Pellizzari

HO PROVATO LA NUOVA MEDICINA DEL DOTTOR HAMER
Uno straordinario approccio terapeutico illustrato da numerosi casi clinici - Con prontuario
di Pierre Pellizzari

Questa sconvolgente raccolta di testimonianze stimola il desiderio di reagire in modo diverso alle malattie e di capirle meglio attraverso l'osservazione delle leggi biologiche scoperte dal dottor Hamer e divulgate tramite quella che egli ha chiamato la "Nuova Medicina Germanica®".
 I resoconti, autentici, provengono da terapeuti o pazienti che applicano quotidianamente, spesso con risultati eclatanti, i principi di questa rivoluzionaria scoperta sulla malattia e sulla guarigione.
 Le cinque leggi della Nuova Medicina, oltre che dal dottor Hamer, sono state ormai verificate da altri medici e terapeuti di molti Paesi su migliaia di pazienti, rivelandosi sempre esatte.
 Secondo il dottor Hamer, la malattia è la risposta biologicamente appropriata del cervello a uno shock estremo, e fa parte di un programma di sopravvivenza della specie.  Risolto lo shock, il cervello inverte l'ordine impartito e l'individuo passa alla fase di riparazione....

Il Cancro e tutte le Cosiddette Malattie

Breve introduzione alla Nuova Medicina Germanica. Sostituisce il precedente libro "Introduzione alla Nuova Medicina"

di Ryke Geerd Hamer

IL CANCRO E TUTTE LE COSIDDETTE MALATTIE
Breve introduzione alla Nuova Medicina Germanica. Sostituisce il precedente libro "Introduzione alla Nuova Medicina"
di Ryke Geerd Hamer

Testo introduttivo dedicato a tutti i pazienti e agli operatori nel campo della salute che giornalmente si confrontano con il dubbio e la speranza.
Ultimo testo redatto dal dott. Hamer contenente le spiegazioni fondamentali nonché le ultime scoperte sui nervi cranici e la conduzione nervosa del cuore. Propone un'ottima sintesi di tutti i principali capisaldi della Nuova Medicina Germanica. In appendice sono inseriti i resoconti delle varie verifiche mediche e universitarie nonché la perizia scientifica della NMG. La fama del Dr.Hamer e delle sue fondamentali scoperte sta ormai dilagando in tutta Europa e offre grandi speranze per un prossimo abbandono delle rozze, inefficaci e mortali terapie ancora in uso per tante cosiddette "malattie".
La Legge Ferrea del Cancro viene qui esposta in maniera chiara e scientificamente fondata, dimostrando con evidenza quanto sia insensato e maniacale l'accanimento contro i malati con la chemioterapia, le radiazioni e la chirurgia dei cancri e dei tumori.
All'inizio viene brevemente presentata il ferimento a morte del figlio Dirk nel 1978 da parte di Vittorio Emanuele di Savoia, principe d'Italia. 
Questo evento scatena nel padre di Dirk, il Dr. Hamer un cancro al testicolo, che egli più tardi attribuirà a "un conflitto di perdita". Infatti per la Nuova Medicina Germanica la causa scatenante di gran parte delle "cosiddette"malattie è un conflitto biologico, un evento scioccante altamente drammatico chiamato DHS (Sindrome di Dirk Hamer).
Hamer dopo inutili interventi chirurgici e la quasi certezza di una morte prossima, grazie alle amorevoli conversazioni con la moglie riuscì a risolvere il conflitto di perdita e a guarire. La dottoressa Sigrid morì invece nel 1985: secondo Hamer annichilita dal continuo terrore causato dalla famiglia Savoia.
Analizzando il proprio caso e negli anni successivi centinaia d'altri, il Dr. Hamer sviluppa la Nuova Medicina Germanica e le relative 5 leggi biologiche. Le sue scoperte sono così importanti e sconvolgenti che fin dall'inizio viene perseguitato dall'Ordine dei Medici e gli viene impedito di diffondere le sue cure e visitare i pazienti. Costretto a rifugiarsi in Spagna, è stato imprigionato senza nessuna accusa specifica e provata per tre anni in Francia e liberato a fine gennaio 2006, grazie a una forte protesta internazionale.
Circa trecento pagine di questo libro sono la testimonianza scientifica delle straordinarie intuizioni di questo grande scienziato, che benché ostacolato con ogni mezzo da chi si arricchisce con farmaci e terapie mortali per i malati, dimostra al di là di ogni ragionevole dubbio l'esattezza e l'efficacia delle sue ricerche e dei suoi risultati. Il Cancro e tutte le cosiddette "malattie" analizza in profondità ogni aspetto della materia discussa, presenta casi e collegamenti, fornisce un'ampia e comprensibile documentazione e riflessione a fondamento dei risultati raggiunti e delle tesi esposte....

Igienismo - la Scienza della Salute

Per riconquistare e mantenere la salute con i metodi naturali

di René Andreani

IGIENISMO - LA SCIENZA DELLA SALUTE
Per riconquistare e mantenere la salute con i metodi naturali
di René Andreani

Questo libro propone, un modello di alimentazione Igienista a base prevalente di frutta, germogli e verdura (meglio se cruda). 
 Come affrontare senza farmaci: allergie, raffreddori cronici, reumatismi, artrosi, artriti, cardiopatie, diabete, gotta, cancro, leucemia... 
 "L'Igienismo - la Scienza della Salute" è un modello di vita proposto da Ippocrate nel 400 a. C. e riscoperto dagli americani nella prima metà dell'ottocento.
 CONTIENE LE TAVOLE ORIGINALI "METODO MRA": 
 
 - L'alimentazione sequenziale 
 - La nuova piramide dei cibi 
 - Scala dell'evoluzione alimentare 
 - Fasi di transizione per migliorare la Salute e guarire 
 - I sette pilastri della Salute 
 - La piramide del benessere 
 - Fattori di rischio 
 - L'albero degli stili di vita scorretti...

Gli Alimenti della Salute

Il regime dietetico ideale per prevenire le malattie e condurre una vita lunga e sana

di Eugenio G. Branca

GLI ALIMENTI DELLA SALUTE
Il regime dietetico ideale per prevenire le malattie e condurre una vita lunga e sana
di Eugenio G. Branca

I nostri cromosomi e il nostro timer biologico sono programmati per farci vivere mediamente intorno ai centoventi anni! E se non ci arriviamo è perché le nostre cellule sono sottoposte a svariate aggressioni che, accelerandone il turnover, riducono drammaticamente la speranza di una vita sana e prolungata.
 È ormai scientificamente provato che svariate patologie (malattie cardiovascolari, ictus, infarto, tumori, artrite, diabete, cataratta e decadimento della vista, malattie degenerative del cervello quali il Parkinson e l'Alzheimer, oltre all'invecchiamento in generale) sono provocate dai radicali liberi, che agiscono modificando il DNA, con conseguenti alterazioni cromosomiche e mutazioni cellulari che possono favorire l'insorgenza del cancro e della leucemia.
 Prepariamoci dunque ad affrontare l'emergenza dello stress ossidativo operato dai radicali liberi, che riconosce tra le sue cause principali e diffuse le errate abitudini alimentari e fattori ambientali facilmente individuabili e contrastabili.
 Modificando alcune abitudini e il nostro stile di vita, potremo usufruire dei mezzi che la natura stessa ci dona sotto forma di sostanze antiossidanti, offerteci in abbondanza dal mondo vegetale....

Guarire la Prostata in 90 giorni

Senza farmaci o operazioni chirurgiche

di Larry Clapp

GUARIRE LA PROSTATA IN 90 GIORNI
Senza farmaci o operazioni chirurgiche
di Larry Clapp

Risolvere i problemi alla prostata con Palimentazione, il massaggio, le erbe, l’omeopatia e tanti altri metodi alternativi.
 La prostata è un organo importantissimo da cui gli uomini traggono vitalità, energia creativa e impulsi sessuali e senza la quale la salute generale e la qualità della vita sono gravemente compromesse. Ogni anno, purtroppo, decine di migliaia di uomini subiscono l’asportazione chirurgica della prostata o si sottopongono a pericolose radiazioni: due modalità drastiche di intervento che se, di solito, riescono ad eliminare il problema più evidente, non risolvono mai la causa e, soprattutto, determinano un notevole peggioramento della qualità della vita, con un elevato rischio di impotenza e incontinenza.
 Guarire la prostata in 90 giorni oltre a fornire un quadro completo delle più recenti tecnologie mediche convenzionali, presenta con grande chiarezza nuove e sicure possibilità di cura senza effetti collaterali.
 Guarire la prostata in 90 giorni insegna inoltre a:
 
 - Capire cosa origina il cancro comprese le tossine provenienti dal cibo, dai farmaci, dai pesticidi e dai parassiti, di cui ci si può liberare facilmente.
 - Opporsi agli effetti cancerogeni delle tossine dentali derivate dalle infezioni nascoste, da cure canalari e dal 50% di mercurio presente nell’amalgama per otturazioni.
 - Depurare e rafforzare gli organi vitali compresi il colon e la prostata.
 - Migliorare la vita sessuale e diventare più forti sul piano fìsico e mentale.
 - Annullare la possibilità di ammalarsi riequilibrando il PH cellulare.
  Un capitolo speciale è dedicato alla personalizzazione del programma di cura, per adattarlo alle esigenze e caratteristiche di ogni lettore....
CANCRO LEUCEMIA
E altre malattie apparentemente incurabili sono guaribili con metodi naturali. Consigli per la prevenzione e cura di molte malattie
di Rudolf Breuss

Ispirandosi all'unicità Bio-psico-fisiologica, l'autore propone con modesta saggezza, una semplice ma attenta metodica igienistica naturale personalizzata, frutto di una quarantennale esperienza.
 Con tale metodo infatti, Breuss ha ridato la salute a migliaia di persone che, disilluse dai sussidi convenzionali già provati, hanno voluto e saputo seguire i suoi efficaci consigli.
 Annotazioni basate su migliaia di esperienze per il bene di tutta l'umanità, raccolte su desiderio di molti pazienti guariti e di buoni medici.
 Presentazione della seconda edizione italiana.
 Il comune denominatore tra il pensiero di Luigi Costacurta e quello di Rudolf Breuss ci ha invogliato ad annoverare tra i testi della nostra Biblioteca di Medicina Naturale anche il libro “Cancro Leucemia’’.
 A nostro avviso, la metodologia con cui Rudolf Breuss tratta il triviale male che affligge l’umanità, per il quale la scienza ufficiale preposta alla tutela della salute pubblica investe ernormi fortune, è ispirata alla logica (peraltro scientifica e razionale) che guida e governa la vita dell'essere irrazionale.
 Nel mondo della Natura, libero da preconcetti, l’animale che fortuitamente si ammala, si astiene dal cibo. L’istinto lo guida al digiuno. Stando alle moderne conoscenze ed esperienze sull’evoluzione della dinamica bio-fisiologica organica, si può dire che in caso di malattia, quale essa sia, il digiuno trova la sua risposta scientifica.
 Il cancro viene identificato dalla cellula plastica e, poiché tutta la struttura plastica è di natura proteica, diviene logico il concettuale pensiero che esalta il digiuno precludendo la somministrazione di sostanze proteiche.
 Ben consapevoli che la vitalità e la costituzione dell’organismo umano e di quello animale allo stato brado, in caso di malattia, non presentano le stesse caratteristiche, desideriamo precisare che il digiuno idrico proposto in questo libro, non può essere sopportato da tutti.
 Riteniamo pertanto utile, per il lettore che volesse affrontare tale prolungato digiuno, il voler considerare le seguenti condizioni essenziali:
 
 - una preparazione psicologica affinché il soggetto si liberi completamente la mente da ogni preconcetto ordinato, programmato ed imposto dall’errata informazione culturale.
 - il soggetto non deve trovarsi in un’avanzata condizione di astenia denutritiva devitalizzata, poiché in questo stato la vitalità organica è carente, se non inibita, quindi non esisterebbe certamente più alcuna possibilità di recupero normalizzatore.
  Il libro “Cancro Leucemia” è un’ottima guida culturale per tutti coloro che, trovandosi malauguratamente colpiti da questi mali, volessero utilizzare tale metodica naturale prima di rassegnarsi all’irreparabile.
 Questo testo viene così ad arricchire la nostra Biblioteca di Medicina Naturale ed è con coscienza ed orgoglio che lo proponiamo a tutti coloro che, disillusi dalla scienza convenzionale, ripongono le loro speranze nelle forze della saggia Natura, ispiratrice di tutte le discipline igienistiche naturali....

Cancro Leucemia

e altre malattie apparentemente incurabili sono guaribili con metodi naturali. Consigli per la prevenzione e cura di molte malattie

di Rudolf Breuss

Ispirandosi all'unicità Bio-psico-fisiologica, l'autore propone con modesta saggezza, una semplice ma attenta metodica igienistica naturale personalizzata, frutto di una quarantennale esperienza.

Con tale metodo infatti, Breuss ha ridato la salute a migliaia di persone che, disilluse dai sussidi convenzionali già provati, hanno voluto e saputo seguire i suoi efficaci consigli.

Annotazioni basate su migliaia di esperienze per il bene di tutta l'umanità, raccolte su desiderio di molti pazienti guariti e di buoni medici.

Presentazione della seconda edizione italiana.

Il comune denominatore tra il pensiero di Luigi Costacurta e quello di Rudolf Breuss ci ha invogliato ad annoverare tra i testi della nostra Biblioteca di Medicina Naturale anche il libro “Cancro Leucemia’’.

A nostro avviso, la metodologia con cui Rudolf Breuss tratta il triviale male che affligge l’umanità, per il quale la scienza ufficiale preposta alla tutela della salute pubblica investe ernormi fortune, è ispirata alla logica (peraltro scientifica e razionale) che guida e governa la vita dell'essere irrazionale.

Nel mondo della Natura, libero da preconcetti, l’animale che fortuitamente si ammala, si astiene dal cibo. L’istinto lo guida al digiuno. Stando alle moderne conoscenze ed esperienze sull’evoluzione della dinamica bio-fisiologica organica, si può dire che in caso di malattia, quale essa sia, il digiuno trova la sua risposta scientifica.

Il cancro viene identificato dalla cellula plastica e, poiché tutta la struttura plastica è di natura proteica, diviene logico il concettuale pensiero che esalta il digiuno precludendo la somministrazione di sostanze proteiche.

Ben consapevoli che la vitalità e la costituzione dell’organismo umano e di quello animale allo stato brado, in caso di malattia, non presentano le stesse caratteristiche, desideriamo precisare che il digiuno idrico proposto in questo libro, non può essere sopportato da tutti.

Riteniamo pertanto utile, per il lettore che volesse affrontare tale prolungato digiuno, il voler considerare le seguenti condizioni essenziali:

  1. una preparazione psicologica affinché il soggetto si liberi completamente la mente da ogni preconcetto ordinato, programmato ed imposto dall’errata informazione culturale.
  2. il soggetto non deve trovarsi in un’avanzata condizione di astenia denutritiva devitalizzata, poiché in questo stato la vitalità organica è carente, se non inibita, quindi non esisterebbe certamente più alcuna possibilità di recupero normalizzatore.

Il libro “Cancro Leucemia” è un’ottima guida culturale per tutti coloro che, trovandosi malauguratamente colpiti da questi mali, volessero utilizzare tale metodica naturale prima di rassegnarsi all’irreparabile.

Questo testo viene così ad arricchire la nostra Biblioteca di Medicina Naturale ed è con coscienza ed orgoglio che lo proponiamo a tutti coloro che, disillusi dalla scienza convenzionale, ripongono le loro speranze nelle forze della saggia Natura, ispiratrice di tutte le discipline igienistiche naturali.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*