Proclamato il “cessate il fuoco” nei Paesi in guerra per paura della Pandemia

Dallo Yemen alla Siria e dal Camerun alle Filippine, ribelli e eserciti governativi rispondono all’appello per una tregua.

Chiedere il pane solo per sé non è cristiano. La meditazione del ...

Dallo Yemen alla Siria e dal Camerun alle Filippine, ribelli e eserciti governativi rispondono all’appello per una tregua lanciato dal Segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres. È uno dei pochi effetti positivi del virus, a segnalarlo è un articolo de La Repubblica.

Dopo tanti lutti e tanto dolore, un effetto virtuoso il coronavirus l’ha pur prodotto: la proclamazione di cessate il fuoco in diversi Paesi funestati da sanguinari conflitti, dalle Filippine al Camerun e dallo Yemen alla Siria. Lunedì scorso, il Segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, aveva lanciato un appello affinché le parti in lotta facessero tacere i loro cannoni e i loro kalashnikov.

La sua invocazione, dicono alcuni funzionari del Palazzo di Vetro, secondo quanto apprendiamo da Repubblica, era soprattutto destinata a proteggere i civili delle zone di guerra, i più vulnerali di fronte alla furia del Covid-19.

Ma nessuno sperava che le sue parole venissero ascoltate sul campo dai vari belligeranti. Invece, in un Paese in guerra dopo l’altro, le diverse fazioni ribelli e gli eserciti governativi contro cui combattono, sono giunti a un accordo di pace temporanea per difendersi da un’altra aggressione, più subdola e potenzialmente altrettanto mortifera, quella della pandemia virale.

Yemen: le parti concordano sulla necessità del cessate il fuoco ...

Ora, secondo una fonte diplomatica che preferisce restare anonima, si sarebbe anche parlato del progetto di una risoluzione tra i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza, sull’impatto del coronavirus sulle situazioni di guerra. “Alcuni Paesi dell’Onu hanno pensato a una dichiarazione congiunta per sostenere l’appello di Guterres”, ha detto la fonte, a renderlo noto è La Repubblica.

Fonte: https://www.affaritaliani.it/esteri/proclamato-il-cessate-il-fuoco-nei-paesi-in-guerra-per-paura-della-pandemia-662247.html

ANIME CORAGGIOSE
Come scegliamo le nostre vite già prima di nascere
di Robert Schwartz

Anime Coraggiose

Come scegliamo le nostre vite già prima di nascere

di Robert Schwartz

Anime coraggiose racconta la storia di dieci persone che, come voi, hanno programmato le proprie sfide maggiori prima di nascere. Con l'aiuto di quattro esperti medium e channeler, Robert Schwartz scopre cosa è stato deciso da queste dieci anime e perché.

In queste pagine l'autore descrive delle vere e proprie sessioni di programmazione prenatale, durante le quali emergono le speranze che le anime ripongono nella vita imminente. Così facendo egli apre una finestra sull'aldilà, facendoci scoprire che noi, in quanto esseri eterni, programmiamo sia le nostre difficoltà sia i nostri potenziali successi.

Grazie a queste incredibili e commoventi storie, potrete capire:

  • perché ognuno di noi decide di passare attraverso esperienze come la malattia o la perdita della persona amata e di affrontare dolorose sfide come la sofferenza di figli disabili, la sordità, la cecità, la tossicodipendenza o l'alcoolismo;
  • in che modo voi, in quanto anime, programmate quello che vi succederà in vita;
  • come usare in modo consapevole le avversità della vita per stimolare la crescita spirituale. 

Grazie a quest'opera meravigliosa le sofferenze che prima sembravano prive di senso acquisteranno un significato. Sarete più saggi e consapevoli e i sentimenti di rabbia, colpa, vergogna e vittimismo saranno sostituiti da accettazione, perdono, pace e gratitudine.

Nessuno è vittima impotente del destino: ognuno di noi è l'autore della propria evoluzione.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *