Studio italiano sui super-anziani svela il segreto per una lunga vita

di Alessandro Nunziati
Il Cilento è una terra di longevità e di salute. In un piccolo paesino di poche migliaia di persone, Acciaroli, la densità di individui che superano il secolo di vita, è maggiore di quella raggiunta dalla studiatissima isola giapponese di Okinawa.

Con un’aspettativa di vita media di 92 anni per le donne e 85 per gli uomini (a fronte di una media italiana rispettivamente di 84 e 79), il paese di Acciaroli, in provincia di Salerno, ha una delle più alte concentrazioni al mondo di centenari, anche superiori a Okinawa, città del Giappone nota per la longevità dei suoi abitanti.

Lo studio pilota CIAO (Cilento Initiative on Aging Esito) guidato da Salvatore Di Somma, professore di Medicina Interna dell’Università La Sapienza di Roma, ha preso in…

Vai all’articolo

Il segreto della longevità nei denti dei sardi di 150 anni fa

Mangiando più verdure e meno carne si possono prevenire tante malattie, a iniziare da alcune patologie croniche a carattere autoimmune o cardiovascolari.
A rivelarlo una ricerca multidisciplinare, coordinata dal professor Germano Orrù del servizio di Biologia molecolare dell’Aou di Cagliari, eseguita attraverso lo studio dei batteri rilevati nella placca dentale degli avi dei sardi.
In particolare, l’analisi dei batteri orali legati alla dieta, ha svelato una differenza sostanziale tra sardi attuali e quelli di 150-200 anni fa. La correlazione tra ciò che mangiamo e le malattie che possiamo contrarre è forte…

Vai all’articolo

Li Ching Yuen, l’uomo ultra bicentenario che morì a 256 anni

Li Ching Yuen, l'uomo ultra bicentenario che morì a 256 anni

Li Ching Yuen, maestro taoista cinese, visse 256 anni e divenne un riferimento nel mondo delle pratiche spirituali.

L’uomo bicentenario nato in Cina nel 1677 e morto nel 1933 di causa naturale, era praticante di Qi Gong, un’arte legata alla medicina tradizionale cinese, che comprende esercizi fisici, di meditazione e respirazione. Li Chiung Yuen si sposò 23 volte ed ebbe 180 figli.

Anche se sembra impossibile che un essere umano possa vivere così a lungo, alcune delle tecniche praticate da Li Ching Yuen, sono state effettivemente riconosciute come valide per migliorare e prolungare…

Vai all’articolo

Il matrimonio allunga la vita

coppia di anziani scposati

di Alberto Vignali
Il matrimonio allunga la vita, o meglio le persone sposate vivono più a lungo.

Questo emerge da una serie di ricerche, tra cui uno studio riguardante l’aspettativa di vita in Svizzera nel quinquennio 2000-05 di maschi e femmine di 30 e 65 anni, esposto dal prof. Barbagli al convegno di Cattolica e Riccione “La famiglia nella società che cambia” (29-30 gennaio 2016).

Qual è la spiegazione dei dati emersi? Il matrimonio ha effetti benefici sulla salute o si sposa chi gode di migliore salute? Questa seconda ipotesi è stata scartata da altri studi non…

Vai all’articolo

I vegetariani vivono più a lungo e inquinano meno

Vegetarianismo

Non solo il loro stile di vita è a minore impatto, i vegetariani vivono anche più a lungo: lo afferma un nuovo studio dagli U.S.A.
Volete vivere di più e aver un minor impatto sull’ambiente? Bene, potreste prendere in esame di passare ad una dieta vegetariana, poiché numerosi studi scientifici hanno ormai dimostrato che un’alimentazione priva di carne aiuta ad aumentare la longevità ed a ridurre l’emissione dei gas serra, quelli all’origine del cambiamento climatico e dei tanti disastri ambientali a cui abbiamo assistito negli ultimi anni.
A pronunciarsi in tal senso son stati recentemente anche i ricercatori californiani del ‘Loma Linda University School of Public Health’, autori di uno studio che è stato pubblicato sull’ “American Journal of Medical…

Vai all’articolo

Il segreto della longevità: Vilcabamba, dove la vecchiaia è d’oro

vecchi longevi a vilcabamba

La fonte della giovinezza potrebbe trovarsi in Ecuador. Gli studiosi stanno studiando quali fattori contribuiscano a rendere gli abitanti di Vilcabamba tra i più longevi al mondo.
Vilcabamba, città dimenticata nelle pieghe del tempo, ha conservato nel corso dei secoli la sua immutata naturalità. Fu fondata da Manco Inca nel 1539, e fu l’ultimo rifugio dell’Impero Inca fino alla sua caduta per mano degli spagnoli nel 1572. La città venne data alle fiamme, la zona divenne un luogo arretrato e la sua posizione venne dimenticata.
Qui le rughe diventano sorrisi e la vitalità  limpida acqua di sorgente in cui tuffarsi alla scoperta del mondo: anche a novant’anni. I centenari di Vilcabamba hanno un vita sessuale attiva, fumano i sigari, non disdegnano un bicchierino di rum… e la sarta del paesino, perso tra le intricate e misteriose foreste verdi ecuadoriane, che ha passato da tempo i novanta, ancora oggi infila l’ago senza mettere gli occhiali…

Vai all’articolo

La Bellezza salverà il mondo

uomo simpatico con la barba che sorride, bellezza interiore

Prendiamo in prestito la citazione del titolo da: “L’Idiota” di Fëdor Dostoevskij . In questo articolo ciò che deve essere compreso in primis, è il fatto che il termine “bellezza” non è da intendere come grazia esteriore ma come qualità interiore.
Qualità che spesso non emerge o che non viene ricercata in una persona. Per giudicare gli altri, per cercare nuovi amori, spesso ci si basa solo sull’aspetto esteriore. Ma è piuttosto la parte più nascosta e intima che cela la nostra reale bellezza. Quest’ultima si può riflettere all’esterno di ognuno di noi, donandoci un’aura positiva, rendendoci così anche più belli…

Vai all’articolo

Le 8 pratiche mattutine della Longevità

Vitalità e benessere

La mattina è il momento cruciale della giornata in cui si gioca l’andamento del nostro stato fisico e mentale.
È bene quindi iniziare col piede giusto per ottenere le migliori prestazioni dal punto di vista lavorativo e relazionale, e soprattutto della nostra salute. Ecco 8 “semplici” consigli che puoi mettere in pratica per sentire fin da subito che “il buon giorno si vede dal mattino”. Puoi sceglierne solo alcuni che ti sono più congeniali o magari farli tutti durante il weekend, quando hai più tempo per rilassarti e curare corpo e mente.
1) RESPIRAZIONE YOGICA COMPLETA
La respirazione è una delle chiavi della salute, e in oriente lo sanno da millenni tanto da farne il fondamento di una disciplina dello yoga, chiamata Pranayama. Questa è la respirazione naturale che hanno tutti i bambini e permette di buttare via l’aria vecchia, migliorare l’ossigenazione del corpo, sciogliere le tensioni. «Con la respirazione yogica il corpo diventa forte e sano; il grasso superfluo scompare, il viso si fa luminoso, gli occhi scintillano, un fascino particolare emana da tutta la persona. La digestione si svolge con facilità. Il corpo si purifica interamente e la mente diviene calma, obbediente. La pratica costante apporta felicità e pace.» Dovrebbe essere la prima cosa da fare, quando si è ancora nel letto, o anche da seduti. Impiega solo un paio di minuti mentre i benefici sono netti…

Vai all’articolo

Ikaria: l’isola dove ci si dimentica di morire e i tumori scompaiono

590x230-Ikaria-Gialiskari-G

Ikaria è un’isola greca a ovest della Turchia piuttosto magica che pullula di centenari. Alcuni studiosi hanno seguito il caso di un uomo che, dopo la diagnosi di un tumore ai polmoni, è tornato a vivere nell’isola natìa per passare gli ultimi mesi in serenità e essere sepolto con i suoi cari. Ciò che successe fu che continuò a vivere fino a 98 anni ma non poté raccontarlo ai suoi dottori in America perché, tornato in America 25 anni dopo, scoprì erano tutti morti.
LA STORIA DI MORAITIS
Un giorno nel 1976, a Stamatis Moraitis, un uomo della Florida, mancò il respiro. Fare le…

Vai all’articolo

La Meditazione riduce del 50 per cento il rischio di attacco cardiaco

Meditazione

di J.D.Heyes
Secondo il National Institute of Mental Health (L’Istituto Nazionale di Salute Mentale), la meditazione, attraverso la continua ripetizione di un mantra, può ridurre l’ipertensione, l’ispessimento delle arterie e il colesterolo. I ricercatori sostengono che può perfino aiutare a proteggere dal diabete.

Ci sono numerose alternative naturali, scientificamente provate, per ridurre il rischio di attacco di cuore, ma una delle più efficaci, dimostrata da una nuova ricerca, è la meditazione.

Secondo il National Institute of Mental Health (L’Istituto Nazionale…

Vai all’articolo