Riconoscere il Male…

di Gabriele Sannino
Come si riconosce il Male in una società dove tutto sembra camuffato o peggio ancora capovolto?
Semplice, occorre sviluppare COSCIENZA, LUCE dentro di sé. Se non fai luce dentro di te… rimarrai al buio: solo così potrai distinguere il bene dal male e viceversa.
Il male è FURBO, ricordiamocelo, non è SAGGIO. Il male è anche intelligentemente STUPIDO, dato che la semplice logica, alla fine, lo distrugge sempre! Sappi che la chiarezza di pensiero viene sempre dall’anima, non dalla testa.
Molti confondono il male con il bene… per un semplice motivo: il male si presenta a noi – ovviamente – sempre con un bel vestito, non può dirci in faccia che è il male, altrimenti il gioco finirebbe subito…

Vai all’articolo

Le spire del Male

Dualità bene male

di Mirina Donnini
Chi leggerà questo post cercando di trovarvi la testimonianza delle fiamme dell’inferno, rimarrà deluso. Ritengo che ci siano già molti inferni sulla terra senza doverne immaginare altrettanti dopo la morte… ma potrebbe capitarci qui, o al di là della linea dell’orizzonte, di dover stare a lungo, molto a lungo, con noi stessi, con la nostra anima… per l’Eternità! E questo, nel caso di una persona “cattiva”, potrebbe rappresentare il peggiore inferno.
Ma cosa è il Male e come possiamo riconoscerlo?
La mia idea della malvagità da bimba era abbastanza vaga, nel senso che mi stupivano gli acerrimi nemici, le parole delittuose, gli spiriti vendicativi e aggressivi ed ero quindi indotta ad immaginarvi dei motivi che trascendessero quella cattiveria…

Vai all’articolo