“Sette passi” con Cagliostro e Paracelso

Cagliostro e Paracelso: due protagonisti della storia iniziatica che ci hanno lasciato una serie di ammonimenti preziosi, sia per la nostra vita interiore che per la nostra esistenza fisica e morale.
Per una curiosa coincidenza dai loro molteplici scritti sono scaturite due “summe”, entrambe di sette punti essenziali. Sette frasi magiche di Cagliostro (Palermo, 2 giugno 1743 – San Leo, 26 agosto 1795). Sette precetti morali ed al tempo stesso fisiologici di Paracelso (Einsiedeln, 14 novembre 1493 – Salisburgo, 24 settembre 1541). Sette + sette passi preziosi nel cammino di perfezionamento interiore, in compagnia di due maestri e precursori della “magia moderna”, che oggi chiamiamo “scienza”…

Vai all’articolo

Senza Consapevolezza… persone finte

Inconsapevolezza

Potremmo essere pura consapevolezza, invece preferiamo essere persone finte.
“Ma io la tv non la guardo,  la tengo solo accesa perché mi fa compagnia”. Pensare, ascoltare, tenere costantemente il cervello impegnato, è diventato il solo modo per evitare di sentire. Chi si butta sul lavoro creandone un motivo di vita. Chi si concentra totalmente sullo studio. Chi si getta sui figli o sugli animali d’affezione. Chi sulla politica, sullo sport, creando reazioni ossessivo-compulsive. Lo scopo è sempre quello di riempire un vuoto per non ascoltare la nostra anima.

Ascoltare, udire, non…

Vai all’articolo