Scoperto Passaggio spazio temporale al centro della Via Lattea

Un buco nero al centro della Via Lattea costituirebbe un passaggo spazio temporale verso un nuovo universo.

Incredibile scoperta di un possibile passaggio spazio temporale che dalla Via Lattea porta a un altro universo. Lo hanno scoperto due scienziati, l’italiano Cosimo Bambi e il cinese Zilong Li, che lavorano per la Fudan University di Shangai. Secondo i due ricercatori, al centro della nostra galassia vi sarebbe un buco nero, che non si limiterebbe solo a risucchiare corpi celesti, ma costituirebbe una sorta di passaggio spazio temporale verso altri universi, che potrebbero essere simili o completamente diversi rispetto a quello da noi conosciuto.

Il buco nero era già noto dal 1974, anno della sua scoperta, ma finora gli scienziati erano a conoscenza solo della sua origine, probabilmente subito dopo il big bang, e del fatto che risucchiasse corpi celesti. Ma secondo le ultime scoperte dei due scienziati, il black hole Sagittarius emana una forte radiazione che è in grado di esercitare un’importante influenza sui corpi che vi transitano vicino; inoltre il plasma che orbita attorno al buco nero sembra essere diverso, rispetto a quello che generalmente si trova attorno ai black hole.

Questi dati hanno fatto pensare ai due scienziati che Sagittarius possa costituire il punto di partenza verso altri mondi, anche se ovviamente si tratta di uno studio ancora in fase embrionale. Il passo successivo sarà quello di utilizzare un interferometro a raggi infrarossi, in costruzione in questi mesi ad Atacama, in Cile, per effettuare nuove e più approfondire analisi sulla presunta porta nello spazio.

Fonte: https://www.nuovouniverso.it/passaggio-spazio-temporale-verso-un-altro-universo-incredibile-scoperta-italiana/

Libri e varie...
LA PORTA DEGLI DEI
Stargate Vol. 2 - Continua il viaggio nei misteri dell'astronomia egizia sulle tracce degli Dei
di Massimo Barbetta

La Porta degli Dei

Stargate Vol. 2 - Continua il viaggio nei misteri dell'astronomia egizia sulle tracce degli Dei

di Massimo Barbetta

Continua e si conclude la ricerca sui misteri della teologia e dell'astronomia egizia.

Vengono descritti nel dettaglio, contestualizzandoli con le immagini che ci provengono da alcune tombe dei faraoni nella Valle dei Re, alcuni contenuti del "Libro dell'Amduat" e del "Libro delle 12 Porte del Duat". Vengono verificate, integrandole, le traduzioni dei principali egittologi di molti passi geroglifici di questi testi, così come dei "Testi delle Piramidi", dei "Testi dei Sarcofagi" e del "Libro dei Morti".

Da qui emergono conoscenze tecnologiche, astronomiche, e, seppure parzialmente, astrofisiche, davvero impensabili per un popolo, quale quello degli antichi egizi, definito dai più del tutto arcaico.

Seppure espresse in una modalità descrittiva tipica dell'epoca, molte descrizioni si rivelano sorprendentemente attuali anche dal punto di vista iconografico.

Emerge, così, la consapevolezza degli antichi egizi, che per viaggiare fra le stelle, in direzione della mitica e lontana Patria degli Dei, collocata in una precisa e circoscritta zona di cielo, la barca del dio Ra doveva servirsi di particolari artifici o condotti spazio-temporali, i cui aspetti, i cui effetti, la cui struttura e la cui disposizione celeste erano descritti con sorprendente precisione.

Completato da moltissime fonti bibliografiche, da 155 immagini e da un'Appendice su alcuni aspetti del film' "Stargate".

  1. L'utero della dea del cielo e la formazione a "goccia": semplice simbolo o culla della creazione? 2
  2. Le 3 forme di un misterioso serpente e l'oca celeste: l'enigma di uno strano "Gioco" che dalla testa dell'oca giunge alla testa del serpente tracciando...una strada per le stelle!
  3. Destinazione finale nel "Nu": i Guardiani del Portale ed il dio che mantiene aperto l'accesso.
  4. Un incredibile antenato dell'odierno "Wormhole": Uno o... più? Com'era fatto? Dov'era posto nel cielo? Chi lo custodiva? Cosa succedeva al suo interno?
  5. Un pazzesco viaggio siderale: dalle velocità superiori a quella della luce...all'arresto istantaneo!
  6. Il Popolo delle Stelle.
  7. Gli arieti, Custodi dei 2 incroci del cielo.
...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *