Trappole mentali: come riconoscerle e liberarsene

Trappole mentali

Dott.ssa Dalila Maria Ciccarelli
Rimani ripetutamente coinvolto in relazioni con persone che non ti considerano o ti snobbano? Ti sembra che in te ci sia qualcosa di sbagliato? Temi che possa capitarti qualcosa di brutto? Problemi come questi vengono definiti “trappole mentali”.
Ma che cos’è una trappola mentale? È uno schema che ha origine durante l’infanzia e che, se non corretto, può influire negativamente su tutto il resto della vita. Può avere origine da qualcosa che, durante la tua infanzia, ti è stato fatto dalla tua famiglia, da altre persone o da altri bambini: può trattarsi di critiche continue, atteggiamenti iperprotettivi, abbandono da parte di un genitore, fino ad arrivare ad abusi e violenze, mancanza di amore ed emarginazione. La trappola finisce per diventare parte di noi, influenzando poi anche da adulti,  il nostro modo di pensare, sentire, agire ed entrare in relazione con gli altri.
Ma quali e quante sono queste trappole?…

Vai all’articolo

Tu sei “l’Eletto”…. non serve che schivi le pallottole

Matrix - Neo schiva le pallottole

Tu hai poteri straordinari, tanto da far sembrare Harry Potter un liceale in preda ad una crisi adolescenziale. Matrix, un film verità, una grande metafora, a volte così vicino alla realtà da sembrarne una copia.

Nel film, il protagonista Neo, è l’eletto anche se lui non lo sente, non ci crede, lui è quello che dovrebbe salvare il mondo, soltanto lui, egli però sente tutto ciò come un grosso, grossissimo fardello!

Ebbene oggi ti dico senza mezzi termini e giri di parole che tu, io e tutti gli altri abbiamo in noi le potenzialità per essere degli Eletti! Possiamo salvare il…

Vai all’articolo