I cani tendono a stare lontano dalle persone cattive e negative

I cani, come le persone, riconoscono le persone cattive o negative e se ne tengono a distanza. Che i nostri amici siano in grado di percepire le nostre emozioni e sensazioni ormai sembra accertato, ma una ricerca ha rivelato che sono capaci soprattutto di cogliere la negatività, standosene alla larga.
A scoprirlo sono stati i ricercatori della Kyoto University, secondo cui i cani sono estremamente sensibili ai segnali sociali degli umani e sanno quando smettere di fidarsi di persone che si comportano negativamente.
Per dimostrarlo, gli scienziati hanno diviso 54 cani in tre gruppi diversi. Ogni gruppo partecipava alla stessa interazione ma in modo leggermente diverso. Nel test, il proprietario del cane fingeva di avere difficoltà a rimuovere il coperchio di un vaso trasparente, che conteneva un oggetto che non aveva nessun valore per i cani…

Vai all’articolo

Ripulire i Propri Organi: un facile fai-da-te. Metodi efficaci e sicuri per disintossicare il tuo corpo...
È una cosa risaputa che il nostro corpo agisce come un filtro nei confronti di tutto ciò con cui viene a contatto (cibo, acqua, ma anche aria ed emozioni) e accumula tossine e parassiti che divengono disturbi fisici...
Ma come depurare al meglio l'organismo?
Lo spiega l'esperto naturopata Pierre Pellizzari nel suo bestseller "Ripulire i propri Organi".
In tutti questi anni migliaia di persone hanno apprezzato gli efficaci metodi riportati nel libro, rendendo questo un bestseller sulla salute naturale irrinunciabile.
Ci sono almeno tre motivi per i quali devi assolutamente leggere il libro:
  1. ripulendo fegato, intestino, polmoni, sangue e stomaco la vita diventa facile e leggera;
  2. sono spiegate pratiche semplici che potrai svolgere in autonomia;
  3. puoi imparare come mantenere il tuo corpo in condizioni di ottima salute.
Troverai metodi efficaci e sicuri per disintossicare il tuo corpo e iniziare finalmente a vivere con maggiore leggerezza. ›››

I cani capiscono le parole dell’uomo

Cane con umano

Gli screen cerebrali effettuati su diverse razze, evidenziano che i cani comprendono le parole dell’uomo.
I cani comprendono per davvero il linguaggio umano. Un nuovo studio, condotto da alcuni ricercatori in Ungheria, ha recentemente studiato il comportamento dei cani, sostenendo che essi siano in grado di comprendere sia il significato delle parole, che l’intonazione usata dall’uomo per rivolgersi a loro.
I cani insomma capirebbero più di quanto noi uomini possiamo immaginare. Lo studio ha avuto una grande rilevanza, soprattutto nel mondo della ricerca delle origini del linguaggio: aspetti cognitivi degli esseri umani potrebbero, infatti, essere condivisi con gli animali…

Vai all’articolo