Sei una “Pecora Nera”? In realtà stai liberando il tuo Albero Genealogico…

di Francesco Sturaro

Ecco una riflessione ad opera di Bert Hellinger, padre delle costellazioni familiari. Se ti hanno sempre detto che sei una pecora nera, beh… forse i tuoi antenati ti ringrazieranno. Leggi qui perché!

“Coloro che sono chiamate ‘Pecore Nere’ della famiglia, sono in realtà ‘cercatori di cammini di liberazione’ per l’albero genealogico. Quei mebri dell’albero che non si adattano alle norme o alle tradizioni del Sistema Familiare, coloro che fin da piccoli cercano costantemente di rivoluzionare le credenze, andando contromano ai cammini segnati dalle tradizioni familiari, quelli criticati, giudicati e anche rifiutati, loro, generalmente sono chiamati a ‘liberare’ l’albero, dalla storie che si ripetono e frustrano generazioni intere.

Le ‘PecoreNere’, quelle che non si adattano, quelle che gridano ribellione, proprio loro sono quelli che riparano, disintossicano e creano un nuovo e fiorente ramo nell’albero genealogico. Grazie a questi membri, i nostri alberi rinnovano le loro radici.

La loro ribellione è terra fertile, la loro pazzia è acqua che nutre, la loro passione è fuoco che riaccende il cuore degli antenati. Sogni repressi, sogni non realizzati, talenti frustrati dei nostri antenati, si manifestano nella ribellione di tali pecore nere che cercano di realizzarli. L’albero genealogico, invece, avrà la tendenza a mantenere il corso castrante e tossico del suo tronco, il quale rende difficile e conflittuale la vita di tali pecore.

Se sei una Pecora Nera sei il sogno realizzato di tutti i tuoi antenati!”.

Bert Hellinger

Articolo di Francesco Sturaro

Fonte: http://melarossamagazine.it/sei-una-pecora-nera-in-realta-stai-liberando-il-tuo-albero-genealogico/

Libri e varie...
L'EREDITà PIù NASCOSTA
Segreti e mali di famiglia che condizionano la nostra esistenza
di Patrice Van Eersel, Catherine Maillard

L'Eredità più Nascosta

Segreti e mali di famiglia che condizionano la nostra esistenza

di Patrice Van Eersel, Catherine Maillard

Un'opera affascinante, unica, che ti coinvolge sin dall'inizio e solleva interrogativi nuovi sulla malattia, proponendo soluzioni davvero impensate a patologie anche gravi. Il testo propone gli eccezionali studi effettuati negli ultimi decenni da parte dei principali autori che hanno divulgato la psicogenealogia, la scienza che studia gli stretti legami tra tante malattie e disturbi e i più importanti e gravi avvenimenti accaduti ai nostri parenti e antenati.

Gli esempi riportati sono moltissimi: dalle crisi asmatiche di nipoti di soldati uccisi in guerra dai gas decenni prima, alle figlie di madri morte di cancro che si ritrovano a ripetere, quasi coercitivamente, la stessa esperienza con una serie di "coincidenze" davvero inusuali. I due curatori hanno incontrato 7 scienziati e studiosi di fama mondiale per il loro contributo alla riscoperta in Occidente della medicina psicobiologica.

Con gli interventi di:

  • Alejandro Jodorowsky, teatrante arcinoto promotore della psicomagia.
  • Anne Ancelin Schützenberger, professoressa di psicologia all'Università di Nizza, ha parlato per prima di psicobiologia.
  • Bert Hellinger, ex missionario psicanalista, ha creato il metodo delle costellazioni familiari.
  • Didier Dumas, psicanalista sciamano taoista, autore di vari bestseller in tema.
  • Chantal Rialland, già presidente dell'Associazione degli psicoterapeuti in psicogenealogia che alterna lavoro individuale e di gruppo su come influenzare il proprio destino "scegliendo la propria famiglia".
  • Serge Tisseron, psicanalista e scrittore, che si è focalizzato sui cosiddetti "segreti di famiglia" e su come liberarsene.
  • Vincent de Gaulejac, professore di psicosociologia all'Università di Parigi VII, è riuscito a dimostrare che gli alberi genealogici si raggruppano in grandi famiglie con caratteristiche sociologiche ben definite.
...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*