Putin: “Il Futuro è Multipolare”

di Cesare Sacchetti

Il discorso del Presidente Putin al Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo ci descrive il futuro del mondo negli anni a venire.

Alcune ore fa, avevamo ipotizzato che il presidente russo potesse parlare della fine dall’unipolarismo anglosionista. E così è stato. Vladimir Putin ha annunciato che il vecchio status quo è giunto definitivamente al termine. Il vecchio mondo fondato sulla supremazia dello stato profondo di Washington e di Londra è finito e non tornerà più.

L’Occidente liberale, espressione politica di questi ambienti, ha perduto la sua resudua influenza. Il futuro è multipolare. Il futuro è libertà per le nazioni.

Putin ha parlato anche di un “cambio delle elites” che guidano l’Europa, perché quelle attuali sono destinate a soccombere ai cambiamenti storici che stiamo vivendo. Le attuali gerarchie politiche europee hanno perduto la loro legittimazione politica e sono completamente separate dai popoli.

L’Italia ha la classe politica più debole e più in crisi dell’establishment europeo. Il primo cambio nella gerarchia politica può iniziare proprio qui da noi. L’Italia può essere il Paese in grado di guidare il resto d’Europa verso la transizione multipolare e de-globalizzata.

Articolo di Cesare Sacchetti

Fonte: https://t.me/cesaresacchetti

Libri e varie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.