La ricchezza è prima di tutto una questione interiore

di Franca Soavi
La ricchezza è prima di tutto una questione interiore, si tratta di sentirsi benedetti dal Cielo, tranquilli e sicuri che qualunque bisogno e desiderio dell’anima sarà senz’altro soddisfatto, in un modo o nell’altro.
Ci sono persone che non possiedono molti beni materiali o denaro, ma che emanano una sorta di tranquillità, di compostezza, di signorilità, un’eleganza e una classe indipendente dal loro status sociale o dal loro conto in banca. Queste persone sono “ricche”, si percepisce la loro generosità, la loro assenza di paura, la loro fiducia in se stesse e nella Provvidenza.
Ci sono altre persone che benché abbiano molti soldi o possedimenti materiali, si sentono per lo più in deficit, in mancanza, in carenza, vivono costantemente nella chiusura, nella paura di non avere abbastanza, di perdere ciò che hanno o di non avere abbastanza in futuro, per sé e per i propri cari. Hanno paura a donare, così come a spendere, a godere della propria ricchezza, pertanto costoro sono i veri poveri

Vai all’articolo

Esiste un Piano Divino che ti ama… lascia che accada

di Ollin
Ti rendi conto che tutto ciò che succede ha un senso… hai cercato di capire e di controllare qualcosa che se ne doveva andare e hai sofferto perchè non era come volevi tu, senza fermarti a osservare nel silenzio, senza fermarti a sentire, senza chiedere all’unica grande e vera guida che tutti abbiamo dentro: il Cuore.
Allora hai cercato di lottare contro i tuoi pensieri, le tue sensazioni, contro il tempo e lo spazio, cercando di controllare gli altri, i loro pensieri, i comportamenti, il loro cammino. E tutto questo perchè l’hai fatto? Ti sei reso conto che cambiare l’altro non è amore?…

Vai all’articolo