Alcune Persone entrano nella nostra Vita per insegnarci a non essere come loro

Come disse Oscar Wilde, “alcune persone portano felicità ovunque vanno… altre solo quando se ne vanno”.
Ciò nonostante, anche queste persone ci insegnano qualcosa, pur facendoci soffrire, poiché ci danno la possibilità di gestire i nostri sentimenti in modo diverso da loro.
Viktor Frankl scrisse che la vita è potenzialmente significativa e che possiamo estrapolare un insegnamento anche dalle cose che ci hanno fatto soffrire. Anche se a volte potremmo non trovare il senso di certe relazioni negative, esse, in realtà, ci offrono una visione del mondo prima a noi sconosciuta. Detto in altre parole, significa che tali esperienze ci insegnano cosa dobbiamo valorizzare e cosa ci apporta solo sofferenza. Ci mostrano ciò che non vogliamo diventare…

Vai all’articolo

★ Creme, spray fluidi e spray trasparenti per un’abbronzatura naturale e sicura, anche per le pelli più delicate!
(+ in omaggio la crema solare viso antirughe) ★
L'estate si sta avvicinando e con essa la voglia di sole!
Mai come in questo periodo per non correre inutili rischi legati all'esposizione ai raggi UVA, UVB e IR è importante proteggere la propria pelle con un prodotto specifico, dalla formulazione naturale e delicata ma che al tempo stesso sia in grado di schermare efficacemente l'epidermide.
I prodotti naturali della linea solare di Nature's, sono una risposta concreta a tutte queste esigenze.
Le proprietà idratanti e antiossidanti di questi solari, li rendono dei preziosi alleati di ogni tipo di pelle, anche di quelle più delicate!
Agiscono infatti sui tre principali fattori di rischio per la pelle:
- UVA responsabili dei danni biologici al DNA e quindi dei danni a lungo termine della pelle
- UVB responsabili degli eritemi e delle scottature
- INFRAROSSI responsabili del foto invecchiamento
I filtri solari micro incapsulati (che offrono una protezione più duratura) e i principi attivi naturali, rendono questi prodotti una presenza indispensabile nella tua borsa del mare.
Una linea completa, per assicurare a ogni fototipo un'abbronzatura intensa e luminosa, anche per le pelli più delicate.
Provali subito!
PS: Se acquisti un prodotto solare Nature's su Il Giardino dei Libri riceverai in omaggio la crema gel viso solare antirughe spf 25. Promozione valida solo fino ad esaurimento scorte. ›››

I cani tendono a stare lontano dalle persone cattive e negative

I cani, come le persone, riconoscono le persone cattive o negative e se ne tengono a distanza. Che i nostri amici siano in grado di percepire le nostre emozioni e sensazioni ormai sembra accertato, ma una ricerca ha rivelato che sono capaci soprattutto di cogliere la negatività, standosene alla larga.
A scoprirlo sono stati i ricercatori della Kyoto University, secondo cui i cani sono estremamente sensibili ai segnali sociali degli umani e sanno quando smettere di fidarsi di persone che si comportano negativamente.
Per dimostrarlo, gli scienziati hanno diviso 54 cani in tre gruppi diversi. Ogni gruppo partecipava alla stessa interazione ma in modo leggermente diverso. Nel test, il proprietario del cane fingeva di avere difficoltà a rimuovere il coperchio di un vaso trasparente, che conteneva un oggetto che non aveva nessun valore per i cani…

Vai all’articolo

Come trattare le persone negative per non assorbire la loro energia nefasta

Ti è mai successo di avere a che fare con persone negative? Le persone negative sono dannose e possono influire in maniera più o meno diretta sulla qualità della nostra vita.
Saperle allontanare è un fattore che può variare in base a molti aspetti personali, ma certamente possiamo tenere a mente dei concetti che possono aiutarci a gestire meglio la situazione o addirittura a risolvere il problema.
La riuscita o il fallimento di tali azioni dipende anche da un allenamento mentale periodico. Esistono dei metodi per far fronte alla negatività degli altri, ma prima di proporre questi metodi cerchiamo di capire con quale tipologia di persona applicarli, verificando se questa possa essere classificata, appunto, come negativa…

Vai all’articolo