Presto arriverà una Nuova Emergenza e le Misure restrittive saranno analoghe a quelle attuali

di Diego Fusaro

Davvero tutto senza eccezioni sembra lasciar intendere che la nuova emergenza sarà in un futuro non troppo remoto di ordine climatico.

La nuova emergenza prevederà misure emergenziali che per molti versi saranno analoghe a quelle che abbiamo visto nell’emergenza epidemiologica. L’emergenza è divenuta la nuova normalità. Più precisamente, l’emergenza perpetua si è mutata in una nuova razionalità politica che viene gestita dal blocco anarchico neoliberale ad usum sui.

Le classi dominanti utilizzano l’emergenza per governare meglio le popolazioni, per fare le riforme di cui hanno bisogno loro e per ristrutturare integralmente la società, la sanità e la politica. Questo è il segreto dell’emergenza.

L’ex BCE Mario Draghi ha per altro asserito l’analogia tra crisi epidemiologica ed emergenza di tipo climatico, ponendo in evidenza la relazione nient’affatto secondaria tra le due se non altro di ordine temporale.
“L’emergenza climatica non è meno grave di quella epidemiologica” ha asserito l’unto dei signori. E in questa stessa direzione pare andare il ritorno in scena immancabile della piccola e immarcescibile Greta Thunberg. Il ruolo di quest’ultima consiste nel denunciare l’emergenza e prospettare “soluzioni” che rientrino nell’ordine governamentale del potere dominante di ordine neoliberale.

Chissà ancora come interpretare l’incontro tra Mario Draghi e Greta Thunberg che si è tenuto proprio in Italia. Ci sembra ragionevolmente di dover affermare che l’emergenza durerà assai a lungo: si cristallizzerà anche in una nuova normalità e si muterà sempre di nuovo in nuove figure dell’emergenza stessa, come quella climatica.

Dovrebbe essere ormai chiaro, per non altro, visto che viviamo in una situazione di emergenza perpetua dal 2001, dalla caduta delle Torri Gemelle. L’emergenza per l’ordine neoliberale del turbo capitalismo apolide non è una perturbazione accidentale, bensì è condizione essenziale di esistenza e riproduzione, il fondamento di un nuovo paradigma governamentale di gestione delle cose e delle persone, la base solidissima di una nuova razionalità politica che necessita dell’emergenza infinita per mantenere vive le infinite misure di emergenza e dunque per la riorganizzazione autoritaria e verticistica del modo della produzione.

Che sia l’emergenza terroristica, finanziaria, sanitaria o prossimamente quella climatica, la ratio ultima dell’emergenza rimane sempre la stessa: porre a rischio la vita e giustificare le misure inaccettabili, quelle che in una situazione di normalità verrebbero respinte dalla popolazione e che invece vista la situazione di emergenza e di pericolo per la vita vengono accettate, anzi subite, con una resa colma di gratitudine.

Articolo di Diego Fusaro – RadioAttività, lampi del pensiero quotidiano

Fonte: https://www.radioradio.it/2021/10/emergenza-climatica-diego-fusaro-greta-thunberg-radio/

Libri e varie...
VIDEO CORSO - LA FABBRICA DELLA MANIPOLAZIONE — DIGITALE
Come difendersi dagli inganni del potere
di Enrica Perucchietti

Video Corso - La Fabbrica della Manipolazione — Digitale

Come difendersi dagli inganni del potere

di Enrica Perucchietti

«Noi siamo in gran parte governati da uomini di cui ignoriamo tutto ma che sono in grado di plasmare la nostra mentalità, orientare i nostri gusti, suggerirci cosa pensare».

Scriveva così nel lontano 1928 Edward Bernays, considerato il fondatore delle Pubbliche Relazioni e l’ideologo degli attuali spin doctor. Nella società democratica, spiegava Bernays, la propaganda è fondamentale per “dare forma al caos” e un potere invisibile indirizza le scelte, le abitudini e le opinioni dei cittadini, senza che questi se ne accorgano.

In questo scenario di dittatura dolce si inserisce anche l’attuale battaglia contro le cosiddette fake news che sembra riproporre una nuova caccia alla streghe che ha come obiettivo la repressione del dissenso. L’intento è cioè  l’introduzione del reato d’opinione, una forma moderna di psicoreato.

Perché scegliere questo corso?

Enrica Perucchietti analizza le tecniche del controllo e della manipolazione sociale, chiarisce la differenza tra il totalitarismo cupo e la dittatura dolce, spiega come si crea il Nemico pubblico numero uno, come e perché il Potere terrorizza costantemente l’opinione pubblica con delle false minacce. E ancora, spiega che cosa sono le false flags, qual è il vero scopo della battaglia contro le fake news, ricostruisce le origini e le tappe storiche del pensiero mondialista, mostrando come quanto previsto da scrittori visionari come George Orwell e Aldous Huxley si stia gradualmente realizzando. 

Vengono offerti, inoltre, preziosi consigli per imparare a riconoscere le tecniche usate quotidianamente per manipolare e orientare il consenso e come difendersi da esse.

Cosa imparerai?

  • Quali sono le origini e i capisaldi del mondialismo
  • Il neomalthusianesimo e il denatalismo
  • Che cos’è la dittatura dolce
  • Edward Bernays: l’uso della propaganda in democrazia
  • Il Divide et Impera
  • Le due distopie più celebri del Novecento: 1984 e Il mondo nuovo
  • Il darwinismo sociale: Thomas, Aldous e Julian Huxley
  • Come il potere manipola i cittadini attraverso la propaganda
  • Quali sono le tecniche di controllo sociale
  • Lo pseudodecalogo Chomsky
  • La teoria della gradualità e la Finestra di Overton
  • La saturazione del piacere
  • Che cosa si nasconde dietro la battaglia contro le fake news
  • Rivoluzioni “pilotate”: dalla rivoluzione francese alla primavera araba
  • I cenacoli segreti: Club Bilderberg e Commissioni Trilaterale
  • La Crisi della democrazia
  • George Soros e la Open Society
  • Verso una società gerarchica di sempre più ricchi e sempre più poveri
  • Che cosa sono le false flags
  • La teoria dello Shock
  • La dottrina dello Shock in economia
  • La creazione del nemico pubblico
  • Il vero motivo della guerra in Libia e l’uccisione di Gheddafi
  • Le fake news sulla Corea del Nord
  • Verso l’introduzione dello psicoreato
  • La sorveglianza tecnologia e la moda dei microchip sottocutanei
  • Che cos’è il transumanesimo e qual è il suo scopo
  • Come difendersi dalla manipolazione e dal controllo sociali?

Cosa riceverai acquistandolo?

  • Documentario La fabbrica della manipolazione
  • Conferenza e dibattito sulle Fake News
...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *