Come l’Osteopatia può curare molti disturbi comuni

di Claudio Buono
Osteopatia, lo sapevi che cura anche la gastrite? Sbloccando articolazioni, fasce muscolari e ossa puoi liberarti di molti disturbi ricorrenti.
L’Osteopatia è un sistema consolidato di assistenza alla salute che si basa sul contatto manuale per la valutazione, la diagnosi ed il trattamento di diverse patologie. Si tratta di una forma di assistenza incentrata sulla salute della persona piuttosto che sulla malattia; si avvale di un approccio causale e non sintomatico (spesso infatti la causa del dolore trova la sua locazione lontano dalla zona dolorosa), ricercando le alterazioni funzionali del corpo che portano al manifestarsi di segni e sintomi, che possono poi sfociare in dolori di vario genere. Secondo l’osteopatia, l’essere umano è un’unità dinamica di funzioni, il cui stato di salute è determinato da corpo, mente e spirito. (https://www.isoi.it/osteopatia/cose-losteopatia.html)
Ecco un elenco di disturbi curabili con successo con questa pratica:

Vai all’articolo

I muscoli responsabili di Mal di Schiena, Torcicollo e Dolori articolari

di Alessandro Di Coste
Troppo spesso viene trascurata la componente muscolare nella comparsa di sintomatologie dolorose tra le più comuni: torcicollo, cefalea, tunnel carpale, sciatica. Vediamo come i muscoli contratti e accorciati, possono causare queste problematiche.
Il “telaio” del nostro corpo, per utilizzare un termine automobilistico, ovvero la struttura muscolo scheletrico,  è costituito dalle ossa e dalle relative articolazioni che ne permettono il movimento.  Il sistema scheletrico è azionato dai muscoli che con opportune contrazioni e allungamenti ne permette il movimento.
I muscoli e la retrazione
I muscoli sono una componente molto dinamica, in continuo mutamento. Chiunque avrà notato che spesso chi compie intensa attività fisica ha un accrescimento del volume muscolare, viceversa se restiamo immobilizzati il muscolo tende ad atrofizzarsi…

Vai all’articolo

“Schiena psicosomatica”: da stress ed emozioni, a rigidità e dolori

Mal di schiena di origine psicosomatica

Dr. Bruno Maria Camerani
Nella visione psicosomatica, i nostri stati emotivi, alcuni atteggiamenti ricorrenti e anche alcuni lati del nostro carattere possono trasformarsi in dolori fisici e disagi. Disagi che, se non ascoltati, possono trasformarsi a loro volta in vere e proprie malattie.
Schiena rigida e mal di schiena, rappresentano una questione psicosomatica. Spesso, tensioni, indolenzimenti, dolori, ci incurvano, rendendo i nostri movimenti poco fluidi, in qualche caso abbiamo una sensazione di rigidità.
Vediamo in sintesi le tematiche psico-emozionali ed i disagi ad esse correlate. Da tener presente, che in molti casi le motivazioni associate al disagio, possono essere inconsapevoli. Se vi ritrovate in alcune delle situazione descritte provate ad ascoltarvi…

Vai all’articolo

Che cosa nasconde il mal di schiena?

Mal di schiena

di Franco Bianchi 
I dolori alla schiena non sono dovuti solo a un’errata postura, a un trauma o a una malocclusione dentale. Spesso rivelano, a seconda del punto in cui si manifestano, una difficoltà a reggere il peso della vita, a esprimere un’emozione o un talento, o anche a vivere una piena sessualità.
Il mal di schiena è divenuta la seconda patologia per diffusione nel nostro Paese: ciascuno di noi incontra persone affette da questo doloroso sintomo o ne siamo noi stessi, protagonisti nostro malgrado. Responsabili di questi dolori, possono essere delle errate posture magari…

Vai all’articolo