Coronavirus: l’Aiav denuncia cinque quotidiani nazionali per Procurato allarme

L’Aiav, l’Associazione italiana agenti di viaggio ha sporto una denuncia per “procurato allarme” nei confronti di cinque quotidiani nazionali, in merito alla vicenda Coronavirus.
I giornali sotto accusa sono: “Il Giornale”, “Libero”, “La Repubblica”, “Il Giorno” e “Il Messaggero”. Nella lettera che spiega le motivazioni dell’azione legale, si legge che l’Aiav “ritiene che buona parte delle nostre attuali difficoltà, e dell’immagine distorta che il mondo intero oggi ha dell’Italia, siano da attribuire alla stampa che, con un martellamento mediatico senza precedenti e sproporzionato rispetto alla reale situazione del coronavirus, ha certamente influenzato l’opinione pubblica”

Vai all’articolo

Coronavirus: pioggia di disdette in Italia per il Turismo. Presenze giù fino al 70%

di Francesco Bisozzi e Claudia Guasco
L’Italia in quarantena mette in ginocchio il turismo, dopo che paesi come Francia e Inghilterra hanno attivato politiche di isolamento nei confronti di chi ritorna dalle zone della penisola colpite dal Coronavirus.
Risultato… in queste ore una pioggia di disdette sta falcidiando un settore che conta circa due milioni di lavoratori e vanta un giro d’affari da 146 miliardi di euro. A rischio questa primavera un terzo del fatturato annuo del comparto. Ballano decine di milioni di pernottamenti negli alberghi. E migliaia di agenzie di viaggio rischiano di dover abbassare la saracinesca a causa dell’ondata di panico legata al diffondersi della malattia…

Vai all’articolo