Il suono “Hu” che pervade l’Universo

Noi lo conosciamo come “Om”. Esso è stato descritto fin dai tempi più remoti nei testi sacri di molte religioni.
In particolare nei Veda esso è chiamato “Nada”, dai sufi “Saut-e Sarmad” e nel Vangelo, Giovanni lo descrive come il “Verbo”. Questo è il Suono Hu, un antico nome di Dio, ma è anche il Suono che ha creato l’universo e che pervade tutto ciò che esiste, noi compresi.
I sufi, i sikh, gli eckisti lo usano nelle loro preghiere e nei loro riti quotidiani. Questo Suono che pervade il cosmo è stato recentemente registrato anche dalla Nasa, attraverso moderni strumenti.
Il suo canto è diffuso oggi nel mondo da “Eckankar” (nuovo movimento religioso di derivazione induista) a beneficio di tutti; chiunque infatti può usarlo, indipendentemente dalla religione seguita. Esso non cambia la propria fede ma la rende più profonda. Se cantato per venti minuti al giorno, la nostra coscienza gradualmente si espande, permettendoci di entrare in contatto con tutto ciò che esiste…

Vai all’articolo

IL PERCORSO DI RINASCITA SPIRITUALE DI UN'ALLIEVA VICINA A MAMANI, CURANDERO ANDINO!
Hernàn Huarache Mamani, Curandero e grande divulgatore della cultura andina, ci ha lasciato importanti insegnamenti. Tra questi, il legame intenso con Pachamama (la madre Terra), la sacralità dell'elemento femminile, la donna come maestra dell'amore, la capacità di dirigere l'energia e la connessione con le proprie radici.
Lisa Corrao, l'allieva a lui più vicina, ripercorre in questo nuovo libro il proprio percorso di rinascita spirituale grazie agli insegnamenti del maestro.
È un percorso di iniziazione al seguito degli insegnamenti di Mamani.
È un invito, rivolto a tutti coloro che cercano la guarigione emotiva, mentale e spirituale, ad avvicinarsi al patrimonio di sapienza antica che costituisce la preziosa eredità ricevuta da Mamani... ›››

Il lato oscuro della Spiritualità

di Luca Angelini
Penso che sia giusto dire che la spiritualità può davvero essere una cosa buona per tutti. Il problema è che alcune persone, a volte, entrano nel mondo spirituale con un preconcetto di base errato, e cioè che sarà esclusivamente un’esperienza positiva e priva di inconvenienti e aspetti negativi da affrontare. La spiritualità non è un concetto univoco, ma può essere intesa e spiegata in diversi modi.
Che cos’è la spiritualità allora? È certamente un termine molto frainteso, alcuni lo fanno corrispondere totalmente alla religione, ma anche se può esservi correlato, non è un concetto esclusivamente religioso.
Non importa, tuttavia, come arrivi a trovare lo spirito dentro di te, non esiste, infatti, un modo giusto o sbagliato per farlo. Alcuni lo troveranno attraverso il proprio lavoro di servizio al prossimo, altri appunto attraverso la religione, altri attraverso pratiche spirituali come la meditazione e lo yoga, altri solamente esprimendo se stessi in modo positivo con gentilezza, compassione e amore.
Lo spirito è l’essenza di una persona, quella cosa inafferrabile in noi che ci fa comportare naturalmente in certi particolari modi. Quando la mente è abbastanza domata e tutto è quieto e pacifico, ciò che resta è lo spirito…

Vai all’articolo

L’Ombra vive i suoi ultimi momenti

Gli ultimi momenti dell'Ombra

Tutto ciò che potete constatare all’interno si manifesta anche all’esterno. Attualmente, per il momento, ci sono notevoli energie a bassa frequenza che vengono a destabilizzare il mondo, che vengono a destabilizzare la vita.
Queste energie non fanno parte solo del vostro mondo, vengono da ovunque, e perturbano tutto ciò che è in trasformazione, tutto ciò che è in cambiamento. Per proteggervi da queste  energie, dovrete continuamente adattarvi, elevare il vostro ideale di vita e la vostra coscienza.
La confusione inizia a regnare ovunque in questo mondo e si estenderà a tutta la vostra società, sia a livello politico, che a livello sociale, a livello spirituale, a livello religioso. A tutti i livelli, la confusione sarà sempre maggiore! Questa confusione è completamente voluta, diremmo anche programmata per meglio confondere gli umani, ma coloro che resteranno in questa discendenza d’Amore, anche se attraversati da quelle energie di confusione, saranno in grado di non farsi destabilizzare troppo a lungo.
Sono questi gli ultimi momenti, gli ultimi secondi del regno dell’oscuro, del regno della luce oscura, sono i periodi, i momenti più difficili da vivere per tutto ciò che vive sulla Terra, voi compresi!…

Vai all’articolo