Come acquisire Energia Positiva in poco tempo

di Marta Abbà
Manuali vari e guru ci raccomandano di stare con persone positive, che ci facciano sentire bene e che abbiano un atteggiamento ottimista e onesto nei confronti della vita e delle persone. Ci sono dei momenti però, in cui non possiamo che frequentare persone e ambienti tossici.
A quel punto, stringiamo i denti e barrichiamoci in una bolla immaginaria, certi che si può imparare come recuperare energia positiva in poco tempo e come diventare impermeabili alla negatività altrui.
Cos’è l’energia positiva?
La si può intendere in tanti modi, noi la vogliamo descrivere come un certo modo di approcciarsi alla quotidianità che non si basa sul lamento e sulla critica ma sulla gratitudine e sul si può fare. Se ognuno è maestro di se stesso, allora “gambe in spalla” e cerchiamo di fare qualcosa di buono che ci piaccia, naturalmente credendo che sia possibile e che siamo in grado di farlo, altrimenti è inutile mettercisi…

Vai all’articolo

15 Consigli per una casa accogliente e piena di Energia Positiva

Incensi, animali e candele in casa possono influenzare l’umore degli esseri umani.
Secondo alcuni esperti, per stare bene con sestessi è essenziale che la casa in cui si abita sia piena di energia positiva e libera, invece, da quella negativa che ha effetti piuttosto dannosi sull’organismo: nella peggiore delle ipotesi, danneggia il DNA generando addirittura patologie più o meno gravi. Ecco perché è necessario che la propria dimora vibri ad alte frequenze e sia il più accogliente possibile. Ecco come riuscirci in poche mosse.
1. Incensi per purificare
Bruciare gli incensi sciamanici è una pratica che si perde nella notte dei tempi. Piante come cedro, cipresso, tabacco, salvia bianca, lavanda, rosmarino e ginepro, una volta ridotti in cenere, purificano l’aria, eliminando ogni impurità…

Vai all’articolo

Chi sono i donatori di energia positiva?

Donatori di energia positiva

Siete mai stati in compagnia di qualcuno che sembra irradiare una luce che mette di buon umore tutti? E allo stesso modo: avete mai passato del tempo con qualcuno infelice, che sembra emanare vibrazioni così negative, da riuscire a risucchiare la felicità di chiunque si trovi nelle vicinanze?
Oltre ai vampiri energetici, esistono i donatori di energia positiva; ognuno di noi, anche se inconsapevolmente, emana un’energia, che può risultare positiva o negativa. Il contatto con un’altra persona crea, quindi, come due poli che si possono attrarre o allontanare.
Non è necessario avere dei poteri paranormali per percepire l’energia positiva o negativa emessa dalle altre persone, poiché si tratta di una forma di energia molto reale e tangibile…

Vai all’articolo