Caccia Russi impediscono a Israele di colpire nuovamente la Siria

di Maurizio Blondet 
Dieci anni di giochi sporchi degli Usa contro il popolo di Siria
L’esercito russo è passato dalle parole ai fatti e ha cominciato a impedire che l’IDF (Israel Defense Forces) bombardasse la repubblica araba. La riluttanza di Israele a rispettare gli accordi precedentemente raggiunti tra Benjamin Netanyahu e Vladimir Putin, sull’allentamento della situazione in Siria ha ora provocato problemi piuttosto seri per l’IDF. Quindi, il 17 marzo, gli aerei israeliani hanno cercato di colpire la capitale siriana dal confine libanese-siriano, ma i caccia delle forze aerospaziali russe erano già in cielo…

Vai all’articolo

Assad: Israele con i suoi attacchi e gli USA con le sanzioni favorisco i terroristi in Siria

Il presidente siriano Bashar al-Assad ha avvertito che gli Stati Uniti e Israele sostengono i terroristi per mantenerli attivi
“Gli Stati Uniti vogliono che i gruppi terroristici continuino ad operare in tutta la regione”, ha dichiarato, questo pomeriggio, il presidente siriano, prima di notare che  le sanzioni che Washington impone alla Siria sono prodotte nel quadro del suo sostegno agli estremisti che operano nel paese arabo.
Nelle dichiarazioni rese durante l’inaugurazione della terza legislatura dell’Assemblea del popolo siriano (Parlamento), Al-Assad ha criticato il nuovo lotto di sanzioni statunitensi, ai sensi del cosiddetto “Caesar Act”, che, secondo il presidente, ha inflitto gravi danni alle persone e all’economia della Siria, soprattutto nel mezzo della nuova pandemia di coronavirus…

Vai all’articolo